Da Venezia alla Fiorentina: chi è Youssef Maleh

Dopo le ottime cose con il Venezia, Youssef Maleh sbarca in Serie A: giocherà nella Fiorentina, che lo ha preso a una cifra molto bassa

Un sinistro al volo che si insacca all’incrocio dei pali, l’abbraccio dei compagni in maglia azzurra e i complimenti a fine partita del commissario tecnico, Paolo Nicolato. Potrebbero riassumersi brevemente così gli ultimi mesi di Youssef Maleh, laterale mancino del Venezia che di recente si sta affermando a tutto tondo.

Le partite di oggi in tv: a che ora e dove vedere

Infatti, oltre essere ormai diventato un vero e proprio perno dei lagunari, Maleh ha di recente esordito con la nazionale italiana under 21, nonostante – com’è ben comprensibile – il suo nome tradisca orgogliosamente origini maghrebine. Il Marocco è il paese di papà, ma l’Italia lo ha cresciuto, svezzato e consacrato, trasformandolo nell’oggetto del desiderio di mercato di mezza Serie A. E, a spuntarla, è stata la Fiorentina.

Calciatori positivi Serie A | la lista | diversi i contagi

maleh
Fonte immagine: @VeneziaFC_IT (Twitter)

L’approdo alla Fiorentina

Youssef Maleh è sicuramente pronto per spiccare il salto verso la massima categoria. In realtà, avrebbe già potuto farlo in estate quando, alla porta del Venezia, bussarono diversi club di Serie A. Quello a essere andato più vicino a tesserarlo è stata la Sampdoria, che aveva praticamente chiuso con i veneti prima di virare su altri obiettivi.

Dionisi, l’allenatore dell’Empoli in cerca di consacrazione

Ma anche Udinese, Torino e Fiorentina chiesero informazioni, fino a quando a spuntarla sono stati i viola. D’altronde Maleh arriva da un anno e mezzo importante, nonostante il Venezia abbia raggiunto la salvezza soltanto nelle ultime partite. Il laterale azzurro ha trovato una continuità di prestazioni impressionante, guadagnandosi fin da subito un posto da titolare.

5 talenti di Serie B da tenere d’occhio in questa stagione

Il resto lo ha fatto l’incontro con Alessio Dionisi. L’attuale allenatore dell’Empoli lo ha svezzato tatticamente e liberato da alcune responsabilità in fase di copertura, sfruttandolo per quelle che sono le sue caratteristiche migliori. Se lo scorso anno Maleh ha chiuso con 1 gol e 2 assist, in questa stagione ha già pareggiato lo score con sole 9 apparizioni complessive.

La Reggina sta facendo il mercato più ambizioso della Serie B

maleh
Fonte immagine: @VeneziaFC_IT (Twitter)

Youssef Maleh: chi è, caratteristiche e ruolo

Nato nel 1998 a Castel San Pietro Terme, periferia di Bologna, Youssef Maleh è calcisticamente cresciuto nel vivaio del Cesena. Dopo un anno di prestito al Ravenna, i romagnoli decidono di svincolarlo. Così il ragazzo, dopo aver valutato più opzioni, si sposta a Venezia. Il suo impatto, come detto, è stato immediato, e nella stagione scorsa è stato eletto come uno dei migliori laterali della B.

5 talenti dalla Serie B da seguire quest’anno in Serie A

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da PLAYER MANAGEMENT (@playermanagement.eu)

Maleh nasce terzino sinistro ma, proprio grazie al profondo lavoro di Dionisi, preferisce giocare a tutta fascia. I suoi strappi sono importanti soprattutto da centrocampo in su, perché è proprio in fase offensiva che emerge la sua tecnica di base estremamente sviluppata. Rapido negli spazi, ficcante quando punta il fondo, è anche dotato di una discreta fisicità, che completa così un profilo davvero stuzzicante. Interessanti anche le cifre dell’affare: 700mila euro e contratto di quattro anni.

Frosinone, l’underdog sta progettando il ritorno in Serie A

A proposito di paragoni, il direttore dell’area tecnica veneziana, Paolo Poggi, ha accostato Youssef Maleh a uno juventino: “Per caratteristiche, anche se non ha lo stesso ruolo, mi viene in mente Bernardeschi” ha detto Poggi, motivando questo parallelismo non tanto per la posizione in campo, quanto “per le movenze e l’utilizzo del piede sinistro”. Un’investitura importante, per un giovane con grandi potenzialità.

Andrija Novakovich, l’arma in più del Frosinone che insegue la Serie A

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!