HomeCalciomercatoConsigli per gli acquisti: i migliori talenti del PSV Eindhoven

Consigli per gli acquisti: i migliori talenti del PSV Eindhoven

Il PSV Eindhoven ha sempre offerto interessanti spunti di calciomercato, e oggi più che mai vale la pena di dare un occhio ai suoi giovani talenti: Malen, Madueke, Ihattaren e altri ancora

LEGGI ANCHE: Cosa dovete sapere sull’affare Cristiano Ronaldo – Real Madrid

In campionato si deve accontentare del secondo posto (a distanza considerevole dall’Ajax: 8 punti, con i Lancieri che devono recuperare un match) e in Europa League le cose non sono andate benissimo, con l’eliminazione ai sedicesimi contro l’Olympiakos. Ma il PSV Eindhoven può essere una delle protagoniste del mercato estivo.

LEGGI ANCHE: Come procede l’ambientamento di Gaich in Serie A

LEGGI ANCHE: Addio Scudetto? I numeri impietosi della Juventus

Non in entrata, certo: i club olandesi fanno notizia soprattutto per le loro cessioni e i compensi che ottengono per i propri giocatori. Attualmente, i Boeren possono contare su diversi giovani molto interessanti, che fanno già gola alle big europee. Scopriamoli assieme.

I gioielli del PSV Eindhoven: la difesa

LEGGI ANCHE: Dinamo Zagabria, allenatore arrestato a tre giorni dall’Europa League

Nel reparto arretrato, il nome più noto è senza dubbio quello di Denzel Dumfries, terzino destro classe 1996 e capitano della squadra allenata da Roger Schimdt. Già la scorsa estate era stato trattato dal Milan, ma il PSV era arrivato a chiedere 18 milioni di euro, e i rossoneri avevano preferito rivolgersi altrove. Quest’anno, però, ha dimostrato un’ulteriore crescita e si è affermato come il leader della squadra, attirando nuovi occhi su di sé.

psv eindhoven
Fonte: @ddumfries2 (Instagram)

Nello stesso settore del campo agiscono anche i centrali Olivier Boscagli, sconvato nel 2019 al Nizza quando aveva appena 22 anni, e soprattutto Jordan Teze, 21enne di famiglia congolese e passaporto olandese, che da qualche mese si sta mettendo in mostra come uno dei più interessanti registi difensivi della sua generazione.

LEGGI ANCHE: In Olanda si sta parlando molto di Jordan Teze

Centrocampo: Ihattaren in rampa di lancio

Ha 19 anni e veste la maglia numero 10 del PSV Eindhoven: Mohamed Ihattaren, origini marocchine come Ziyech, è considerato la next big thing del calcio olandese, al punto che qualche anno fa si era scatenata una polemica per il rischio che volesse optare per la Nazionale nordafricana. Trequartista dai brillanti mezzi tecnici, ha addosso gli occhi di tutta Europa, soprattutto per i suoi difficili rapporti con il club.

Escluso dalla sfida scudetto contro l’Ajax a fine febbraio per motivi disciplinari, Ihattaren sembrebbe in rotta con il PSV, e il suo agente Mino Raiola sta già lavorando per portarlo via dall’Olanda prima della naturale scadenza del contratto di giugno 2022. L’Inter lo segue da tempo, ma potrebbe volerci una bella cifra per allontanarlo da Eindhoven.

LEGGI ANCHE: L’Inter vuole Tielemans ma servono 50 milioni

Trequartista è anche Richard Ledezma, 20 anni e fisico meno imponente rispetto a Ihattaren, ma lo stesso di buona prospettiva. Considerato tra i migliori prospetti del calcio statunitense, potrebbe trovare maggiore spazio in caso di partenza del collega, ma molto dipenderà dal recupero dalla rottura del crociato rimediata lo scorso dicembre.

Profilo completamente diverso l’ivoriano Ibrahim Sangaré, mediano robusto e alto 191 cm, vero colpo della scorsa campagna acquisti (9 milioni per strapparlo al Tolosa, che per un po’ era stato anche in trattativa col Milan). Se serve un giocatore di intensità in mezzo al campo, Sangaré potrebbe essere un’eccellente soluzione.

Malen-Gakpo-Madueke, il tridente d’oro del PSV Eindhoven

LEGGI ANCHE: Perché Malen sarebbe un grande affare per il Milan

Il terzetto d’attacco è il fiore all’occhiello della squadra di Schmidt, a partire logicamente da Donyell Malen, altro cavallo della scuderia di Raiola e già proposto a vari club europei, tra cui Juventus e Milan. Centravanti completo, 22 anni appena compiuti, 15 gol e 6 assist in 25 partite di Eredivisie: Malen è senza dubbio il talento principale del PSV, ma proprio per questo non sarà facile spuntare un buon prezzo. Il suo cartellino è in rapida ascesa, e adesso si parla di almeno 30 milioni di euro.

Subito alle sue spalle, sta brillando sempre più Noni Madueke, 19enne attaccante esterno di origine inglese, per molti versi paragonato a Jadon Sancho se non addirittura a Mbappé. Scappato dalle giovanili del Tottenham, oggi è già più che una promessa e in questa stagione è veramente esploso: in 26 presenze complessive con il PSV Eindhoven ha messo a segno 9 gol e servito 8 assist.

LEGGI ANCHE: Madueke, la stella del PSV sulla strada di Sancho

Terzo ma non meno importante, anche se ancora poco discusso rispetto ai due compagni, arriva Cody Gakpo, ala sinistra di 21 anni, cresciuto in Olanda in una famiglia del Togo. L’anno scorso si era rivelato come uno dei migliori elementi della squadra e in questa stagione sta confermando le buone impressioni date in passato, affiancando alla tecnica un fisico solido che gli permette di farsi valere anche sulle palle alte. Il fatto che non sia ancora così noto lo rende decisamente appetibile: il suo valore di mercato, al momento, gravita attorno a 15 milioni.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti

Resta aggiornato con Telegram