Infortunio Messias | quando rientra | tempi di recupero

Infortunio Messias: prosegue la sfortuna del calciatore brasiliano, che praticamente non ha ancora mai giocato col Milan. Quando tornerà in campo?

Nessuno se lo aspettava così, l’inizio di stagione di Junior Messias con il Milan: l’attaccante brasiliano, protagonista di un’affascinante scalata al calcio italiano che, dopo la grande annata al Crotone, lo ha portato in estate a vestire la prestigiosa maglia rossonera, non ha infatti ancora esordito dal primo minuto con il suo nuovo club, e anzi potrebbe dover attendere ancora diverso tempo.

Leggi anche | Come Junior Messias ha convinto il Milan ad acquistarlo

Per adesso, infatti, una sola apparizione in stagione e per pochi minuti. Nelle ultime ore, però, lo staff medico milanista ha comunicato un nuovo infortunio, che rischia di tenere nuovamente lontano dal campo il giocatore.

Infortunio Messias, la situazione

Nella mattinata di lunedì 11 ottobre, il Milan ha diffuso una nota in cui annuncia l’ennesimo problema fisico di Messias, il cui inizio di stagione è stato tutto tranne che fortunato. Arrivato in rossonero in una condizione fisica non ottimale, è stato costretto a saltare le prime partite dell’anno per riuscire a riprendere i ritmi di gioco che ci si aspettano da lui.

Leggi anche | Milan, Messias non è pronto: Pioli spiega perché

A fine settembre, il 30enne brasiliano era finalmente tornato a disposizione, tanto che Pioli lo aveva finalmente fatto esordire nel quarto d’ora finale della sfida del 3 ottobre contro l’Atalanta. Nonostante l’ammonizione rimediata in quei pochi minuti, l’attaccante aveva fatto sperare che finalmente il peggio fosse alle spalle.

E invece eccoci daccapo: sebbene inizialmente non fosse sembrato un infortunio di grave entità, i primi esami hanno evidenziato una lesione del muscolo retto femorale della coscia sinistra. Il Milan ha comunicato anche che Messias sarà sottoposto a nuovi test tra 10 giorni.

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

Infortunio Messias, quando rientra

Leggi anche | Haaland e Icardi vicino alla Juve: la rivelazione dell’ex dirigente

Per adesso non ci sono tempistiche precise e ufficiali sui tempi di recupero del giocatore, ciò che è certo è appunto che per infortunio Messias dovrebbe restare fermo almeno 10 giorni, quando il Milan lo sottoporrà ad altri test fisici. Secondo la Gazzetta dello Sport, lo stop del giocatore potrebbe durare in tutto 3 settimane.

Ciò significa che salterà sicuramente la prossima di campionato contro il Verona (16 ottobre) e quella di Champions League contro il Porto (19 ottobre). L’obiettivo attuale è di metterlo di nuovo a disposizione di Pioli per la gara del 23 ottobre contro il Bologna, ma è più facile che il Milan non voglia affrettare i tempi.

Leggi anche | Qualità e nomi nuovi: come Luis Enrique ha ricostruito la Spagna

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI