HomeCuriositàStipendi Juventus 2020/21: quanto guadagnano i bianconeri

Stipendi Juventus 2020/21: quanto guadagnano i bianconeri

Da Cristiano Ronaldo al giovane Frabotta, ecco la lista completa degli stipendi Juventus per la stagione 2020/21. Ma la primavera porta alcuni tagli: rinviate quattro mensilità

LEGGI ANCHE: Champions, fallimento Juventus: le tappe, da Ronaldo al Porto

Nove campionati di fila e una serie interminabile di trofei sono il ruolino di marcia della Juventus, squadra che in questo preciso momento storico svolge un po’ il ruolo di ammiraglia del calcio italiano. I bianconeri, pur in netta difficoltà per quanto riguarda le competizioni europee, hanno segnato una vera e propria epoca, crescendo a dismisura nel post 2006, quando Calciopoli aveva spazzato la squadra in cadetteria.

LEGGI ANCHE: PSG Barcellona di Champions League: dove vederla e probabili formazioni

Nel frattempo tutto è ripreso, comprese le vittorie e i trofei per la squadra italiana più vincente. Ad aumentare esponenzialmente, come naturale conseguenza, sono anche gli stipendi Juventus, arrivati a toccare un monte ingaggi tra i più alti d’Europa. Su questo fattore ha ovviamente inciso l’aver acquistato, nell’estate 2018, Cristiano Ronaldo, che da solo si prende una bella fetta della torta anche se, a margine, va sottolineato come nel suo caso siano decisivi anche gli sponsor.

LEGGI ANCHE: Abbiamo una data per Juventus Napoli

stipendi juventus
Fonte Immagine: @cristiano (Instagram)

Stipendi Juventus, la proposta di Agnelli

Le recenti delusioni maturate sul campo, con lo Scudetto quasi andato e l’eliminazione bruciante dalla Champions League, hanno però portato la società a posticipare il pagamento di quattro mensilità. Niente stipendi, quindi, per i mesi di marzo, aprile, maggio e giugno, proprio sulla falsariga di quello che successo lo scorso anno in pieno lockdown.

LEGGI ANCHE: Chi è Luka Romero, l’ultimo obiettivo del Milan

Il motivo è molto semplice: il Covid-19, con tutti gli annessi e connessi, ha causato perdite enormi e difficili da assorbire nell’immediato: nel caso della Juventus, addirittura, si parla di un rosso pari a 113 milioni di euro. Posticipare il pagamento consentirebbe dunque alla proprietà di risparmiare 80 milioni di euro, giusto per ammorbidire la situazione. Diverso il discorso mercato, sul quale il ds Paratici dovrà lavorare in chiave 30 giugno, alla ricerca delle ennesime plusvalenza da iscrivere a bilancio.

stipendi juventus
Fonte immagine: InsideFoto

Stipendi Juventus, comanda Cristiano Ronaldo

La classifica degli stipendi Juventus è comandata quindi da Cristiano Ronaldo, che percepisce circa 31 milioni di euro netti l’anno. Subito dopo troviamo Matthjis de Ligt con 8 milioni di euro netti e Paulo Dybala che ne percepisce 3,7. L’argentino, però, è in scadenza 2022 e quindi a breve il suo contratto andrà ridiscusso al rialzo.

LEGGI ANCHE: Stipendi Milan 2020/2021: quanto guadagnano i giocatori rossoneri

A completare la top ten degli stipendi Juventus ci sono Aaron Ramsey, Adrien Rabiot e Wojciech Szczesny, tutti stanziati a quota 7 milioni di euro netti a stagione, mentre poco dopo si piazzano Leonardo Bonucci (5,5 milioni di euro a stagione) e tutta una serie di calciatori fermi a quota 5 milioni, della quale fanno parte Arthur (per lui ci sono dei bonus a parte), Federico Chiesa, Morata e Alex Sandro.

LEGGI ANCHE: Stipendi Bayern Monaco, quanto vale il monte ingaggi dei bavaresi

Dietro, via via, tutti gli altri. Tra le sorprese in negativo stupiscono i soli 3,5 milioni di euro per Juan Cuadrado, una delle colonne della Juventus, e gli 1,8 di Merih Demiral, centrale di prospettiva un po’ chiuso a livello di gerarchie: il suo contratto scade nel 2024 ma la dirigenza juventina potrebbe anche decidere di monetizzarlo molto prima.

LEGGI ANCHE: Inter, questione stipendi e Hakimi: cosa c’è da sapere

LEGGI ANCHE: Infortunio Demiral | quando rientra | tempi di recupero

Stipendi Juventus 2020/21, la lista completa

  • Cristiano Ronaldo: 31 milioni di euro (scadenza 2022)
  • Matthijs de Ligt: 8 milioni + 4 di bonus (2024)
  • Paulo Dybala: 7,3 milioni (2022)
  • Adrien Rabiot: 7 milioni + 2 di bonus (2023)
  • Aaron Ramsey: 7 milioni (2023)
  • Wojciech Szczesny: 7 milioni (2024)
  • Leonardo Bonucci: 5,5 milioni (2023)
  • Arthur: 5 milioni + bonus (2025)
  • Federico Chiesa: 5 milioni
  • Alvaro Morata: 5 milioni
  • Alex Sandro: 5 milioni (2023)
  • Danilo: 4 milioni + 1 di bonus (2024)
  • Federico Bernardeschi 4 milioni (2022)
  • Giorgio Chiellini: 3,5 milioni (2021)
  • Juan Cuadrado: 3,5 milioni (2022)
  • Dejan Kulusevski: 3,5 milioni + bonus (2024)
  • Rodrigo Bentancur: 2,5 milioni (2024)
  • Weston McKennie: 2,5 milioni (2024)
  • Merih Demiral: 1,8 milioni (2024)
  • Gianluigi Buffon 1,5 milioni (2021)
  • Carlo Pinsoglio 0,3 milioni (2021)
  • Frabotta 0,1

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti