HomeCalciomercatoHansi Flick potrebbe diventare il nuovo allenatore della Juventus?

Hansi Flick potrebbe diventare il nuovo allenatore della Juventus?

L’ipotesi Flick Juventus rimbalza sulla stampa tedesca: quanto è fattibile la trattativa, e chi è il tecnico tedesco corteggiato dai bianconeri

LEGGI ANCHE: Che cosa ha detto Agnelli al Corriere dello Sport

Ipotesi a sorpresa per la panchina della Juventus in arrivo dalla Germania. La Bild ha infatti inserito Hansi Flick tra le possibili soluzioni bianconere per la panchina della prossima stagione, in caso di esonero di Andrea Pirlo.

Una possibilità forse remota, ma decisamente suggestiva, vista la fama che l’allenatore tedesco ha saputo costruirsi con grande rapidità alla guida del Bayern Monaco, raccolto in condizioni critiche nel novembre 2019 e portato, nel giro di pochi mesi, a vincere letteralmente tutto.

Flick Juventus, l’ipotesi della Bild

LEGGI ANCHE: Superlega, il proprietario del Liverpool ha chiesto scusa ai tifosi

La Juventus non sta vivendo una stagione positiva, dopo l’eliminazione agli ottavi di Champions League contro il Porto e l’attuale quarto posto in Serie A. Pirlo non ha mai convinto e tra i tifosi sono in molti a non avere più fiducia in lui, nonostante la società lo abbia confermato alla guida del club anche per la prossima stagione solo a inizio aprile.

juventus
Fonte Immagine: @juventus (Instagram)

Dall’altra parte c’è Flick, allenatore di grande fama e dalla bacheca già pienissima, che fa gola alle grandi d’Europa. Il suo contratto con il Bayern Monaco scadrà a fine giugno e finora non è stato rinnovato. Anzi, probabilmente non lo sarà mai: il tecnico ha annunciato domenica, dopo il match in Bundesliga, di non essere interessato a proseguire sulla panchina del club. Quindi, dovrà trovarsi un nuovo ingaggio per la prossima stagione.

LEGGI ANCHE: Ha davvero senso parlare dell’esonero di Pirlo?

Il Bayern ovviamente non l’ha presa bene, anche se già la scorsa settimana era trapelata la notizia di un possibile incontro tra i dirigenti bavaresi e Julian Nagelsmann, attuale allenatore del RB Lipsia. La cosa potrebbe aver indispettito Flick, convincendolo che fosse giunto il momento di cambiare aria.

Tuttavia, un accordo Flick Juventus non è affatto facile. La rottura col Bayern potrebbe significare che l’allenatore tedesco ha già un pre-accordo per il suo futuro con qualcun altro, e la maggior parte dei sospetti puntano verso la Germania, che dopo gli Europei di questa estate vedrà chiudersi il lungo ciclo del ct Joachim Low.

Flick Juventus, chi è l’allenatore seguito dai bianconeri

LEGGI ANCHE: Dalla Spagna: la UEFA ha pagato i club inglesi per lasciare la Superlega

Fino a un anno e mezzo fa, tutti si sarebbero posti questa domanda, mentre oggi Hans-Dieter Flick è uno degli allenatori più noti in Europa. 56 anni compiuti, ex-centrocampista del Bayern Monaco tra il 1985 e il 1990, è divenuto allenatore nel 2000, subito dopo il ritiro dal calcio giocato, allenando l’Hoffenheim.

Bayern
Fonte: Instagram @fcbayern

In cinque stagioni, ha portato il club alla promozione dalla quarta alla terza serie tedesca, stabilizzandolo nelle posizioni medio-alte della classifica. Dopodiché è divenuto vice di Kurt Jara al Salisburgo per una stagione, quindi vice di Joachim Low nella Nazionale tedesca, dal 2006 al 2014. In quell’anno è stato infine aggiunto come vice allo staff di Niko Kovac al Bayern.

LEGGI ANCHE: Stipendi Bayern Monaco, quanto vale il monte ingaggi dei bavaresi

Nel novembre 2019, dopo l’esonero del croato, Flick ne ha preso il posto, inizialmente come traghettatore. Invece, al termine della stagione ha vinto campionato, Coppa di Germania e Champions League, per poi aggiungere al proprio palmares due Supercoppe e il Mondiale per Club.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti