HomeCalciomercatoPersi Donnarumma e Calhanoglu, il Milan punta tutto sul rinnovo di Kessié

Persi Donnarumma e Calhanoglu, il Milan punta tutto sul rinnovo di Kessié

Kessie, rinnovo in vista: dopo aver perso Donnarumma e Calhanoglu a zero, il Milan vuole prolungare assolutamente il contratto del centrocampista ivoriano

LEGGI ANCHE: Perché il Milan ha venduto Locatelli

Manca ancora un anno alla scadenza del contratto di Franck Kessié, ma dopo i casi di Donnarumma e Calhanoglu, che lasciano i rossoneri a parametro zero, il Milan è comprensibilmente concentrato sul prolungare il centrocampista ex-Atalanta, autore di 14 gol nell’ultima stagione.

Kessié è arrivato a Milano nell’estate del 2019, ma in breve si è conquistato un ruolo di leader sia tecnico che caratteriale nella squadra, e già sono molti i club che attendono l’occasione per aggiungerlo alla propria rosa, tanto che attorno a lui negli scorsi mesi era emerso pure l’interesse del Chelsea campione d’Europa.

Kessié, rinnovo a che cifre?

LEGGI ANCHE: Julian Brandt, ruolo e caratteristiche del tedesco

L’ivoriano attualmente guadagna 2,2 milioni all’anno, cifra che sicuramente dovrà alzarsi per arrivare a un accordo, specialmente dopo l’ultima annata. Lo conferma il fatto che il suo cartellino, rispetto ai 24 milioni pagati due anni fa all’Atalanta, adesso ha abbondantemente superato quota 50.

kessie
Fonte: @franckkessie (Instagram)

La proposta di Paolo Maldini dovrebbe essere di 4 milioni, cioè circa il doppio rispetto a quanto guadagna adesso Franck Kessié. Ma il giocatore e il suo agente George Atangana sembrano propendere per qualcosa di più: secondo MilanLive, la richiesta sarebbe di 6 milioni, vale a dire quanto percepito da Donnarumma. Stipendio che lo avvicinerebbe di molto ai 7 milioni di Ibrahimovic, il giocatore più pagato della rosa rossonera.

LEGGI ANCHE: Lovro Majer, ruolo e caratteristiche dell’obiettivo del Milan

Nonostante questo, Sportmediaset sostiene che ormai per la firma sarebbe questione di tempo, vista la volontà del giocatore: il nuovo accordo con il Milan prolungherebbe l’esperienza in rossonero di Kessié fino al 2026.

Kessié rinnovo: i numeri del centrocampista

Franck Kessié è migliorato enormemente sotto la guida di Stefano Pioli, trasformandosi in un elemento imprescindibile del Milan: 50 presenze nella stagione appena conclusa, con 14 gol e 6 assist. Si tratta del giocatore di movimento più utilizzato dall’allenatore rossonero, e da quando è approdato al Milan aveva giocato di più solo nella sua prima annata, con Montella in panchina.

LEGGI ANCHE: Amine Adli, 5 curiosità sul giovane obiettivo del Milan

In Serie A, non ci sono centrocampisti che recuperino più palloni di lui, che servano più passaggi lunghi o che realizzino più gol. Il contributo di Kessié ai risultati del Milan è fondamentale, e sicuramente il suo rinnovo è in cima alle preoccupazioni della società, intenzionata a non fare sì che altri casi come quelli di Donnarumma e Calhanoglu si debbano ripetere a breve.

kessié zapata
Fonte: @franckkessie (Instagram)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti