HomeCalciomercatoElseid Hysaj è un buon affare per la Lazio?

Elseid Hysaj è un buon affare per la Lazio?

L’accordo Hysaj Lazio sembra ormai prossimo all’ufficializzazione, specialmente dopo il ritiro della Fiorentina e le più recenti paraole del procuratore del difensore: sarà un buon affare?

LEGGI ANCHE: Sarri sulla panchina della Lazio? 4-3-3 e rivoluzione in biancoceleste

Che Elseid Hysaj dovesse lasciare il Napoli era ormai dato per certo da mesi: da almeno un paio di stagioni non è più un titolare fisso dei partenopei, e il suo contratto, in scadenza a fine mese, non verrà rinnovato. Ma di recente è divenuto anche abbastanza chiaro quale sarà la sua nuova avventura.

Per il 27enne terzino albanese si profila un ricongiungimento con l’allenatore che lo ha fatto rendere al meglio, Maurizio Sarri, di recente approdato alla Lazio e in cerca di esterni per adattare il 3-5-2 del suo predecessore ad un modulo a lui più congeniale. Quanto può essere vantaggioso l’affare?

Hysaj Lazio, il rapporto con Sarri

LEGGI ANCHE: Ruben Loftus Cheek, chi è la richiesta numero 1 di Sarri per la Lazio

Il curriculum di Elseid Hysaj è molto eloquente: il difensore è stato un punto fermo di tutte le squadre per cui ha giocato fino alla stagione 2018/2019: da lì in avanti le sue presenze iniziano a diminuire, passando da una media superiore alle 40 a stagione a 35 e poi sotto le 30. Il calo di fiducia e rendimento è dovuto all’addio di Maurizio Sarri al Napoli, e all’arrivo di nuovi allenatori che non stato in grado di valorizzarlo quanto il toscano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elsi Hysaj 🔵 (@elsihysai)

La carriera di Hysaj è strettamente legata a quella di Sarri, che lo fece esordire tra i professionisti nel 2012 con l’Empoli, rendendolo immediatamente un elemento fondamentale della squadra e portandoselo dietro, tre anni dopo, al Napoli.

LEGGI ANCHE: Jovetic alla Lazio può essere una buona soluzione?

È quindi chiaro che, per il terzino albanese, un ricongiungimento con il tecnico toscano potrebbe rappresentare un punto di svolta della sua storia personale, dopo le ultime tre stagioni di alti e bassi. Alla Lazio, con Sarri, Hysaj potrebbe tornare ai fasti di un tempo, e magari migliorare ulteriormente, vista l’età ancora giovane.

Hysaj Lazio, l’aspetto tattico

È chiaro che, con il nuovo allenatore, la Lazio dovrà cambiare profondamente sul pano tattico, passando dal 3-5-2 di Simone Inzaghi al 4-3-3 di Maurizio Sarri. Un settore che sarà sottoposto alle maggiori modifiche sarà chiaramente quello difensivo, specialmente per quanto riguarda il ruolo dei terzini.

LEGGI ANCHE: Chi è Dimitrije Kamenovic, difensore ad un passo dalla Lazio

Da questo punto di vista, Hysaj sarebbe un’aggiunta fondamentale per vari motivi. Innanzitutto, perché ha le caratteristiche tecniche adatte al nuovo ruolo, e per questo sarebbe preferibile a Fares, abituato a giocare a centrocampo. Secondariamente, perché questa radicale rivoluzione tattica richiederà del tempo per essere metabolizzata dalla rosa, ma l’albanese conosce già perfettamente il tipo di gioco richiesto dall’allenatore, e il suo adattamento sarà molto più rapido.

Tanti cambiamenti richiederanno anche un grosso investimento e Hysaj, già conveniente per il fatto di arrivare a parametro zero, rappresenta un altro vantaggio per la Lazio: è in grado di ricoprire ruoli diversi, quello del terzino sinistro così come quello del terzino destro, e quindi potrebbe sopperire ad eventuali carenze della rosa o assenze momentanee nel corso della stagione.

Hysaj Lazio, il piano economico

LEGGI ANCHE: La calda estate di Calhanoglu: prima la Turchia, poi il mercato

“Io personalmente non ho sentito ancora la Lazio, continuiamo a lavorare sulle soluzioni che ci sono. Poi se arriverà la Lazio ben venga” ha detto Mario Giuffredi, l’agente di Hysaj, intervistato da Radio Marte. Il procuratore ha spiegato che il difensore “sicuramente” non rinnoverà con il Napoli, e quindi sarà presto senza contratto.

Questo è un fattore che lo rende sicuramente molto appetibile al club biancoceleste, e l’ottimo rapporto con Sarri faciliterà senza dubbio un accordo rapido e soddisfacente per entrambe le parti.

LEGGI ANCHE: I calciatori di Euro 2020 passati dal Torneo di Viareggio: Intervista a Simone Pierotti

Inoltre, al momento la Lazio sembra essere ampiamente in vantaggio sulle altre possibili pretendenti. Nei giorni scorsi si era parlato di un possibile interessamento della Fiorentina, il cui nuovo allenatore arriva proprio dal Napoli: Gennaro Gattuso conosce e apprezza Hysaj, nonostante con lui il rendimento dell’albanese sia stato inferiore rispetto al passato. Il club viola si è tirato indietro dalla corsa al difensore, preferendo optare per un recupero del rientrante Lirola, e lasciando la Lazio in pole position nella corsa al difensore.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

98316bfe462d28c8979063b5c072b9cf?s=90&d=mm&r=g
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti