HomeCalciomercatoA chi serve Lucas Vazquez?

A chi serve Lucas Vazquez?

Lucas Vazquez va in scadenza di contratto con il Real Madrid e tanti club sono sulle sue tracce: due italiane, due inglesi, e ovviamente anche il Bayern

LEGGI ANCHE: Maignan, il portiere del Lille che guarda all’Europeo (e al Milan)

Il suo nome non ha certo l’eco di tanti altri colleghi, e in vista di un’estate dominata dalle scadenze di contratto di Messi, Alaba e Donnarumma, quella di Lucas Vazquez non può che essere relegata in secondo piano.

Ma l’esterno del Real Madrid è uno dei giocatori più duttili ed efficienti in Europa, nonché uno dei più utilizzati da Zidane. Il fatto di non essere un giocatore “rumoroso” ha però anche la controindicazione di non farlo apparire come un elemento indispensabile della rosa madrilena, e per questo da mese lo spagnolo chiede un miglioramento del contratto di cui il Real non vuole saperne.

Un jolly di fascia destra per il Bayern

LEGGI ANCHE: Diritti tv Serie A 2021-2024: tutto il campionato a Dazn

As fa sapere che su Lucas Vazquez sarebbe piombato il Bayern Monaco, di fatto spazzando via tutte le altre pretendenti al giocatore. Lo spagnolo viene da una stagione da protagonista nel Real Madrid, grazie soprattutto ai tormenti fisici di Dani Carvajal, suo rivale nel ruolo di terzino destro: quest’ultimo ha già saltato 25 partite complessive, obbligando Zidane a schierare continuamente Vazquez come esterno difensivo.

lucas vazquez
Fonte: @lucasvazquez91 (Instagram)

Lucas Vazquez è nato in realtà come ala, ma nel corso della sua carriera, trascorsa quasi tutta a Madrid, è stato provato praticamente in qualsiasi ruolo della fascia destra del campo. Questa sua grande capacità di adattarsi a ruoli diversi non ne fa solo un giocatore preziosissimo nel calcio di oggi, ma anche perfetto per il Bayern Monaco.

LEGGI ANCHE: Ma quindi, secondo i numeri, il possesso palla aiuta a vincere?

Il calcio tedesco stravede per i calciatori polivalenti, e il Bayern in particolare: Kimmich può fare il terzino destro così come il centrale difensivo così come il mediano; Alaba può essere esterno ambidestro a centrocampo e in difesa, e di recente è stato reinventato difensore centrale. Lo spagnolo proseguirebbe questa tradizione, e in più andrebbe a coprire zone del campo dove, tra la possibile partenza di Sarr (poco convincente fin qui) e la fine del prestito di Douglas Costa, nella prossima stagione si apriranno nuovi spazi.

Milan, Juventus, Inter e le altre pretendenti di Lucas Vazquez

Un giocatore come Lucas Vazquez che si libera a parametro zero a fine giugno fa giustamente gola a molti. Il Milan è una delle squadre che lo seguono da più tempo: Dalot difficilmente verrà riscattato dal Manchester United, e quindi ai rossoneri servirebbe un terzino destro titolare; l’attuale madridista potrebbe dare vita a una coppia di esterni bassi di primissimo livello assieme a Theo Hernandez.

LEGGI ANCHE: Caos Lazio-tamponi, processo al via: cosa è successo e cosa rischia la Lazio

Su di lui è data anche la Juventus, che attualmente nel suo ruolo ha Cuadrado e Danilo, ma il colombiano spegnerà 33 candeline a maggio e i bianconeri stanno cercando l’occasione per svecchiare un po’ la rosa. Di recente, anche l’Inter si è interessata al laterale del Real Madrid.

lucas vazquez
Fonte: @lucasvazquez91 (Instagram)

Il Mirror aggiunge alla lista degli spasimanti anche Arsenal e Tottenham: entrambe potrebbero essere più interessate a utilizzare lo spagnolo in posizione avanzata, dato che hanno da poco preso nuovi terzini (Cedric all’Arsenal e Doherty al Tottenham).

LEGGI ANCHE: Debutta il podcast di Minuti di Recupero: episodio 1 sui documentari calcistici

Ad ogni modo, il tabloid britannico sostiene che Lucas Vazquez potrebbe richiedere un contratto quadriennale (a luglio compirà 30 anni) e l’opportunità di giocare ancora in Champions League, cosa attualmente difficile per le due londinesi. Il suo attuale accordo con il Real Madrid vale 5,5 milioni di euro all’anno, e come abbiamo detto l’esterno vorrebbe vedere crescere questa cifra.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: Instagram, Facebook, Twitter e Flipboard!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti