HomeCalcio EsteroBorussia MG Inter 2-3, l'analisi: tre spunti dal match

Borussia MG Inter 2-3, l’analisi: tre spunti dal match

La gerarchia di Lukaku e il rientro di Brozovic fanno sorridere Conte: qualche spunto di analisi da Borussia MG Inter

Un grosso grazie allo Shakthar e poi una grande vittoria in trasferta per poter ancora coltivare la speranza di volare agli ottavi di Champions League. Borussia MG Inter finisce 2-3 e i nerazzurri, che al match arrivavano con l’acqua alla gola, mangiano due punti ai diretti avversari e al Real Madrid, sconfitto sul campo degli ucraini.

Le partite di oggi in tv: a che ora e dove vedere

Dopo la vittoria col Torino e la buona prestazione sfoderata col Sassuolo, l’Inter per la prima volta in stagione dà l’idea di aver finalmente rialzato, sebbene solo parzialmente, la testa. Conte se la ride, anche se la sua squadra, una volta andata avanti sul 3-1, ha rischiato seriamente di farsi riprendere. Ma questo è un periodo particolare, nel quale non si fanno prigionieri. Ergo, va bene così.

Calciatori positivi Serie A | la lista | diversi i contagi

Borussia MG Inter, ancora e sempre Lukaku

Il calcio è uno sport molto semplice: quando sei in difficoltà, palla a Lukaku che ci pensa lui. La doppietta del belga, segnata peraltro alla faccia di chi lo ritiene inadeguato a livello internazionale, serve per veicolare Borussia MG Inter sui binari nerazzurri. E poco importa se poi i tedeschi a momenti la raddrizzano.

Marcus Thuram è un calciatore in totale ascesa

Big Rom trascina la squadra da leader, la porta fuori dal tunnel quando ormai sembrava che i ragazzi di Marco Rose potessero riprenderla. Corre, lotta, sprona a fare meglio la squadra e in particolar modo Lautaro Martinez, un po’ in ombra. Insomma, una vera e propria prestazione a 360 gradi. E, la cosa bella, è che ormai a questi show ci siamo già quasi abituati.

Matteo Ruggeri, il nuovo talento di casa Atalanta

Brozovic è la chiave

Un paio di giorni fa Antonio Conte ha ricevuto una delle notizie migliori degli ultimi tempi: il tampo al quale era stato sottoposto Brozovic aveva dato esito negativo. Ergo, il croato è potuto tornare in campo in occasione di Borussia MG Inter. E, senza nulla togliere agli altri centrocampisti, la differenza si è ampiamente notata.

Infortunio Rafael Leao | quando rientra | tempi di recupero

Brozo ha macinato chilometri, difeso, impostato e gestito la palla quando la squadra era finita in debito di ossigeno. È mancato parecchio, il ragazzo, soprattutto per il fosforo, la calma e l’organizzazione che sa metterci. La sua presenza ha esaltato anche Gagliardini e Barella. E, come se non bastasse, è sua anche la giocata filtrante per il primo gol di Lukaku. Insostituibile.

Dall’ottava serie alla FA Cup contro Mourinho: la storia del Marine AFC

3-5-2, il modulo definitivo

Il rientro di Brozovic ha confermato, se ancora ce ne fosse stato bisogno, che questa Inter non può prescindere dal altri moduli che non siano il 3-5-2. Conte è tornato a schierare tre centrali di ruolo, ha preferito Darmian ad Hakimi, rilanciato Young e confermato le due mezzali che, in questo momento, gli danno maggiore sicurezza.

Dario Sarmiento, il Manchester City guarda al futuro

Nessuno spazio per prove ed esperimenti: si va avanti con la convinzione che il percorso tattico intrapreso sia quello corretto. Borussia MG Inter ha evidenziato anche come, a livello di fase difensiva, i nerazzurri possano e debbano migliorarsi sensibilmente, visto che le partite chiuse senza reti subite quest’anno si contano col contagocce. Ma, almeno per il momento, ci si può tranquillamente accontentare.

Forse dovremmo imparare a lasciare in pace Balotelli

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti