HomeCalcio EsteroFinali Champions Guardiola: i precedenti di Pep prima della sconfitta col Chelsea

Finali Champions Guardiola: i precedenti di Pep prima della sconfitta col Chelsea

Per Guardiola perde la finale di Champions col suo City, la prima sconfitta in un atto conclusivo della competizione. Come sono andati i precedenti.

Il Chelsea batte 1-0 il Manchester City, laureandosi campione d’Europa. Per i Citizens di Pep Guardiola arriva una sconfitta, la prima rimediata dal tecnico catalano come allenatore. Nei due precedenti infatti Pep aveva sempre vinto la finale di Champions League, in entrambi i casi con il Barcellona. Ripercorriamo quei precedenti.

LEGGI ANCHE: Jonathan Clauss, le caratteristiche dell’esterno del Lens

2009: La prima Champions di Guardiola

Allo stadio Olimpico di Roma, il 27 maggio 2009, Barcellona e Manchester United si sfidano nell’atto conclusivo della Champions League. Nella fase finale della competizione, i catalani avevano eliminato Lione, Bayern Monaco e Chelsea, mentre gli inglesi avevano superato Inter, Porto e Arsenal.

LEGGI ANCHE: Finale di Champions League: 3 miti sfatati sul calcio europeo

In finale il Barcellona parte fortissimo, sbloccando subito il match dopo 9 minuti con Eto’o. Il dominio blaugrana è netto e viene concretizzato al 69′ quando Messi, con un leggendario colpo di testa, raddoppia e regala a Guardiola la prima Champions della sua carriera da allenatore, al suo primo anno alla guida dei catalani.

2011: Guardiola fa il bis

Due anni dopo Roma, Barcellona e Manchester United si affrontano di nuovo in finale di Champions, stavolta a Wembley. I catalani venivano da un percorso contro Arsenal, Shakhtar e Real Madrid, i Red Devils invece avevano sconfitto Marsiglia, Chelsea e Schalke 04.

LEGGI ANCHE: Guardiola e gli errori nella finale di Champions League

L’epilogo a Londra è uguale a quello di Roma. Blaugrana avanti poco prima della mezz’ora con Pedro, dopo qualche minuto pareggia Rooney, ma nel secondo tempo Messi e Villa firmano il definitivo 3-1.

La Champions di Guardiola da giocatore

Pep Guardiola ha giocato una finale di Champions, vincendo anche questa, pure da giocatore. Il 20 maggio 1992 il Barcellona guidato da Cruijff a Londra supera la Sampdoria 1-0 grazie al gol di Koeman nei supplementari.

LEGGI ANCHE: Calciatori positivi Serie A | la lista | i contagi

Guardiola gioca quella partita da titolare, uscendo al 113′, subito dopo il gol decisivo di Koeman. L’Inghilterra nel destino di Pep, con due Champions vinte a Londra e altrettante contro una squadra inglese. Paradossalmente proprio una squadra inglese gli ha regalato ieri sera la prima delusione in una finale di Champions League.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

8a7485bbe9b7099cdb96f7f2e8006b63?s=90&d=mm&r=g
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Articoli recenti