Dove vedere Liverpool-Real Madrid di Champions League in tv e streaming

Liverpool-Real Madrid, ritorno dei quarti di Champions League, promette grandi emozioni: ecco dove vedere il match in tv e streaming

Liverpool-Real Madrid sarà uno dei quarti di finale più importanti di questa edizione di Champions League. Le due squadre si sono affrontate nel match di andata giocato una settimana fa a Valdebebas e i Reds, che hanno subito per lunghi tratti l’onda d’urto madridista, sono comunque rimasti in partita trovando un gol preziosissimo.

LEGGI ANCHE: Dove vedere Borussia Dortmund-Manchester City di Champions League in tv e streaming

La squadra di Klopp avrà bisogno di vincere con almeno due gol di scarto per passare, ma non sarà comunque facile. Infatti, il Real Madrid arriva dal Clasico vinto contro il Barcellona e, più in generale, è in un ottimo momento di forma. In campionato la squadra è rientrata nella corsa al titolo e, qualora eliminasse gli inglesi, diventerebbe una delle squadre favorite alla vittoria finale in Champions League.

LEGGI ANCHE: Dove vedere Chelsea-Porto di Champions League in tv e streaming

Zidane sarà in emergenza ma parte con due gol di vantaggio. Decisivo, come spesso succede, sarà l’atteggiamento sciorinato in quel di Anfield, che non avrà il pubblico sugli spalti ma rimane sempre uno stadio “scomodo” in cui giocare.

LEGGI ANCHE: Dove vedere Roma-Ajax di Europa League in tv e streaming

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Real Madrid C.F. (@realmadrid)

Liverpool-Real Madrid, quando si gioca e i precedenti

Come già anticipato, Liverpool-Real Madrid è una delle sfide valide per il ritorno dei quarti di finale di Champions League. L’incontro andrà in scena mercoledì 14 aprile alle ore 21.00, nello splendido e sempre caratteristico scenario di Anfield Road. L’altra gara in programma è Borussia Dortmund-Manchester City, con inizio sempre alle 21.00.

LEGGI ANCHE: Dove vedere PSG-Bayern di Champions League in tv e streaming

Tra le due squadre ci sono sette precedenti, un paio dei quali davvero importanti. Il primo, recente, è la finale di Champions League del 2018, vinta dal Real Madrid grazie alla serata storta di Loris Karius, portiere tedesco che spianò la strada al successo spagnoli. Il Madrid pareggiò così la finale persa nel 1981, primo incrocio ufficiale tra le squadre. In mezzo tre vittorie per il Real Madrid, due per il Liverpool e zero pareggi, risultato mai uscito.

Dove vedere Liverpool-Real Madrid in tv e streaming

Liverpool-Real Madrid sarà trasmessa in diretta dalla piattaforma satellitare Sky. Il match potrà essere visto sul canale Sky Sport Uno o sul 251. In chiaro, la partita sarà visibile su Canale 5. In streaming, gli abbonati a Sky potranno seguire il match tramite il servizio di Sky Go, ma il quarto di finale di Champions League sarà trasmesso anche dalla OTT Now TV.

Liverpool-Real Madrid, le probabili formazioni

Klopp valuta il modulo iniziale per provare a mettere sotto pressione sin da subito gli avversari. In caso di 4-3-3, Fabinho scalerà in difesa in luogo di uno tra Phillips e Kabak, con Alexander Arnold e Robertson confermati sulle fasce davanti ad Alisson, decisivo all’andata con un paio di parate straordinarie. In mezzo giocheranno Thiago, Milner e Wijnaldum, con Firmino che parte dal primo minuto in attacco al posto di Diogo Jota, affiancato da Mané e Salah.

LEGGI ANCHE: DaznGate: cosa sta succedendo tra Dazn, Comcast e la Serie A

Senza Sergio Ramos e Varane, trovato di recente positivo al Coronavirus, Zidane reinventa la linea difensiva a quattro con l’inserimento di Odriozola a destra, in un reparto completato da Eder Militao – che farà il centrale – e Nacho dirottato sul centro-sinistra, e Mendy a completare la linea come terzino sull’out mancino. Perso Lucas Vazquez e con Valverde in forse, si torna al 4-3-3 classico nel quale Modric e Kroos agiranno da interni, ai fianchi di Casemiro. Davanti, con Benzema, giocano Vinicius e Asensio.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Fabinho, Kabak, Robertson; Wijnaldum, Thiago Alcantara, Milner; Salah, Firmino, Mané. Allenatore: Klopp

REAL MADRID (4-3-3): Courtois: Odriozola, Militao, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Benzema, Vinicius. Allenatore: Zidane