HomeCalciomercatoOlimpiu Morutan, chi è il trequartista obiettivo dell’Inter

Olimpiu Morutan, chi è il trequartista obiettivo dell’Inter

Olimpiu Morutan è il nuovo obiettivo di mercato dell’Inter. Secondo il portale Transfermarkt, il trequartista rumeno è al centro dell’interesse di mercato di molti club europei. 

LEGGI ANCHE: Inter, Special Jersey I-M: nuova maglia per un nuovo logo

Non solo l’Inter sulle tracce di Olimpiu Morutan, trequartista tutto tecnica e velocità della Steaua Bucarest, che il prossimo 25 aprile compirà ventidue anni. Porto, Galatasaray, ma anche le tedesche Hoffenheim e Leverkusen sembrano intenzionate a parlare con la Steaua nel corso della prossima estate. 

I nerazzurri, il cui interesse si è manifestato nelle ultime settimane, vorrebbero aggiudicarsi un giovane dalle grandi prospettive, paragonato in patria al grande Hagi. 

Leggi anche: I giovani della Romania guardano al Mondiale 

Olimpiu Morutan, storia e caratteristiche tecniche 

Di professione trequartista, il classe ’99 originario di Cluj ha fatto la spola tra le giovanili e la prima squadra della sua città fino all’estate 2016, quando il Botosani se l’è aggiudicato a costo zero. 

La scelta del ragazzo indispettì molto George Hagi, che se n’era innamorato nel corso della Hagi Danone Cup del 2011, quando il ragazzo aveva solo 12 anni. Eletto miglior giocatore del torneo vinto dal Cluj, Olimpiu Morutan ha rispettato fin qui le aspettative migliorando stagione dopo stagione. 

La Steaua lo ha acquistato nel dicembre 2017 per 700 mila euro dal Botosani, dopo 59 presenze, 2 gol e 5 assist.

Leggi anche: Mihaila, il gioiello del Parma obbiettivo di Roma e Napoli

Schierato prevalentemente come trequartista, Olimpiu Morutan è in grado di disimpegnarsi al meglio anche come ala destra: tecnica, rapidità e fantasia sono le caratteristiche fondamentali di questo mancino che si ispira a Messi e a Dybala, capace di lasciare sul posto gli avversari e vedere trame di gioco di difficile decifrazione. 

Un classico numero dieci parte della generazione d’oro di una Romania che in Mihaila e Dennis Man ha già trovato ottimi interpreti per il calcio che verrà: “Probabilmente il giocatore romeno più tecnico dai tempi di Hagi. Dybala e Messi sono i modelli nel suo ruolo, probabilmente possiamo assimilare il suo stile di gioco con le giocate di questi calciatori.”

Queste le parole dell’agente Florin Vulturar, alle quali il presidente della Steaua ha voluto aggiungere la propria visione. 

Più di 100 milioni 

Non è una novità che le dichiarazioni di Gigi Becali siano sopra le righe, ma quando parlò di Olimpiu Morutan nel 2018 si seppe superare: “Morutan tra 2-3 anni varrà più di 100 milioni. Modric alla sua età era la metà di quello che è ora Morutan. Lo confrontiamo con Dybala? È un nano di 1,65 metri, Morutan è molto meglio.”

Le ambizioni sulla monetizzazione di un talento simile di certo non mancavano, ma il tiro negli anni è stato corretto: “Voglio almeno 20 milioni”, ha recentemente dichiarato il patron della Steaua a precisa domanda dell’emittente Antena Sport. 

Leggi anche: Chi è Dennis Man, il nuovo esterno del Parma

Riassumendo dunque, l’Inter ha messo gli occhi sul talento del classe ’99 proprio come hanno fatto altre squadre europee del livello di Porto e Galatasaray. La sua valutazione – secondo Transfermarkt – è di circa 2 milioni di euro, ma da quanto filtra nelle ultime ore, la richiesta del presidente Becali è ufficialmente di 20 milioni, proprio come dichiarato ad Antena Sport.

I nerazzurri dunque ci pensano, tenendosi a distanza ravvicinata dal giovane onde evitare che Hoffenheim e Bayer Leverkusen (ma anche il Porto) accelerino nella trattativa.

Leggi anche: Chi è Thiago Almada, il nuovo obbiettivo dell’Inter

Statistiche e futuro 

Gli interessamenti sono comunque giustificati dal rendimento del ragazzo: 25 gare, 6 gol e 12 assist in stagione, cifra che doppia le 6 assistenze (con 2 reti) messe a referto la stagione passata in 30 partite. 

Della scorsa stagione è però importante parlare anche dell’infortunio al legamento crociato subito da luglio a gennaio. Uno stiramento del legamento che lo ha costretto a saltare 16 partite, tornando però al meglio per il finale di stagione. 

La prima stagione alla Steaua, quella 2018/19, Olimpiu Morutan ha fatto registrare un totale di 3 gol e 9 assist in 34 presenze, confermando l’ottima visione di gioco e la predisposizione a servire i compagni in zona gol. 

Nell’Inter di Conte potrebbe giocare da collante tra i reparti, disimpegnandosi tra le linee per offrire a Lautaro e Lukaku palloni puliti verso la porta avversaria. L’interessamento nerazzurro rappresenta l’idea dell’Inter di non farsi sfuggire potenziali craque del prossimo calcio europeo e di regalare ad Antonio Conte giocatori di qualità che migliorino il progetto attuale, già ampiamente positivo. 

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: Instagram, Facebook, Twitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Simone Mannarino
Simone Mannarino
Classe '94 e laureato in Storia all'Università Statale di Milano, ama il calcio in ogni sua forma ed espressione. Alla costante ricerca di storie da raccontare che permettano di andare oltre ciò che vediamo tutte le domeniche.

Articoli recenti

Resta aggiornato con Telegram