HomeCalciomercatoIl nuovo attaccante del Venezia possibile sorpresa per il Fantacalcio

Il nuovo attaccante del Venezia possibile sorpresa per il Fantacalcio

Andiamo alla scoperta di Thomas Henry, il nuovo attaccante del Venezia che arriva dal campionato belga e che potrebbe essere una sorpresa per il Fantacalcio.

Il Venezia del presidente Niederauer continua con la sua campagna acquisti esotica, comprando per lo più giocatori provenienti dall’estero.

L’ultimo giocatore di questa lunga lista è l’attaccante classe ’94 Thomas Henry, bomber che supera il metro e novanta e che arriva dai belgi dell’Oud-Heverlee Leuven, club con il quale si è messo in mostra nelle ultime due stagioni e mezzo.

Questo sarà un acquisto molto interessante anche in ottica Fantacalcio, soprattutto guardando i numerosi goal che ha messo a segno il calciatore durante gli ultimi campionati.

Leggi anche | Chi è Gianluca Bisio, il talento italo-yankee in arrivo al Venezia

Thomas Herny, caratteristiche tecniche

Il ventiseienne francese era anche nel mirino del Genoa, ma il club veneto ha superato la concorrenza rossoblù che ha virato su Sam Lammers, atteso nel capoluogo ligure nelle prossime ore.

Il nuovo attaccante di Zanetti è una prima punta molto fisica – 191 centimetri per la precisione – e abile nel colpo di testa, capace anche di aprire gli spazi per gli inserimenti dei centrocampisti grazie ai suoi movimenti con e senza palla.

Negli ultimi anni il suo feeling con il goal è notevolmente aumentato e nella passata stagione è stato il vice capocannoniere del campionato alle spalle dell’inarrivabile Onuaku del Genk.

Leggi anche | Correa all’Inter, una soluzione interessante per Inzaghi

Thomas Henry, la carriera

L’esordio di Thomas Henry tra i professionisti è avvenuto ad appena diciannove anni con la maglia del Beauvais Oise in Coppa di Francia contro il Boulougne.

Dopo alcune stagioni delle serie minori transalpine – durante le quali è stato anche tesserato per il Nantes – l’attaccante si trasferisce in Belgio a titolo gratuito.

Durante la sua prima stagione in Proximus League, la seconda divisione belga, raggiunge la doppia cifra, attirando le attenzioni dell’OD Lauren che lo acquista nell’estate del 2019 per 500mila euro.

Anche qui le cose vanno per il verso giusto: il primo anno segna 15 goal, contribuendo alla promozione del club, mentre nel campionato 2020-21 (il primo in Jupiler Pro League) si migliora ancor di più, arrivando a quota 21 reti in campionato.

Leggi anche | Calciomercato, tutte le trattative: acquisti e cessioni 2021/22

Henry al Venezia, la trattativa

Come detto, per acquistare il centravanti francese il Venezia ha dovuto superare la concorrenza del Genoa di Enrico Preziosi.

La società neopromossa ha messo sul piatto 6 milioni di euro, che hanno portato nelle casse dell’ormai suo vecchio club una plusvalenza non da poco.

La proprietà ha finalmente accontentato il mister Paolo Zanetti che richiedeva una punta da inizio mercato: adesso Thomas Henry dovrà lottare con Francesco Forte per una maglia da titolare e potrebbe essere una bella scommessa, sia per la salvezza del Venezia, sia per i fantallenatori che decideranno di puntare qualche credito su di lui.

Leggi anche | Ecco il bomber che proverà a a salvare il Venezia

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Articoli recenti