HomeCalciomercatoSpinazzola out, la Roma guarda a Bansebaini

Spinazzola out, la Roma guarda a Bansebaini

Bansebaini è il giocatore individuato dalla Roma per sostituire Spinazzola, per cui si prevede una lunga assenza. Scopriamo assieme di chi si tratta

LEGGI ANCHE: Infortunio Spinazzola | quando rientra | tempi di recupero

Si profila una lunga assenza per Leonardo Spinazzola, dopo l’infortunio patito in Nazionale contro il Belgio: il suo rientro è previsto per febbraio-marzo 2022, e così la Roma è costretta a trovarsi un’alternativa nel ruolo di terzino sinistro.

Il nome più caldo nella lista della spesa giallorossa è quello di Ramy Bansebaini, difensore algerino del Borussia Moenchengladbach, con cui si potrebbe arrivare rapidamente a un accordo, anche se finora le richieste dei tedeschi non sembrano certo a buon mercato.

Un talento algerino tra Francia e Germania

LEGGI ANCHE: Rui Patricio alla Roma, trattativa ai dettagli: le cifre dell’operazione

Bansebaini è nato nel 1995 a Costantina, sulla costa dell’Algeria, ed è cresciuto nel Paradou, debuttando in prima squadra nel 2013. Negli ultimi tempi è raro che i migliori giocatori nordafricani non emergano nel campionato francese, e ciò ha reso Bansebaini oggetto dell’interesse di vari club europei, attirati dall’ottimo rapporto qualità-prezzo del giocatore: sia il Porto che l’Arsenal lo hanno selezionato per un provino, ma alla fine nessuno dei due ha concluso la trattativa.

Così, l’algerino si è trasferito in prestito al piccolo club belga del Lierse, nel 2014, dove ha iniziato a farsi notare; un anno dopo è arrivato in prestito al Montpellier, disputando una buona stagione che ne ha propiziato l’acquisto da parte del Rennes per 2 milioni. Qui ha vissuto una grande crescita, soprattutto sotto la gestione di Julien Stephan, e nel 2019 ha conquistato la Coppa di Francia.

LEGGI ANCHE: Camavinga, il Rennes deve venderlo: si riapre l’asta

Quello è stato il suo annus mirabilis, poiché in estate ha aggiunto al proprio palmares personale anche la Coppa d’Africa e, subito dopo, ha firmato con il Borussia Moenchengladbach, che lo ha pagato 8 milioni al club bretone. In Germania ha affinato ulteriormente le sue capacità tattiche, e nell’ultima stagione ha esordito in Champions League.

Bansebaini: ruolo e caratteristiche

Bansebaini nasce terzino sinistro, ed è questo il ruolo in cui punta a schierarlo Mourinho nel caso in cui l’agerino dovesse essere ufficialmente aggiunto alla rosa della Roma. Similarmente a Spinazzola, è un giocatore che accomuna mezzi tecnici e atletici, capace di coprire l’intera fascia ed essere pericoloso in fase offensiva.

LEGGI ANCHE: Bukayo Saka, una freccia per la Roma: chi è la promessa inglese

Le ultime due stagioni in Germania, trascorse sotto la guida di un allenatore moderno come Marco Rose, gli hanno consentito di migliorare notevolmente in suoi numeri sul fronte d’attacco: ha segnato 7 gol nella stagione appena conclusa, e in quella precedente ne aveva messi a segno 5 con altrettanti assist.

Bansebaini, però, è anche un giocatore molto duttile, che soprattutto agli inizi della carriera è stato utilizzato proficuamente anche come difensore centrale, potendo sfruttare la sua altezza (186 centimetri) e la bravura sulla palle alte, e più raramente anche da mediano davanti alla difesa.

Le trattative

LEGGI ANCHE: Douglas Luiz, l’alternativa a Xhaka: chi è il mediano che piace alla Roma

Arrivare all’algerino non è comunque cosa facile: il Borussia Moenchengladbach chiede 20 milioni per lui, puntando a fare un’ottima plusvalenza. La Roma cercherà sicuramente di ottenere un prezzo più basso, ma su Bansebaini aleggiano anche altri dubbi: quelli relativi alla prossima Coppa d’Africa, che si giocheranno nel gennaio 2022 e renderanno il difensore indisponibile per circa un mese.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti

Resta aggiornato con Telegram