lista b europa league
Fonte Immagine: @officialsscnapoli (Instagram)

Cos’è la lista B Europa League? Se ne parla per la situazione del Napoli, che a causa delle molte assenze ha aggiunto molti giovani in vista della sfida di coppa di giovedì

In una stagione così compressa e con una preparazione scarsa come quella della scorsa estate, il regolamento delle coppe europee relativo alle liste B permette ai club di mettersi al riparo in caso di troppi infortuni che falcidino la rosa.

LEGGI ANCHE: Infortunio Bonucci | quando rientra | tempi di recupero

È quello che è successo al Napoli di Gattuso, che giovedì affronterà il Granada ma con solo 12 giocatori di movimento a disposizione, e ha così dovuto aggiungere 11 nomi alla lista B Europa League, pescando tra i giocatori della Primavera.

Lista B Europa League, come funziona

LEGGI ANCHE: Granada-Napoli, come gioca l’avversaria in Europa League

La lista B Europa League, similarmente a quella della Champions League, è una sorta di lista convocabili “di riserva”, per integrare la lista A, limitata a 25 nomi. Questa riserva, però, ha a sua volta dei vincoli: non numerici, ma legati all’età dei giocatori e alla loro carriera.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SSC Napoli (@officialsscnapoli)

LEGGI ANCHE: Perché non ha senso la campagna mediatica contro Gattuso

È infatti possibile aggiungere alla lista B Europa League solo calciatori nati dal 1° gennaio 1999 in poi, e che abbiano giocato per il club interessato per un periodo ininterrotto di almeno due anni dal 15° anno di età in poi. Sostanzialmente, dei giovani che militino nel club da almeno due anni ininterrotti.

È possibile convocare anche giocatori di soli 16 anni, purché registrati per il club per almeno i due anni precedenti. Questa lista, va consegnata entro la mezzanotte del giorno precedente alla partita.

Leggi anche:  Milik ai margini del Napoli: cosa sta succedendo

LEGGI ANCHE: Non sappiamo ancora quando si giocherà Juventus Napoli

La lista B Europa League del Napoli

Gattuso si trova al momento con solo 12 giocatori di movimento disponibili, più due portieri, a causa di infortuni e contagiati. In vista della gara col Granada, è quindi quasi scontato che aggregherà diversi nomi alla lista B Europa League, che verrà inviata alla UEFA entro la mezzanotte di stasera.

Già durante la fase a gironi, il Napoli aveva aggiunto dei giovani della Primavera di Emmanuel Cascione, attualmente quarta nel secondo girone del campionato Primavera 2. Questi nomi ad oggi sarebbero undici, e tra questi Gattuso dovrà scegliere i nove che si aggregheranno alla squadra per giovedì, andando a completare i 23 convocati totali. Ecco di chi si tratta:

LEGGI ANCHE: Chi è Davide Costanzo, novità giovane della difesa del Napoli

  • ANTONIO PIO DANIELE (portiere, 2002, numero 12)
  • HUBERT IDASIAK (portiere, 2002, numero 46)
  • KARIM ZEDADKA (difensore, 2000, numero 3)
  • DAVIDE COSTANZO (difensore, 2002, numero 38)
  • VINCENZO POTENZA (difensore, 2002, numero 54)
  • NELLO D’ONOFRIO (difensore, 2002, numero 57)
  • BENEDETTO BARBA (difensore, 2003, numero 62)
  • RAFFAELE VIRGILIO (centrocampista, 2002, numero 59)
  • VALERIO LABRIOLA (centrocampista, 2001, numero 61)
  • GIUSEPPE D’AGOSTINO (attaccante, 2003, numero 56)
  • ANTONIO CIOFFI (attaccante, 2002, numero 58)

LEGGI ANCHE: Chi è Antonio Cioffi del Napoli, ruolo e caratteristiche del classe 2002

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard