La guida all’Europeo Under 21: le squadre, i gironi, date e dove vederlo

Gli Europei Under 21 sono ormai alle porte e urge una guida con cui orientarsi nel torneo: le sedi, le squadre partecipanti, le date delle gare, dove vedere le partite e quando saranno le fasi finali.

L’Italia del CT Nicolato si presenta a questo europeo di categoria con tutte le carte in regola per fare molto bene. Dopo l’eliminazione patita contro la Spagna nell’Europeo casalingo, il gruppo B con Slovenia e Repubblica Ceca presenta subito la gara contro i campioni in carica iberici, per un’immediata rivincita in questo mese di marzo. 

Leggi anche: Tra infortuni e rinnovo, quale sarà il futuro di Dybala?

Si, perché a differenza dell’ultima edizione, l’Europeo Under 21 di quest’anno si giocherà dividendo le fasi a gironi dalle fasi finali: le prime si terranno nel corso dell’imminente sosta per le nazionali, dal 24 al 31 marzo, mentre le seconde si giocheranno dal 31 maggio al 6 giugno, prima dell’inizio degli Europei delle prime squadre.

Leggi anche: Barrow, l’agente: “Mercato? Tutto fermo, a Bologna sta da Dio”

Ma andiamo ad analizzare con precisione ogni aspetto del torneo.

Europei Under 21: le sedi

I paesi ospitanti il torneo sono l’Ungheria e la Slovenia, rappresentate da portieri di primissimo livello come ambasciatori: Gulacsi per l’Ungheria e Oblak per la Slovenia. 

Le città scelte per l’Ungheria saranno ovviamente Budapest, Gyor, Szekesfehérvár, e Szombathely, mentre per la Slovenia saranno Celje, Koper, Maribor e Lubiana, sede della finale del 6 giugno prossimo. 

LEGGI ANCHE: Europei Under 21, i convocati di Paolo Nicolato

Le partite saranno giocate in otto città (quattro per nazione).

I Gruppi A e C si disputeranno in Ungheria, i Gruppi B e D in Slovenia.

Ungheria

Aréna Sóstó, Székesfehérvár (3 partite Gruppo A, un quarto di finale, una semifinale)

Bozsik Aréna, Budapest (3 partite Gruppo A, un quarto di finale)

Haladás Stadion, Szombathely (3 partite Gruppo C)

Gyirmóti Stadion, Győr (3 partite Gruppo C)

Slovenia

Stadion Ljudski Vrt, Maribor (3 partite Gruppo B, un quarto di finale, una semifinale)

Stadion Celje, Celje (3 partite Gruppo B) 

Stadion Stožice, Ljubljana (2 partite Gruppo D, un quarto di finale, finale)

Stadion Bonifika, Koper (4 partite Gruppo D)

L’Italia giocherà le sue prime tre gare a Celje (una gara) e a Maribor (due gare), affrontando la Spagna proprio in quest’ultima città. 

Europei Under 21: I gironi 

I gironi degli Europei Under 21 sono stati sorteggiati lo scorso 10 dicembre 2020 a Nyon, al termine dei nove gironi di qualificazione in cui gli azzurri si sono classificati primi davanti ad Islanda, Irlanda, Svezia, Armenia e Lussemburgo conquistando 25 punti sui 30 disponibili. 

Leggi anche: Quanti gol ha fatto Leo Messi?

Quattro gironi composti rispettivamente da quattro squadre, con Ungheria e Slovenia dislocate nei gruppi A e B come nazioni ospitanti. Delle sedici partecipanti, solo le prime otto (le 4 prime e le 4 seconde) passeranno alla fase finale che si svolgerà dal 31 maggio al 6 giugno 2021. 

Ecco i quatro gironi:

GRUPPO A GRUPPO B GRUPPO C GRUPPO D
Ungheria (ospitante) Slovenia (ospitante) Russia Portogallo
Germania Spagna (detentrice) Islanda Croazia
Romania Repubblica Ceca Francia Inghilterra
Olanda Italia Danimarca Svizzera

Le date dei gironi si divideranno tra il 24 e il 31 marzo 2021: i gruppi A e B giocheranno nei giorni 24 – 27 e 30 marzo 2021, mentre i gruppi C e D giocheranno il 25 – 28 e 31 marzo secondo il seguente calendario.

Europei Under 21: le date 

Suddivisa in due fasi temporali per questioni logistiche e di opportunità, la competizione degli Europei Under 21 inizierà il prossimo mercoledì 24 marzo per veder concludere la prima fase sette giorni dopo, il 31 dello stesso mese. 

La seconda fase, quella ad eliminazione diretta che ospiterà le vincenti dei rispettivi gruppi e le seconde qualificate, inizierà il prossimo 31 maggio e terminerà con la finale a Lubiana il 6 giugno. 

