HomeCalciomercatoBarcellona Donnarumma: il punto sulla trattativa

Barcellona Donnarumma: il punto sulla trattativa

La trattativa Barcellona Donnarumma sta facendo molto discutere, ma ci sono diversi ostacoli, e il portiere del Milan ha diverse opzioni: facciamo il punto

LEGGI ANCHE: Tra il Milan e De Paul c’è l’ostacolo Raiola

È sicuro da diversi giorni, ormai, l’addio di Gianluigi Donnarumma al Milan, in scadenza di contratto da domani, ma non è ancora chiaro dove andrà il portiere della Nazionale italiana. Dopo la rottura coi rossoneri, infatti, il giocatore sarà disponibile a parametro zero, ma dovrebbe richiedere un ingaggio di almeno 10 milioni di euro a stagione.

Tra le opzioni più dibattute al momento c’è quella relativa al Barcellona, al centro di un altro turbolento calciomercato, che vedrà probabilmente massicci cambiamenti rispetto alla rosa attuale. Ma quanto è fattibile vedere presto il portiere azzurro vestirsi di blaugrana?

Barcellona Donnarumma, una possibilità concreta

LEGGI ANCHE: C’è molta confusione intorno al Barcellona che verrà

Secondo Tuttomercatoweb.com, il Barcellona avrebbe inviato a Donnarumma e al suo agente Raiola un’offerta di contratto proprio oggi, nella speranza di anticipare le varie pretendenti del portiere rossonero. Secondo questa indiscrezione, il club catalano offrirebbe cinque anni di contratto da 10 milioni netti all’anno e nessuna clausola rescissoria.

Si tratterebbe, quindi, di quanto Raiola aveva chiesto al Milan nelle scorse settimane per prolungare la permanenza del suo assistito in rossonero. Considerata anche l’età di Donnarumma, il Barcellona compirebbe un importante investimento per il futuro, ma otterrebbe anche un concreto rinforzo alla rosa nell’immediato.

LEGGI ANCHE: Giroud calciomercato, il Milan spinge per il francese

Tuttavia, c’è un grosso ostacolo sull’accordo, ovvero Marc-André ter Stegen. Il tedesco ha 29 anni ed è ancora al pieno della forma, anzi in questi anni è stato un giocatore imprescindibile per il Barça. Difficilmente Donnarumma andrebbe a Barcellona a fare la riserva, e allo stesso tempo Ter Stegen non è facile da vendere: con un valore stimato in 75 milioni, ha un contratto valido fino al 2025 che gli frutta ben 18 milioni a stagione.

Barcellona Donnarumma: ostacoli e alternative

Il fatto che Donnarumma sia un obiettivo succulento, essendo disponibile a parametro zero (il Barcellona sta pensando a un mercato di colpi low cost, con Wijnaldum, Aguero, Eric Garcia e Depay), ma ciò non significa che l’affare sia fattibile. Per adesso, l’idea di un approdo dell’italiano a Barcellona è legata unicamente ai tempi di recupero di Ter Stegen dall’infortunio al ginocchio, che potrebbero durare tutta l’estate, compromettendo la preparazione della prossima stagione.

LEGGI ANCHE: Perché quella tra Insigne e Milan potrebbe diventare una trattativa reale

Ma il portiere della Nazionale potrebbe anche pensare di rivolgersi altrove. PSG e Juventus sono entrambe interessate a lui, anche se tutte e due sono già coperte in porta, sebbene con portieri che hanno ormai superato in 30 anni. Un approdo a Parigi comporterebbe doversi giocare il posto con Keylor Navas, che gode di grande rispetto all’interno dello spogliatoio, mentre il club dovrebbe assolutamente sbarazzarsi di Sergio Rico, acquistato solo un anno fa dal Siviglia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianluigi Donnarumma (@gigiodonna99)

L’ipotesi Juventus sarebbe più fattibile. Szczesny gode di un minore prestigio, e potrebbe essere più facilmente relegato in panchina, andando a occupare il ruolo lasciato libero da Buffon. Oppure, i bianconeri potrebbero cedere il portiere polacco, senza dubbio più facile da piazzare rispetto agli altri due potenziali rivali di Donnarumma.

LEGGI ANCHE: Maignan al Milan: alla scoperta del post Donnarumma

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti