HomeSerie AIl dato che ha convinto il Napoli a puntare su Ounas

Il dato che ha convinto il Napoli a puntare su Ounas

Adam Ounas è rimasto al Napoli: andiamo a vedere cosa ha convinto Spalletti a trattenere l’algerino che sembrava prossimo ad un altro prestito.

Durante l’intera sessione di calciomercato estivo, Adam Ounas è stato sempre considerato uno degli esuberi del Napoli da cedere nuovamente in prestito: all’attaccante ex Crotone si sono avvicinate nel corso delle settimane sia alcune squadre italiane – Milan e Torino su tutte – sia altre straniere, provenienti soprattutto dalla Ligue 1.

Già durante la convincente amichevole di Monaco di Baviera, il tecnico toscano si era ricreduto riguardo ad un’immediata cessione del calciatore, ma solo il positivo ingresso del classe ’96 nella partita di domenica contro il Genoa, quando il Napoli era appena stato raggiunto e doveva trovare il goal vittoria, ha convinto definitivamente Luciano Spalletti a puntare su di lui per questa stagione.

ounas crotone 1 e1630495204306
fonte immagine: profilo Ig @ounas12adam

Leggi anche | A Napoli è arrivato Luciano Spalletti: come giocheranno i partenopei?

Ecco cosa ha convinto Spalletti a tenere Ounas

C’è un dato che – ancor più dei goal e degli assist messi a referto negli ultimi sei mesi di prestito in Calabria – può far capire il motivo per il quale Spalletti voglia dare un’altra chance in maglia partenopea ad Adam Ounas: durante il passato campionato sono stati ben 76 i suoi dribbling riusciti, che lo mettono appena dietro a De Paul, Messias e Boga.

Mentre i nuovi giocatori di Atletico Madrid e Milan hanno disputato 36 partite in campionato, l’algerino è sceso in campo soltanto in 22 occasioni tra Cagliari e Crotone, poche presenze che però danno ancor più rilevanza alle sue capacità di saltare l’uomo.

La sua imprevedibilità, la rapidità nello stretto e un feeling con il goal che sta piano piano aumentando, sono tutte qualità che potrebbero venire molto bene al Napoli, soprattutto in partite difficili da sbloccare come quella del Luigi Ferraris.

Leggi anche | Tutti gli acquisti del Napoli della stagione 2021/22

La passata stagione

La passata stagione del classe ’96 è stata a due facce: nel primo prestito in Sardegna le aspettative erano piuttosto alte, ma le presenze complessive sono state soltanto sette.

Nel secondo a Crotone, il nuovo allenatore Serse Cosmi si è da subito innamorato delle qualità dell’attaccante e gli ha dato molta fiducia fin dall’inizio.

Ounas e1630495243840
fonte immagine: profilo Ig @ounas12adam

Ounas è così sceso in campo in 14 partite (tutte da titolare), ha messo a segno 4 reti e ha servito anche 4 assist ai compagni, oltre ad offrire prestazioni di alto livello che hanno attirato le attenzioni di club importanti.

L’ottimo recente rendimento e la fiducia ottenuta da Spalletti, potrebbero dare molta consapevolezza al nazionale algerino, che ha tutte le qualità per sfruttare al meglio la nuova chance che gli è stata offerta.

Leggi anche | Un nuovo centrocampista per il Napoli: chi è Zambo-Aguissa

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Articoli recenti