HomeCalcio EsteroChampions League, cosa serve alle italiane per qualificarsi agli ottavi

Champions League, cosa serve alle italiane per qualificarsi agli ottavi

Alla vigilia dell’ultimo turno di Champions League i club italiani fanno i conti per la qualificazione: solo la Juventus è già agli ottavi

La Champions League entra ufficialmente nell’ultimo atto della fase a gironi. I quattro club italiani impegnati nella competizione hanno tutti messo insieme un discreto gruzzoletto di punti, ma soltanto una squadra – in questo momento – può affrontare l’ultimo impegno con la mente un pochino più sgombra rispetto alle altre.

Le partite di oggi in tv: a che ora e dove vedere

Ovviamente si tratta della Juventus, che agli ottavi di finale di Champions League si è già qualificata con ampio anticipo, grazie soprattutto a un girone molto morbido. Il match sul campo del Barcellona servirà solo a stabilire che delle due passerà come prima. Ma la Juventus, che ha perso 2-0 in casa, dovrà per forza vincere con tre gol di scarto. Ergo, serve un (mezzo) miracolo.

Calciatori positivi Serie A | la lista | diversi i contagi

champions league
Fonte immagine: @championsleague (Instagram)

Champions League, Inter al bivio

Molto più interessante, equilibrata e potenzialmente fluida è la situazione dell’Inter. Inserita nel girone di Champions League più complicato, almeno sulla carta, la compagine nerazzurra affronterà in casa lo Shakhtar con un solo risultato utile a disposizione: la vittoria.

Italia, girone e avversarie ai Mondiali di Qatar 2020

Sull’altro campo invece si giocheranno un posto agli ottavi di finale Real Madrid e Borussia Monchengladbach, attuale capolista del girone. I tedeschi comandano con 8 punti, seguiti dagli ucraini e dai blancos con 7. L’Inter è in fondo, a quota 5, ma è avanti per scontri diretto proprio con il Gladbach. Se i nerazzurri vincono, i tedeschi saranno costretti quindi ad andare a punti col Real Madrid. Viceversa, avanti andranno i merengues e la truppa di Antonio Conte.

I tifosi del Millwall contro Black Lives Matter

Ajax – Atalanta è uno spareggio

Il pareggio nell’ultima di Champions League contro il Midtjylland aveva fatto un po’ storcere la bocca ai tifosi dell’Atalanta. L’inopinato stop però non ha complicato ulteriormente il cammino dei nerazzurri: con la vittoria sull’Ajax, il Liverpool ha permesso alla squadra di Gasperini di rimanere davanti ai Lancieri.

Lommel, il club che ha battuto le grandi sul mercato belga

Per questo motivo Ajax – Atalanta sarà una partita decisiva, alla quale la Dea si presenterà con due risultati su tre a disposizione. In caso di vittoria o pareggio, i bergamaschi si qualificheranno agli ottavi per il secondo anno di fila. In caso di sconfitta, invece, l’Ajax salirebbe a quota 10 e spedirebbe l’Atalanta in Europa League.

Coudet ha idee ambiziose per rivoluzionare il Celta

champions league
Fonte immagine: @championsleague (Twitter)

La Lazio ha il destino nelle proprie mani

Lazio – Bruges, in programma allo Stadio Olimpico, sarà un altro match da seguire con attenzione. I biancocelesti partono con due punti di vantaggio – 9 a 7 – contro la compagine belga, che per cullare sogni di qualificazione agli ottavi di Champions League dovrà per forza vincere a Roma. Al contrario, con un pareggio o un successo la Lazio passa il turno.

Non è tardi per credere ancora in Pellegri

Contrariamente al gruppo dell’Atalanta, in cui il Liverpool è già matematicamente primo, la Lazio potrebbe addirittura puntare al primo posto. Complicato, visto che il BVB andrà sul campo del fanalino di coda Zenit, ma ancora possibile. Se il Borussia Dortmund non dovesse vincere in Russia, Immobile e compagni arriverebbero primi semplicemente con un pareggio, visto il vantaggio negli scontri diretti.

Chi è Alberto Piccinini, calciatore e padre di Sandro

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti