HomeCalcio EsteroRenato Tapia, la Juventus guarda al peruviano del Celta per la mediana

Renato Tapia, la Juventus guarda al peruviano del Celta per la mediana

Renato Tapia è il nuovo obiettivo della Juventus: andiamo alla scoperta del peruviano, giocatore duttile e una delle rivelazioni della Liga

LEGGI ANCHE: Il Porto è una squadra piena di talento

La Juventus pensa già a progettare la prossima stagione con alcuni importanti rinforzi per la rosa di Pirlo, e tra i nomi maggiormente sotto la lente bianconera ci sarebbe Renato Tapia, polivalente giocatore peruviano attualmente sotto contratto con il Celta Vigo.

La notizia arriva da Defensa Central, storico magazine online specializzato su tutto ciò che ruota attorno al Real Madrid. I Blancos, infatti, sarebbero a loro volta interessati al giocatore, così come i rivali cittadini dell’Atletico e i francesi del PSG, sempre al centro di praticamente qualsiasi trattativa di mercato di cui si parla sui media.

LEGGI ANCHE: Quale ruolo ricopriva Maurizio Lombardo alla Juventus

Chi è Renato Tapia

LEGGI ANCHE: Amazon si consolida nel calcio: in UK arriva LaLigaTV

Classe 1995, Renato Tapia nasce a Lima, in Perù, e cresce nei settori giovanili di Sporting Crystal ed Esther Grande, dove attira l’interesse di vari club europei, come Liverpool e Tottenham. È però il Twente a spuntarla, e così nel 2013 il sudamericano vola nei Paesi Bassi e arriva a esordire presto in prima squadra.

Fa così parte della rosa che, nella stagione 2013/2014, centra un incredibile terzo posto in Eredivisie, qualificandosi in Europa League. Nel 2016, il Feyenoord lo acquista per 1,5 milioni di euro, dove gioca alle dipendenze di Giovanni van Bronckhorst, vincendo un campionato. Resta però una riserva, venendo anche prestato al Willem II, e al suo ritorno non riesce comunque a convincere il nuovo tecnico Dick Advocaat.

LEGGIA ANCHE: Cosa sta succedendo al Sassuolo?

Lasciato senza contratto, la scorsa estate Renato Tapia si è trasferito al Celta Vigo. Le sue prestazioni sono andate in crescendo nella prima parte di stagione, sotto la guida di Oscar Garcia Junyent, e anche migliorate da quando, a novembre, in panchina si è seduto Eduardo Coudet. Col Celta è attualmente 11° in classifica.

Renato Tapia: come gioca

Il peruviano è un centrocampista centrale dalle caratteristiche prettamente difensive, che trova la sua collocazione ideale in campo giocando davanti alla difesa. Ma è anche un buon portatore di palla, un mediano di spinta con discreta visione di gioco, che a volte lo ha portato ad essere schierato anche come mezzala.

LEGGI ANCHE: Il Celta di Coudet è la squadra più divertente di Spagna

Per via delle sue dote fisiche e di lettura dell’azione, Renato Tapia può anche essere impiegato da centrale difensivo, ruolo in cui la Juventus ha dimostrato in questa stagione di avere più di qualche lacuna, a causa dei frequenti infortuni di Chiellini e Bonucci. A centrocampo, potrebbe dare a Pirlo un altro elemento valido per completare la rosa, aggiungendo intensità alla linea mediana.

Come detto prima, ci sono altre pretendenti sul giocatore peruviano, attirate dall’abbordabile clausola rescissoria, fissata a 30 milioni di euro. La Juventus, però, sembra fiduciosa di poter concludere positivamente la trattativa nei prossimi mesi.

LEGGI ANCHE: Conte ha capito (finalmente) come ottimizzare la sua Inter

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti