Home Serie A Wylan Cyprien, il nuovo metronomo del Parma

Wylan Cyprien, il nuovo metronomo del Parma

cyprien
Fonte: Instagram @wylancyprien

Gli inizi al Lens, il brutto infortunio e il rilancio: il Parma punta forte su Wylan Cyprien, ex promessa del calcio francese e stella del Nizza. Arriva in prestito, ma può diventare una delle sorprese più interessanti di tutta la Serie A

L’ultimo giorno di mercato del Parma ha portato in dote diverse ufficialità. Tra le più stuzzicanti, troviamo quelle di Maxime Busi e Wylan Cyprien, quest’ultimo ufficializzato sul gong finale dal Nizza. I Ducali lo hanno prelevato in prestito con obbligo di riscatto al raggiungimento di determinate condizioni. Una volta raggiunte, nel 2021 il giocatore diventerà tutto del Parma fino al 2025. In Emilia si sfregano le mani per la grossa opportunità, ma soprattutto per le potenzialità di un ragazzo che deve rilanciarsi.

CALCIOMERCATO, I 5 ACQUISTI DI PREMIER PIÙ IMPORTANTI

SHAKTHAR INTER: COME SONO CAMBIATI GLI UCRAINI IN DUE MESI

ATALANTA – AJAX, LA VETRINA DI GRAVENBERCH

Adatto per Liverani

CALCIOMERCATO, GLI SVINCOLATI DI LUSSO ANCORA DISPONIBILI

Cyprien è reduce da una stagione discontinua, in linea con quella del suo ormai ex club. Ha collezionato 20 presenze in Ligue 1 e, a livello di statistiche, si è messo in mostra per via della sua grande capacità realizzativa. Infatti, il 2019/20 del francese si è concluso con ben 7 reti segnate e 3 assist a corredo. Tanti, soprattutto per colui il quale veniva considerato un comprimario o poco più. A Parma, però, Cyprien potrebbe tornare ad essere centrale.

MAXIME BUSI AL PARMA, CARATTERISTICHE TECNICHE E RUOLO

Arriva come ultima risorsa, ma nelle gerarchie di Fabio Liverani – per caratteristiche e attitudine – ci si incastra molto bene. Tatticamente può giostrare da mediano davanti alla difesa, ruolo nel quale oggi il Parma ha a disposizione Hernani, Brugman e Grassi, e non è difficile pensare di vederlo già in campo alla ripresa della Serie A. Destro naturale, Cyprien è in possesso di un ottima visione di gioco e di una tecnica di base eccellente, a tal punto che – in passato – a lui si erano interessati diversi top club.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A 2020 | COME GIOCANO LE SQUADRE

View this post on Instagram

#tbt i miss you babe @christophe_herelle13

A post shared by Wylan Cyprien (@wylancyprien) on

Una promessa non mantenuta

Wylan Cyprien, fino a tre anni fa, era considerato una delle più fulgide promesse del calcio francese. Nella stagione 2016/17, l’anno in cui il Monaco di un giovanissimo Mbappé dominò la Ligue 1, era titolare del Nizza che si classificò terzo a fine anno.

INFORTUNIO PEZZELLA, QUANDO RIENTRA E TEMPI DI RECUPERO

INFORTUNIO DE ROON, QUANDO RIENTRA E TEMPI DI RECUPERO

Purtroppo, in un anonimo match di metà marzo, uno dei legamenti crociati andò in frantumi durante la partita contro il Caen, in una serata che in molti ricorderanno per il gran gol di Mario Balotelli.

CALCIOMERCATO, I 5 ACQUISTI DI SERIE A PIÙ IMPORTANTI

Molti, ma non lui. E nemmeno Lucien Favre, che attorno a Cyprien aveva costruito il suo 4-3-3 a trazione anteriore. Lì in mezzo, il centrocampista francese si trovava a suo agio, dettava i ritmi di gioco e faceva girare palla a meraviglia. Tutto finito, comprese le grandi aspettative che si erano create fin dai suoi esordi con la maglia rossonera. Cyprien, prima di rompersi, era stato anche in odore di nazionale, dopo essere esploso in Ligue 2 ai tempi del Lens.

Infortunio Musso | quando rientra | tempi di recupero

CALCIOMERCATO, I 5 ACQUISTI DI LIGUE 1 PIÙ IMPORTANTI

Cyprien al Parma: caratteristiche tecniche e ruolo

La sua carriera, sin dai tempi delle giovanili Sang et Or, è cominciata da trequartista puro, un numero 10 capace di galleggiare tra le linee e innescare i compagni con passaggi e filtranti da stropicciarsi gli occhi. Poi il passaggio al Nizza, dove ha completato la maturazione: centrocampista centrale, mezzala destra all’occorrenza con la solita inclinazione a offendere. Cyprien fa correre il pallone ma è rapido anche di pensiero.

MAXIME LOPEZ, IL NEMICO DI BIELSA APPRODA A SASSUOLO

Il suo modello è N’Golo Kanté, col quale condivide la posizione in campo. Corsa, atletismo e attitudine al sacrificio completano il profilo di questo ragazzo che, dopo aver faticato a riprendersi dal brutto infortunio di tre anni fa, al Nizza si è visto sempre chiuso.

INFORTUNIO SMALLING, QUANDO RIENTRA E TEMPI DI RECUPERO

FLUMINENSE E L’INCUBO LDU: LA MALEDIZIONE DELL’ALTURA

E adesso l’aria di Parma potrebbe diventare propedeutica al suo rilancio. Se le cose andranno bene, Krause potrà riscattarlo e blindarlo, con la prospettiva di tirarci su una grossa plusvalenza.

Infortunio Musso | quando rientra | tempi di recupero

Per restare sempre aggiornati, seguici su InstagramFacebookYoutube e Twitter