HomeIn Primo PianoSituazione Atalanta, cosa sta succedendo: spiegato bene

Situazione Atalanta, cosa sta succedendo: spiegato bene

La posizione di Gasperini, il presunto litigio con Gomez e i conseguenti risvolti: la situazione Atalanta non sembra essere più rosea

La migliore favola italiana sta implodendo? Se lo sono chiesti in tanti, in primis gli stessi tifosi della Dea, negli ultimi giorni. Secondo quanto filtra dagli ambienti bergamaschi, la situazione Atalanta – nella fattispecie per quanto concerne gli equilibri di spogliatoio – non sarebbe più rosea come un tempo.

Le partite di oggi in tv: a che ora e dove vedere

Il campanello d’allarme è stato scatenato da alcune voci, verificate solo in parte, secondo le quali sarebbero sorti un po’ di problemi tra quelle che, in questi anni, sono state universalmente riconosciute come le pietre angolari di una squadra capace di stupire tutta Europa.

Calciatori positivi Serie A | la lista | diversi i contagi

Da una parte Gian Piero Gasperini, l’allenatore nonché architetto di una scalata storica; dall’altra Alejandro Gomez, il capitano di mille battaglie, il cui rapporto con il mister – secondo quanto fuoriuscito nelle ultime ore – si sarebbe definitivamente incrinato.

Prima dell’Atalanta: le altre italiane che espugnarono Anfield

atalanta
Fonte immagine: @CampoFattore (Twitter)

Situazione Atalanta: la ricostruzione delle ultime ore

La bomba è stata lanciata dalla stampa nell’antivigilia del delicatissimo match di Champions League contro l’Ajax. Secondo quanto raccontato, nell’intervallo della partita giocata (e pareggiata) contro il Midtjylland ci sarebbe stato un forte diverbio tra Gasperini e Gomez, durante il quale pare che i due siano quasi venuti alle mani.

Barcellona Juventus 0-3, l’analisi: tre spunti dal match

Il ‘quasi’ è d’obbligo, perché qualcuno racconta anche di un Papu che avrebbe sferrato un pugno all’indirizzo del proprio allenatore. Alla base della discussione un’indicazione tattica non gradita dallo stesso Gomez, del quale il compagno e amico Josip Ilicic ha subito preso le difese.

Chelsea in crescita: i tre punti chiave della svolta dei Blues

Nel postpartita Gasperini avrebbe poi contattato la dirigenza rassegnando le dimissioni, successivamente respinte dal presidente Percassi e dal direttore tecnico Sartori. Voci dicono che, dopo lo spareggio contro i Lancieri, il tecnico potrebbe nuovamente dimettersi. Al momento, la situazione Atalanta è questa. Resta ‘solo’ da capire come ci si sia arrivati.

Barcellona e le sconfitte in Champions League: cade l’imbattibilità del Camp Nou

Il presunto audio e le esclusioni illustri

Gomez e Ilicic sono stati esclusi dalla lista dei convocati per la trasferta di Udine, dove l’Atalanta si è presentata con la rosa in emergenza. Inizialmente si è pensato che Gasperini volesse semplicemente preservarli, ma la sostituzione del Papu nell’intervallo del match contro i danesi avrebbe dovuto accendere già qualche spia.

Cosa è successo in PSG-Basaksehir

Inoltre, nelle ultime ore è stato diffuso un file audio in cui qualcuno definisce la situazione Atalanta ‘critica’ e decisamente preoccupante, ma la società ‘presente da giorni a Zingonia ha respinto le dimissioni di Gasperini’. ‘Non c’è più quella bella situazione di un anno fa’ dice il messaggio, che riferisce anche di una conferma da parte di Rafael Toloi, evidentemente in contatto diretto con qualche tifoso.

Umberto Calcagno, un sampdoriano alla guida dell’Assocalciatori

atalanta
Fonte immagine: @PrimaBergamo (Twitter)

Problemi estivi, comunicato e striscione

La situazione Atalanta, qualora dovessero essere confermate queste indiscrezioni, è figlia di un periodo cominciato durante la scorsa sessione estiva, quando Hans Hateboer – a proposito, anche il clan degli olandesi sarebbe ‘stanco di Gasperini’ – si mise autonomamente sul mercato, affermando che il suo tempo a Bergamo era terminato.

 

Patrick Vieira al Nizza, storia di un matrimonio fallito

Si è poi continuato con la gestione Ilicic, sparito di punto in bianco quando la Dea era ancora in ballo in Champions League, ritrovato in Slovenia e autorizzato a rimanerci per non si sa bene quali motivi di salute. Il recupero dello sloveno è stato uno dei temi che avrebbero fatto infuriare Gasperini, evidentemente scontento del mercato che la dirigenza gli ha fatto in estate.

Champions League, cosa serve alle italiane per qualificarsi agli ottavi

E la piazza non ha preso benissimo questa evoluzione. Negli scorsi giorni è uscito un comunicato firmato dalla Curva Nord, nel quale si invitava la squadra e la società a fare bene il proprio lavoro. Poi, prima della partenza per Amsterdam, davanti alla sede del club i tifosi hanno attaccato uno striscione – riprendendo una foto che Gomez ha pubblicato su Instagram – che ritrae il Papu e Ilicic abbracciati.

Lommel, il club che ha battuto le grandi sul mercato belga

Quasi una sorta di dichiarazione, implicita, su che parti hanno intenzione di prendere gli ultras bergamaschi. Il futuro dell’Atalanta, insomma, si decide nei prossimi giorni. E la società, qualunque cosa succeda, non potrà permettersi di sbagliare nessuna scelta.

Chi è Alberto Piccinini, calciatore e padre di Sandro

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti