L’odissea del Real Madrid per le ultime tre gare di Liga

Il Real Madrid è pronto ad affrontare una vera e propria odissea per quanto riguarda gli spostamenti nelle ultime tre partite della Liga di quest’anno.

Secondo quanto riportato da AS, le tre gare contro Granada, Atheltic Bilbao e Villarreal comporteranno spostamenti di difficile gestione per la squadra di Zidane, che già si trova in difficoltà per le tante assenze nel reparto arretrato.

In una Liga che si è riaperta solo nelle ultime settimane a causa della debacle temporanea dell’Atletico Madrid primo in classifica, il Real Madrid ha ancora le sue chance di giocarsi il titolo, ma i viaggi potrebbero mettersi tra i blancos e la conquista dell’ennesima Liga.

Leggi anche: Alaba compra delle quote dell’Austria Vienna per salvare il Club

Real Madrid: la situazione di viaggio

Questa sera alle ore 22.00 il Real Madrid giocherà a Granada, nel sud della Spagna, a 424 chilometri dalla capitale. La gara, che non terminerà prima delle 23.50, obbligherà i giocatori di Zidane a presentarsi all’aeroporto di Malaga – e non a quello di Granada, che chiude a mezzanotte – via autostradale, partendo così per Madrid alle due del mattino di domani. 

Nulla di strano, se non fosse che domenica alle 18.30 il Real Madrid giocherà contro l’Athletic a Bilbao, ad altri 450 chilometri dalla capitale, meno di quarantotto ore dopo l’approdo a Madrid di venerdì 14 maggio all’alba. 

Leggi anche: Come l’Atletico Madrid sta perdendo la Liga

Una vera e propria odissea, che costringerà Zidane a scegliere se partire sabato pomeriggio – quindi meno di ventiquattro ore dopo il ritorno dal sud della penisola – in direzione Bilbao così da preparare la trasferta con calma, o se lasciare ai giocatori il sabato con le proprie famiglie per poi partire nella mattinata di domenica, giorno di gara. 

La classifica e le prossime partite

In questo momento la classifica è la seguente: 

  1. Atletico Madrid: 80 (36 gare) 
  2. Barcellona: 76 (36 gare) 
  3. Real Madrid: 75 (35 gare) 
  4. Siviglia: 74 (36 gare)

Un apparente equilibrio che un passo falso del Real Madrid contro il Granada – a due giornate dal termine della competizione – potrebbe compromettere definitivamente lasciando all’Atletico Madrid la passerella d’onore contro Osasuna e Valladolid nelle ultime due giornate – all’Atletico, per vincere il torneo, servirebbero tre punti nelle ultime due giornate per stare certo della vittoria. 

laligatv
Fonte Immagine: @leomessi (Instagram)

Con il pareggio rocambolesco del Barcellona di Messi contro il Levante (3-3 il risultato finale con l’ennesimo gol di Messi coadiuvato da Dembelé e Pedri) e la contemporanea vittoria del Siviglia contro il Valencia, le maglie della corsa Champions si sono ulteriormente ristrette, obbligando il Real a spingere sull’acceleratore in queste ultime gare. 

Le prossime gare del Real Madrid: 

  • 13 maggio 2021, ore 22.00 | Granada – Real Madrid
  • 16 maggio 2021, ore 18.30 | Athletic Bilbao – Real Madrid 
  • 23 maggio 2021, ore 18.00 | Real Madrid – Villarreal 

Una Liga complicata

Paradossalmente, l’ultima gara di campionato – che potrebbe non valere più nulla in caso di vittoria anticipata dell’Atletico di Simeone – sarà quella che Zidane potrà preparare con più calma. 

Leggi anche: La stagione di Suarez all’Atletico Madrid

Il rientro da Bilbao è previsto per domenica sera al termine della gara contro l’Athletic, e con una settimana a dividere i due fischi di inizio, finalmente i blancos avranno la possibilità di recuperare le ore di sonno perse in questi tre giorni decisivi tra Granada e i Paesi baschi. 

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!