Chi è Valentina Giacinti, che ha eguagliato il record di Altafini

Valentina Giacinti, centravanti del Milan femminile, ha segnato 3 gol nel primo tempo del Derby di Milano odierno, impresa riuscita solo a José Altafini nel 1960

LEGGI ANCHE: Serie A Femminile 2020/2021: risultati e classifica

Tre gol nel mitico Derby di Milano, tutti nei primi 45 minuti di gioco. Un’impresa difficilissima, che nella storia è riuscita solo a un calciatore, José Altafini, 61 anni fa. E fino a questo pomeriggio l’italo-brasiliano era anche l’unica persona ad esserci mai riuscita, ma ora il suo record è stato eguagliato.

Non da un calciatore ma da una calciatrice, Valentina Giacinti, centravanti del Milan femminile che oggi ha giocato il Derby contro l’Inter, imponendosi per 4-1 al Centro di Formazione Suning.

LEGGI ANCHE: Italia under 21, le combinazioni per passare ai quarti di Euro 2021

Chi è Valentina Giacinti

LEGGI ANCHE: Chi è Len Blavatnik, il proprietario di Dazn?

Oggi è una delle più forti attaccanti del campionato italiano e della Nazionale: 27 anni compiuti a gennaio, nativa di Trescore Balneario in provincia di Bergamo, Valentina Giacinti è cresciuta all’Atalanta, esordendo in Serie A quando aveva da poco compiuto 16 anni.

Nella sua carriera ha vestito diverse maglie, cioè quelle del Napoli, del Seattle PHA, della Mozzanica (altra società femminile della Bergamasca) e soprattutto del Brescia, nella stagione 2017/2018, una delle squadre più forti d’Italia ma che aveva appena perso moltissime giocatrici di punta (Barbara Bonansea, Sara Gama, Cecilia Salvai, Valentina Cernoia, Martina Rosucci, Martina Lenzini) trasferitesi nella neonata Juventus.

LEGGI ANCHE: Empoli, Sassuolo, Fiorentina: nella Serie A femminile le gerarchie sono diverse

In quel Brescia giocavano comunque alcune delle più forti calciatrici all’epoca presenti in Serie A, come la portiera Chiara Marchitelli, le centrocampiste Alexandra Sikora e Manuela Giugliano, e le attaccanti Daniela Sabatino, Cristiana Girelli e Valentina Bergamaschi.

A fine stagione, con l’ingresso ufficiale del Milan nel calcio femminile, Giacinti si trasferì in rossonero (assieme a Bergamaschi, con cui è molto amica) e in breve ne è divenuta una delle giocatrici più rappresentative e addirittura la capitana. Nel frattempo, è divenuta anche un punto di riferimento della Nazionale con cui al momento vanta 11 reti in 39 partite, di cui uno agli ottavi di finale del Mondiale del 2019 contro la Cina.

LEGGI ANCHE: Il Milan del futuro guarda in Germania: piace il giovane Siebert

LEGGI ANCHE: E se André Silva andasse al Barcellona?

Il record di Altafini e Giacinti

LEGGI ANCHE: Quali sono i nomi dei ruoli nel calcio femminile?

José Altafini ha stabilito il suo record praticamente 61 anni fa esatti, nel Derby giocato il 27 marzo 1960 (che però era un Milan-Inter, e non Inter-Milan come il Derby femminile di oggi). Doppietta nei primi 16 minuti, 3-0 di Carlo Galli e, al 39° di nuovo Altafini, prima che Orazio Roncati accorciasse il risultato nel finale di primo tempo.

Giacinti invece ha invece trovato il primo gol al 15°, pareggiando con un pallonetto di testa l’iniziale vantaggio nerazzurro. Poi, al 33° il vantaggio del Milan su calcio di rigore e, cinque minuti dopo, l’attaccante lombarda ha messo al sicuro il risultato con un tiro potente sotto la traversa, dopo un gran movimento in area.

LEGGI ANCHE: Prima volta all’Old Trafford per il Manchester United Women

Una settimana fa, Giacinti era stata criticata nella vittoria di misura del Milan sull’Empoli per aver sbagliato almeno tre gol, e nel pre-partita del Derby aveva provato a giustificarsi con una battuta, dicendo che forse li stava tenendo in serbo per l’Inter. Alla fine ne ha fatti quattro, nella vittoria per 4-1 del Milan, aggiungendo un gol nel secondo tempo; proprio come fece Altafini nel 1960, nella vittoria rossonera per 5-3.

All’epoca, il Milan terminò terzo in Serie A, a undici punti dalla Juventus e dietro alla Fiorentina. Il Milan femminile di oggi, invece consolida il secondo posto, portandosi a -6 dalla Juventus capolista e avvicinandosi alla prima storica qualificazione in Champions League della sua storia. Per Giacinti sono 53 gol nella storia del Milan, miglior marcatrice della storia rossonera.

LEGGI ANCHE: Il retroscena dell’esultanza di Lukaku nel Derby

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: Instagram, Facebook, Twitter e Flipboard! Ascolta anche il nostro podcast su Spotify!