luvumbo
Fonte: Instagram @zito_luvumbo

Il Cagliari tenta il colpo esotico assicurandosi Zito Luvumbo, talentuoso esterno angolano con la passione per i videogiochi

Uno degli imminenti colpi di mercato del Cagliari di Eusebio Di Francesco arriva dall’Angola, un territorio che il calcio di un certo livello ha sempre emarginato. Quando pensiamo a questa ex colonia portoghese, ci vengono in mente principalmente Pedro Mantorras – attaccante che ha gironzolato l’Europa con alterne fortune – e la nazionale rossonera, protagonista a sorpresa del Mondiale 2006. Per il resto, poca roba davvero.

ARTURO VIDAL, COME GIOCHERÀ NELL’INTER DI ANTONIO CONTE

Ora però le cose potrebbero cambiare, visto che i sardi – con un colpo ad effetto – hanno bloccato Zito Luvumbo, ala destra che attualmente milita in patria nel 1°De Agosto, uno dei club storici di tutto il continente africano. L’operazione si dovrebbe chiudere a breve sulla base di 800mila euro più bonus e una percentuale sulla futura rivendita. Che, dalle parti di Luanda, sono abbastanza ottimisti possa avvenire a cifre ben più elevate.

SAMUELE RICCI, IL CENTROCAMPISTA DELL’EMPOLI CHE PIACE IN SERIE A

Una risorsa per il Fantacalcio

Se inserite il suo nome su Google, le prime ricerche in italiano che vi verranno restituite riguardano l’eventuale affare Luvumbo in ottica Fantacalcio. D’altronde si sa, da noi vivono 60 milioni di allenatori, e allora ecco che l’occasione potrebbe essere dietro l’angolo. In attesa di capire a quanto eventualmente verrà battuto, il suo nome finisce comunque di diritto nella lista degli “underdog”, ovvero di quei calciatori che vengono messi sotto osservazione in attesa di capirne il reale valore.

DIOGO JOTA, LA NUOVA FRECCIA NELL’ATTACCO DI KLOPP

Di sicuro, la stoffa per dare soddisfazione a chi deciderà di puntare su di lui pare esserci. Youtube, sempre per rimanere in tema di contenuti multimediali, è pieno di video che esaltano le sue skills negli spazi, nei quali si esalta saltando avversari come birilli e, molto spesso, mettendo un compagno davanti alla porta avversaria. Questo è il suo leit motiv preferito, confermato anche dai premi individuali vinti fino a oggi.

RIGORISTI SERIE A 2020/21 | GLI SPECIALISTI DELLE 20 SQUADRE AL VIA

Playstation, rap e dribbling

Luvumbo è infatti stato eletto come miglior giocatore dell’ultimo Mondiale under 17, giocato lo scorso anno con il numero 10 sulle spalle e lo stemma angolano sul petto. La vetrina internazionale gli ha concesso una notorietà che in patria non aveva, nemmeno quando grazie alla Champions League africana alcuni suoi colpi ad effetto avevano fatto il giro del continente.

MORATA ALLA JUVENTUS: AFFARE O RISCHIO?

Doti, quelle tecniche, che il classe 2002 originario di Luanda non ha carpito misurandosi contro avversari più forti o forgiandosi nelle polverose strade della capitale angolana, ma giocando alla Playstation, una delle sue più grandi passioni di sempre assieme alla musica rap. Davanti alla tv Luvumbo, il cui idolo è Neymar, ha immagazzinato una serie di movimenti che poi ripete fedelmente sul campo, sfruttando le leve che Madre Natura gli ha donato.

CLAUDIO BORGHI, IL CALCIATORE PUPILLO DI BERLUSCONI AL MILAN

Luvumbo al Cagliari: chi è e caratteristiche tecniche

Quando si parla di Zito Luvumbo, ci si riferisce a uno dei 18enni più interessanti del mondo. Il Cagliari ha deciso di investirci su perché crede nelle sue potenzialità, per ora valutabili solo per ciò che ha fatto in Africa.

BAYERN MONACO, LA NUOVA GIOVENTÙ: DA CUISANCE A MUSIALA

Ala destra di piede mancino, sfrutta una velocità di base molto sviluppata e la capacità di saltare con facilità l’avversario, che in uno contro uno quasi sempre soccombe. In passato era stato “provinato” dal Manchester United, ma per problemi burocratici legati al permesso di lavoro non se ne fece nulla.

KULUSEVSKI, HAALAND E ALTRI 5 TALENTI DEL CALCIO SCANDINAVO

Così adesso è il Cagliari a provare l’innesto in prospettiva, portando in Sardegna un ragazzo che, proprio grazie alla sua ascesa, è stato ricompensato dal 1°De Agosto con un contratto pro da 5mila euro mensili.

PSG CERCA GIOVANI: CHI SONO I NUOVI TALENTI DELLA PRIMA SQUADRA

Che, ora, aumenteranno sicuramente, in modo tale da poter sistemare anche la famiglia. E, se avanza qualcosa, si può sempre investire sulla nuova Playstation che uscirà a breve. In fondo, in passato ha portato fortuna.

JOHAN MOJICA, LA NUOVA FRECCIA MANCINA DELL’ATALANTA

View this post on Instagram

Grande vitória em casa 💪 parabéns equipe 🙏💪

A post shared by Zito Luvumbo (@zito_luvumbo) on

Per restare sempre aggiornati, seguici su InstagramFacebook Twitter