Home Serie A Sarri contro la Lega Serie A: “Presa una decisione assurda”

Sarri contro la Lega Serie A: “Presa una decisione assurda”

Maurizio Sarri coach of SS Lazio waves the supporters at the end of the Serie A football match between Empoli FC and SS Lazio at Carlo Castellani stadium in Empoli (Italy), August 21st, 2021. SS Lazio won 3-1 over Empoli Calcio . Photo Andrea Staccioli / Insidefoto

Il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, ha contestato la decisione riguardo la programmazione del match di Bologna: la risposta della Lega in un comunicato

Dopo il bel derby vinto domenica scorsa contro la Roma, la Lazio si prepara ad affrontare la Lokomotiv Mosca in un match valido per la seconda giornata della fase a gruppi di Europa League. Nella conferenza stampa di presentazione, Maurizio Sarri ha lanciato una forte stilettata alla Lega Serie A.

LEGGI ANCHE: In Champions League come Del Piero: l’interessante statistica su Chiesa

Il motivo? Aver fissato Bologna-Lazio alle 12.30 di domenica, nell’appuntamento che segnerà l’arrivo alla seconda sosta per le nazionali. Il problema, secondo l’allenatore biancoceleste, consisterebbe nel poco tempo per preparare la partita, essendo programmata a ridosso dall’impegno europeo.

Sarri contro la Lega Serie A: le parole del tecnico

Sarri, dopo aver analizzato la partita contro la Lokomotiv, ha quindi voluto esprimere il proprio disappunto per una situazione che, evidentemente, non lo aggrada.

“C’è da considerare un’assurdità. La Lega – ha detto il mister – ci ha messo una partita di campionato a 61 ore dalla fine della partita europea. Mi sembra qualcosa di fuori dal mondo, ma hanno deciso così e dobbiamo adeguarci”.

LEGGI ANCHE: È arrivato Sarri ma mancano acquisti: come giocherà la Lazio?

Insomma, a poco più di 48 ore da un impegno comunque molto importante. In passato si è parlato spesso dell’opportunità di venire incontro alle squadre impegnate nelle coppe, proprio per aiutarle a ritrovare una certa competitività internazionale. Ma, anche questa volta, si è scelta un’altra strada.

Ciro Immobile of SS Lazio reacts during the Serie A football match between Empoli FC and SS Lazio at Carlo Castellani stadium in Empoli (Italy), August 21st, 2021. SS Lazio won 3-1 over Empoli Calcio . Photo Andrea Staccioli / Insidefoto

La Lega risponde: “Dichiarazioni sorprendenti”

La Lega Serie A ha risposto a Sarri tramite un comunicato ufficiale.

“Accogliamo con stupore – si legge – le dichiarazioni dell’allenatore Maurizio Sarri sulla programmazione della gara di campionato di domenica prossima tra Bologna e Lazio, successiva a un impegno europeo dei biancocelesti”.

“Sorprende – prosegue il comunicato – che un allenatore vincente in Italia e in Europa non ricordi che il regolamento delle competizioni internazionali richiede almeno 48 ore di intervallo tra due partite, distanza ampiamente rispettata nello specifico”.

LEGGI ANCHE: Champions League 2021/22: squadre partecipanti e calendario

“Lo stesso Sarri, inoltre, ha già vissuto diverse volte una situazione identica nella sua esperienza inglese quando, dopo le gare del giovedì di UEFA Europa League con il Chelsea, è sceso in campo spesso all’ora di pranzo della successiva domenica”, conclude la Lega.

Insomma, non sarà la prima né l’ultima volta che accade. Sarri e i suoi colleghi sono avvisati.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Exit mobile version