HomeCalcio EsteroCaos in Copa America: Brasile-Colombia, il disastro di Pitana

Caos in Copa America: Brasile-Colombia, il disastro di Pitana

Episodio incredibile in Brasile-Colombia di Copa America 2021: cafeteros furiosi contro l’arbitro per la convalida di un gol nettamente irregolare

La partita tra Brasile e Colombia lascerà strascichi polemici importanti, soprattutto per quanto riguarda il tanto chiacchierato arbitraggio di Nestor Pitana. Il fischietto argentino è finito nell’occhio del ciclone per via di un episodio che, a oggi, rappresenta un unicum nel mondo degli errori arbitrali.

Copa America 2021, il disastro di Pitana

Al minuto 78 Firmino trova il gol del pareggio per il Brasile, ma l’azione dalla quale nasce la rete del centravanti del Liverpool è viziata da un tocco, ovviamente involontario, di Pitana, colpito dal pallone all’inizio dello sviluppo della trama poi conclusa dalla Seleçao. Il gol, inspiegabilmente, viene convalidato.

Lo sviluppo di tutta la situazione, però, è grottesco. Infatti, dopo aver indicato il centrocampo Pitana viene letteralmente assalito dai calciatori colombiani, che giustamente chiedono per quale motivo la rete sia stata ritenuta regolare.

Inizia quindi un conciliabolo lungo minuti, al termine del quale il fischietto argentino addirittura pensa di andare a rivedere l’azione al VAR, dopo essere stato evidentemente richiamato in cuffia. Ma, nonostante il tocco evidente ed oggettivo, Pitana non cambia idea e convalida il gol che serve al Brasile per impattare, e poi vincere grazie a Casemiro, la partita.

Tocco dell’arbitro, cosa dice il regolamento

Fino alla scorsa stagione il tocco involontario da parte dell’arbitro non portava alla sospensione dell’azione. Poi, l’IFAB ha cambiato le linee guida, stabilendo che se il tocco dell’ arbitro provoca un assist, un gol o un break a favore dell’altra squadra, sarà gioco fermo e palla a favore di chi la stava giocando (in area, palla sempre al portiere).

Da questi punti, che possono essere facilmente reperiti all’interno del regolamento arbitrale, si evince come Pitana sia stato colto da un enorme abbaglio: “È vergognosoha dichiarato Cuadrado a fine match – lo abbiamo accerchiato perché non potevamo credere ai nostri occhi: così si falsano i tornei”.

Mentre in Argentina, con la solita ironia, Diario Olé ha aperto con un titolo eloquente – “Var-Sil”, incrociando le parole Var e Brasile -, per fortuna la sconfitta della Colombia, se non altro, è stata indolore, visto che il contemporaneo pareggio di Ecuador e Perù ha regalato ai cafeteros gli ottavi di Copa America.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti