premier league
Fonte: Instagram @kop_for_lfc

La lotta al titolo, squadre partecipanti, le date, i big match e dove vederla in tv e streaming: guida completa alla Premier League 2020/21

Con la partita tra Fulham e Arsenal, ospitata dal sempre caratteristico Craven Cottage, sabato 12 settembre prenderà il via l’edizione 2020/21 della Premier League. In Inghilterra la situazione legata al Covid_19 ha causato gravi danni, economici ma non solo, per questo motivo è fondamentale che si riparta al più presto e possibilmente senza intoppi. D’altronde, il campionato più ricco del mondo si è trovato, all’improvviso, a dover fronteggiare uno stop imprevisto rivelatosi molto dannoso.

CALCIOMERCATO, MILIK – DZEKO: I PIANI DI ROMA E JUVE

I temi della nuova stagione, nonostante il mercato non sia ancora terminato, sono comunque tanti e decisamente stuzzicanti. Per esempio, il Liverpool saprà ripetersi? E quanto inciderà sul Manchester City la voglia di fare bene soprattutto in Europa? Il mercato faraonico del Chelsea, finalmente, pagherà in termini di titoli? Che Arsenal sta nascendo? C’è hype per il ritorno in Premier League del Leeds United?

EXTRACOMUNITARI E LISTE SQUADRA: LA SITUAZIONE IN SERIE A

Da dove riparte il Liverpool

Per ovvi motivi, un’analisi sulla Premier League che verrà non può non partire dall’analisi sui campioni in carica. Avevamo lasciato il Liverpool a festeggiare un titolo che era quasi diventato un’ossessione, visto che dall’ultima vittoria in campionato erano passati quasi tre decenni. La rosa di Klopp è di primissimo ordine, nonostante il mercato non abbia portato in dote nessun rinforzo, a parte un terzino greco (Tsimikas) acquistato dall’Olympiakos.

CALCIOMERCATO URUGUAY: QUANTI TALENTI PRONTI A ESPLODERE

L’immobilismo in entrata è comunque voluto. La proprietà, proprio come nell’estate del 2019, ha deciso di non intervenire per non sbilanciare i conti del club, un modus operandi non troppo diffuso in Inghilterra che però i Reds hanno adottato ormai da anni. Per questo motivo è finita in stand-by la trattativa per Thiago Alcantara e, sempre a causa delle scorie post Coronavirus, la dirigenza potrebbe anche pensare di monetizzare un pezzo grosso (si parla di Mané). I favoriti per la vittoria, comunque, rimangono loro.

CALCIOMERCATO BENEVENTO, COME SI STA RINFORZANDO LA STREGA?

Le ambizioni di Manchester

Qualche chilometro più in là di Liverpool c’è Manchester, città sede di due club che quest’anno sono chiamate a rilanciarsi. Per quanto riguarda il City, è ovvio che lo step decisivo debba avvenire in Europa, per una Champions League che sta diventando un’ossessione. Guardiola ha ricevuto due regali dal mercato – il centrale Aké, pagato oltre 40 milioni di euro, e il talentuoso Ferran Torres -, ha perso David Silva e cerca disperatamente un difensore centrale e un centrocampista aggiuntivo.

SANDRO TONALI, COME GIOCHERÀ NEL MILAN DI STEFANO PIOLI

Il reparto di centrocampo sarà invece il punto di forza del Manchester United, che al trio Matic – Pogba – Bruno Fernandes ha aggiunto Donny van de Beek, talento classe 1997 acquistato per 40 milioni di euro dall’Ajax. I Red Devils si stanno rifacendo il look in chiave Champions League, sognano il colpaccio in attacco – salgono, in tal senso, le quotazioni di Jadon Sancho – e sperano nell’esplosione definitiva del fortissimo Mason Greenwood. Basterà per lottare ai vertici?

SUAREZ ALLA JUVENTUS, COME CAMBIA L’ATTACCO BIANCONERO

Chelsea spendaccione: Abramovic torna protagonista

Il Chelsea è la squadra che ha operato maggiormente sul mercato, se circoscriviamo il ragionamento alle big inglesi. I Blues, dopo una sessione bloccata dalla UEFA, hanno già investito circa 250 milioni di euro e, a breve, inseriranno ancora qualche volto nuovo. Un centinaio complessivi il Chelsea ha deciso di scommetterli su Kai Havertz, gioiello tedesco acquistato dal Bayer Leverkusen. Sempre dalla Germania è arrivato Timo Werner, ex Lipsia, a più di 50 milioni di euro.

CALCIOMERCATO CROTONE, DALL’AJAX ARRIVA MAGALLAN

Poi Hakim Ziyech, già bloccato a gennaio, e i due parametri zero Thiago Silva – che però percepirà 10 milioni di euro netti a stagione – e Malang Sarr, interessante classe 1999 arrivato dal Nizza. A breve, qualora il club riuscisse a piazzare Kepa, il Chelsea ufficializzerà Edouard Mendy, portiere 28enne del Rennes. Insomma, gli obiettivi sono chiari fin da subito: dopo anni di austerity, si vuole tornare a dettare legge anche in patria.

RODRIGO DE PAUL, QUAL È LA SQUADRA ADATTA A LUI?

L’altra Londra: come stanno Arsenal e Tottenham

C’è molta curiosità attorno all’Arsenal di Mikel Arteta. L’ex secondo di Guardiola ha potuto cominciare la preparazione con i Gunners e, molto probabilmente, si vedrà maggiormente la sua mano nell’impostazione di gioco. L’Arsenal ha già vinto il Community Shield e si è rinfozata in maniera intelligente, svecchiando la rosa con gli arrivi di Gabriel e Saliba, oltre alla conferma di Dani Ceballos e all’ingaggio dello svincolato Willian. Davanti, confermato Aubameyang.

MATTEO PESSINA, IL TREQUARTISTA RAZIONALE

Mourinho sta lavorando per portare al Tottenham Gareth Bale. Il ritorno a casa del figliol prodigo non p affatto semplice, ma sarebbe straordinario rivedere il gallese nel nord di Londra. Il danese Hojberg e il terzino Doherty sono i due innesti principali di una squadra alla ricerca di un’identità precisa, persa dopo l’allontanamento di Pochettino. Un anno senza Europa non potrà che fare bene, in attesa che a White Hart Lane tornino tempi migliori.

PRIVATE EQUITY E DIRITTI TV, COME CAMBIA LA SERIE A

Le possibili sorprese

James Rodriguez riabbraccia il suo mentore Carlo Ancelotti. L’Everton, dietro pagamento di 25 milioni di euro, si è assicurato le prestazioni del colombiano, che torna a giocare sotto l’ala protettrice di colui il quale è stato in  grado di valorizzarlo al meglio. I Toffees, dopo il dodicesimo posto del 2019/20, vogliono rientrare in corsa per le posizioni UEFA. Assieme a James, il club di Liverpool si è assicurato anche Allan e il fortissimo Doucouré.

RIGORISTI SERIE A 2020/21: I 20 TIRATORI

Da tenere d’occhio in chiave settimo posto anche Wolverhampton e Leicester, mentre nella parte destra della classifica gli occhi non possono che ricadere sul Leeds United di Marcelo Bielsa. Il Loco, a oggi, è ancora in attesa di rinnovare, ma la dirigenza ha lavorato per consegnarli gente funzionale al suo credo calcistico. Koch è un’ottima intuizione, Rodrigo può garantire i gol che non segna Bamford, Harrison è una conferma importante. In più, arriverà un centrocampista. Basterà per salvarsi?

ALLENATORI SERIE A 2020/21: LA SITUAZIONE SULLE PANCHINE

Premier League 2020/21: le 20 squadre al via

Queste le 20 squadre ai nastri di partenza della Premier League 2020/21

  • Arsenal
  • Aston Villa
  • Brighton
  • Burnley
  • Chelsea
  • Crystal Palace
  • Everton
  • Fulham
  • Leeds United
  • Leicester
  • Liverpool
  • Manchester City
  • Manchester United
  • Newcastle
  • Sheffield United
  • Southampton
  • Tottenham
  • WBA
  • West Ham
  • Wolverhampton

AMINE HARIT, IL GRANDE OBIETTIVO DELL’ATALANTA

Dove vedere la Premier League 2020/21 in tv e streaming

La Premier League 2020/21 sarà disponibile in esclusiva su Sky Sport, piattaforma satellitare che ha acquistato i diritti per ritrasmissione del calcio inglese nella primavera del 2018. Sky sport trasmetterà tutte le partite del massimo campionato inglese, tutte con commento in italiano.

I match si giocheranno in vari slot orari tra sabato e domenica, con un occasionale anticipo del venerdì o posticipo programmato al lunedì. Tutti i palinsesti saranno subordinati alle esigenze legate al contenimento della diffusione del Coronavirus, che in Inghilterra sta facendo preoccupare il governo centrale di Londra. Si parte il 12 settembre, ultimo turno previsto per il 23 maggio 2021.

LIGA 2020/21: LA GUIDA AL CAMPIONATO SPAGNOLO

Tutti i big match della Premier League 2020/21

1a giornata

  • Liverpool – Leeds

2a giornata

  • Chelsea – Liverpool

3a giornata

  • Liverpool – Arsenal

4a giornata

  • Manchester United – Tottenham

5a giornata

  • Everton – Liverpool
  • Manchester City – Arsenal

6a giornata

  • Manchester United – Chelsea

7a giornata

  • Manchester United – Arsenal

8a giornata

  • Manchester City – Liverpool

9a giornata

  • Tottenham – Manchester City

10a giornata

  • Chelsea – Tottenham

11a giornata

  • Tottenham – Arsenal

12a giornata

  • Manchester United – Manchester City

13a giornata

  • Liverpool – Tottenham

15a giornata

  • Arsenal – Chelsea

17a giornata

  • Chelsea – Manchester City

View this post on Instagram

1️⃣1️⃣ days until the #PL is 🔙❗️

A post shared by Premier League (@premierleague) on

Per restare sempre aggiornati, seguici su Instagram e Facebook