Il calendario sarà il seguente: 

Fase a gironi (24–31 marzo)

Mercoledì 24 marzo
Gruppo A

Ungheria – Germania (21:00, Székesfehérvár) 

Romania – Olanda (21:00, Budapest)

Gruppo B

Slovenia – Spagna (18:00, Maribor)

Repubblica Ceca – Italia (18:00, Celje)

Giovedì 25 marzo
Gruppo C

Francia – Danimarca (21:00, Szombathely)

Russia – Islanda (18:00, Győr)

Gruppo D

Portogallo – Croazia (21:00, Koper)

Inghilterra – Svizzera (15:00, Koper)

Sabato 27 marzo
Gruppo A

Ungheria – Romania (18:00, Budapest)

Germania – Olanda (21:00, Székesfehérvár)

Gruppo B

Spagna – Italia (21:00, Maribor)

Slovenia – Repubblica Ceca (18:00, Celje)

Domenica 28 marzo
Gruppo C

Russia – Francia (21:00, Szombathely)

Islanda – Danimarca (15:00, Győr)

Gruppo D
Portogallo – Inghilterra (21:00, Ljubljana)

Croazia – Svizzera (18:00, Koper)

Martedì 30 marzo
Gruppo A

Germany – Romania (18:00, Budapest)

Olanda – Ungheria (18:00, Székesfehérvár)

Gruppo B

Italia – Slovenia (21:00, Maribor)

Spagna – Repubblica Ceca (21:00, Celje)

Mercoledì 31 marzo
Gruppo C

Danimarca – Russia (18:00, Szombathely)

Islanda – Francia (18:00, Győr)

Gruppo D

Svizzera – Portogallo (18:00, Ljubljana)

Croazia – Inghilterra (18:00, Koper)

Europei Under 21: dove vedere le gare in tv

A seconda del paese in cui vi troverete la disponibilità televisiva delle gare cambierà. Per questo l’Uefa ha redatto un comunicato dove poter apprendere quali emittenti possederanno i diritti per trasmettere l’Europeo Under 21 nei diversi paesi del mondo. 

Leggi anche: Classifica assist in Serie A

Per l’Italia i diritti apparterranno alla Rai, che ha già disposto il proprio palinsesto a riguardo. Come curiosità, saranno Espn (Usa e America Latina), BeIn Sports (Medioriente e Nord Africa), SuperSports (Cina), WOWOW (Giappone) e Sky Sports (Regno Unito) a trasmettere le gare degli Europei Under 21 al di fuori del vecchio continente. 

Europei Under 21: le qualificazioni

A due anni di distanza dall’ultimo torneo di categoria – vinto dalla Spagna di Dani Ceballos e Fabian Ruiz – i gironi di qualificazione hanno anticipato quello che potremo vedere nel corso della manifestazione. 

A dominare il percorso volto all’arrivo agli Europei Under 21 la Spagna e l’Inghilterra, entrambe qualificate da prime nel girone di competenza con 28 punti conquistati su 30 disponibili. 

Per l’Inghilterra, Nketiah si è dimostrato capace di dominare anche la classifica marcatori con 13 gol, seguito dal francese Eduard (11 reti), dagli olandesi De Wit (10) e Boadu (8) e da Zequiri (9), attaccante Svizzero del Brighton. 

Le nazionali hanno diramato nel corso di questa settimana i convocati ufficiali, con campioncini provenienti dal nostro campionato come Kalulu, Villar, Brahim Diaz, Rafael Leao o dai grandi campionati esteri come Bellingham, Aouar, Foden e Riqui Puig.

Insieme a Spagna e Inghilterra, sono passate da prime anche la Danimarca (26 punti), la Germania (18 punti in un girone da 8 partite), l’Olanda (27 punti), la Repubblica Ceca (21 punti), la Russia (23 punti) e la Francia (27 punti). Otto nazionali di primissimo livello a cui si aggiunge l’Italia di Nicolato, prima nel gruppo A dominato con otto vittorie, un pareggio e una sola sconfitta per un totale di 25 punti conquistati. 

Oltre a loro, anche Ungheria e Slovenia faranno parte dei gironi dell’Europeo come nazioni ospitanti, con l’aggiunta di Romania (20 punti), Croazia (20 punti), Svizzera (27 punti) e Islanda (21 punti), come seconde nei rispettivi gironi. 

Europeo Under 21: le fasi finali

Le fasi finali, come anticipato, si giocheranno tra il 31 maggio e il 6 giugno prossimi, con il seguente calendario: 

Fase a eliminazione diretta (31 maggio – 6 giugno)

Lunedì 31 maggio: quarti di finale

QF1: Vincente Gruppo A – Seconda Gruppo C (Budapest)

QF2: Vincente Gruppo C – Seconda Gruppo A (Székesfehérvár)

QF3: Vincente Gruppo B – Seconda Gruppo D (Maribor)

QF4: Vincente Gruppo D – Seconda Gruppo B (Ljubljana)

Giovedì 3 giugno: semifinali

SF1: Vincente QF1 – Vincente QF2 (Székesfehérvár)

SF2: Vincente QF3 – Vincente QF4 (Maribor)

Domenica 6 giugno: finale

Vincente SF1 – Vincente SF2 (Ljubljana)

 

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!