Debutta il podcast di Minuti di Recupero: episodio 1 sui documentari calcistici

Il podcast di Minuti di Recupero inizia il suo viaggio mercoledì 24 marzo, con una puntata dedicata ai documentari sul calcio. Con le voci di Riccardo Belardinelli, Cristiano Carriero e Andrea Bracco.

LEGGI ANCHE: Ronaldo’s Last Dance

Il progetto Minuti di Recupero si allarga e arriva anche il momento del podcast, con un format che debutta mercoledì 24 marzo alle 8.00 di mattina su tutte le principali piattaforme web.

Il podcast di Minuti di Recupero

Parlare di calcio senza parlare di calcio: questo lo spirito del podcast di Minuti di Recupero, uno spazio dove ragionare di calcio al di fuori dei soliti schemi e dei soliti argomenti. Niente calciomercato, news o approfondimenti tattici, ma un focus maggiormente dedicato a temi collaterali del nostro sport preferito.

LEGGI ANCHE: Come la Juventus è diventata un brand internazionale

La prima stagione vedrà il suo debutto mercoledì 24 marzo alle 8.00 di mattina, dando il la a un viaggio che durerà tre mesi, fino a fine giugno e, quindi, alle porte dell’estate. Due uscite ogni mese, sempre di mercoledì, con la possibilità di parte di tutti gli ascoltatori e le ascoltatrici di fare proposte e domande. Ogni tema verrà poi riproposto in un articolo sul nostro sito.

Ogni episodio sarà disponibile all’ascolto sulle principali piattaforme online, vale a dire Google Podcast, Apple Podcast e Spotify. Per contattare la redazione ci si può rivolgere ai canali social di Minuti di Recupero e ovviamente all’indirizzo mail: redazione@minutidirecupero.it.

Il podcast di Minuti di Recupero: Episodio 1

LEGGI ANCHE: Com’è andata a finire realmente Sunderland ’til I die

Il primo episodio in assoluto del podcast sarà online dalle 8.00 di mattina di mercoledì 24 marzo, e tratterà dei documentari a tema calcistico.

Dalla serie Amazon Prima All or Nothing a quella Netflix Sunderlan ’til I die, dai documentari sulla Juventus (Bianconeri: Juventus Story e First Team: Juventus) fino a quello su Francesco Totti (Mi chiamo Francesco Totti), in questi giorni protagonista anche di una fiction di Sky Atlantic, il calcio raccontato sul grande e sul piccolo schermo è uno dei grandi temi d’attualità sportiva.

LEGGI ANCHE: “Speravo de morì prima”, la serie su Francesco Totti: cosa c’è da sapere

A discuterne ai nostri microfoni, Riccardo Belardinelli, Andrea Bracco e un esperto di storytelling come Cristiano Carriero.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: Instagram, Facebook, Twitter e Flipboard!