HomeCalciomercatoAouar alla Juventus: tutto sulla trattativa

Aouar alla Juventus: tutto sulla trattativa

Aouar viene dato per vicinissimo alla Juventus, che così si assicurerebbe uno dei giovani centrocampisti più forti d’Europa. Ecco tutta la storia della trattativa, iniziata da un’eliminazione in Champions League

LEGGI ANCHE: La guida all’Europeo Under 21: le squadre, i gironi, date e dove vederlo

Aouar è della Juventus. O almeno così sostengono sempre più insistenti voci di mercato, secondo le quali il 22enne centrocampista del Lione avrebbe già concluso un accordo con i bianconeri, che necessita solo di essere ufficializzato.

La rincorsa tra club e giocatore va avanti da almeno un anno, e in questo periodo il francese avrebbe già rifiutato almeno un’importante offerta arrivata la scorsa estate dall’Arsenal proprio perché la sua prima opzione sarebbe la Juventus. Quindi, ora non resterebbe che sistemare i dettagli.

Chi è Houssem Aouar

LEGGI ANCHE: Aouar vuole conquistare l’Europa

Se seguite un poco il calcio, molto probabilmente avrete già sentito parlare di lui. Centrocampista centrale estremamente duttile, mezzala che può svariare in lunghezza dalla posizione di regista basso a quella di trequartista, Houssem Aouar è uno dei giovani più apprezzati del calcio europeo.

Cresciuto nel vivaio dell’Olympique Lione, è nel giro della prima squadra fin dal 2016, e titolare fisso dall’anno successivo. Dotato di un’eccellente visione di gioco e di un dinamismo da centrocampista moderno, ha attirato fin da sbito l’interesse di tanti club europei, come l’Arsenal, il PSG, il Barcellona e il Real Madrid.

Aouar e la Juventus, una storia lunga

LEGGI ANCHE: A chi serve Lucas Vazquez?

Le strade di Houssem Aouar e della Juventus si sono incrociate la prima volta il 26 febbraio 2020, nell’andata degli ottavi di finale della Champions League. Il francese si è presentato con una pazzesca azione sulla sinistra, dribblando secco l’avversario e convergendo in area per servire l’assist per il decisivo 1-0 di Tousart. Al ritorno, il 7 agosto, fu ancora tra i migliori in campo, sfiorando subito il gol in apertura e poi prendendosi il fallo da rigore trasformato da Depay, che sancì di fatto l’eliminazione della Juventus.

Quella doppia partita è stata un po’ il momento che ha consacrato il talento di Aouar, permettendo al modesto Lione di ribaltare gli equilibri contro un avversario molto più quotato. Da lì, la Juventus non ha più smesso di seguirlo, e in estate ha subito provato a portarlo a Torino. Ma Jean-Michel Aulas, il presidente del Lione, ha fiutato l’affare e ha subito detto che il prezzo per il giocatore è di 50 milioni di euro.

LEGGI ANCHE: Niente Juventus, Fabio Blanco va al Barcellona: chi è il primo colpo di Alemany

Una cifra considerevole, che rischia di alzarsi ulteriormente, viste la giovane età e gli ampi margini di miglioramento del ragazzo. L’Arsenal si era detta disposta a coprire la cifra, ma è stato proprio Aouar a non essere convinto della destinazione e a voler puntare a un club oggi maggiormente quotato a livello nazionale e internazionale.

A ottobre, France Football tornava ad accostarlo ai bianconeri in vista del mercato di gennaio, ipotizzando un acquisto con prestito al Lione fino a fine stagione. Alla fine, però, nemmeno questa eventualità si è verificata, anche se la trattativa non pare affatto essere stata abbandonata.

Le novità tra Aouar e la Juventus

LEGGI ANCHE: Alla Juventus serve un centrocampista?

Secondo Calciomercato.com, l’arrivo del francese del Lione compenserebbe le cessioni nello stesso reparto di Ramsey e Rabiot, che non hanno mai convinto del tutto e che non si sposano alla perfezione con il progetto tattico di Andrea Pirlo.

aouar
Fonte: @houssem_aouar (Instagram)

50 milioni sono molti, specialmente in questo periodo storico, ma la Juventus confida molto negli ottimi rapporti con il Lione. Attualmente, il prestito all’OL c’è Mattia De Sciglio, che in Francia sta trovando una buona continuità di rendimento e che potrebbe essere inserito nella trattativa per abbassare il prezzo. Anche le più importanti agenzie di scommesse e casino online slot danno quote basse per l’arrivo del calciatore, un piccolo segnale che si aggiunge alle tante voci di mercato.

LEGGI ANCHE: Qualche bella idea per la porta della Roma

Inoltre, gli interessi di Aouar sono curati dall’agenzia Wasserman, la stessa di Weston McKennie e del giovane neoacquisto Marley Aké, arrivato a gennaio dal Marsiglia e momentaneamente parcheggiato all”U23. Questo dettaglio dimostra che i contatti con l’entourage del giocatore non sono solo possibili, ma anche in buono stato.

A parlare di accordo ufficiosamente già raggiunto è stato per primo Todofichajes.com il 24 marzo, secondo le cui fonti Houssem Aouar potrebbe trasferirsi alla Juventus dalla prossima stagione per un valore di 40 milioni di euro più il cartellino di De Sciglio. Poi ci sarà da accordarsi sull’ingaggio: oggi il francese guadagna 3,7 milioni di euro netti all’anno, ma è scontato che ai bianconeri chiederà un corposo aumento.

LEGGI ANCHE: Marley Aké, in arrivo un giovane esterno per la Juventus

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Ascolta anche il nostro podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti