HomeIn Primo PianoItalia, girone e avversarie ai Mondiali di Qatar 2022

Italia, girone e avversarie ai Mondiali di Qatar 2022

Gli avversari dell’Italia nelle qualificazioni a Qatar 2022 sono finalmente noti: nel Gruppo C, gli Azzurri affronteranno Svizzera, Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania. Scopriamo assieme queste quattro nazionali.

PRESTO GLI ARBITRI POTRANNO SPIEGARE I PROPRI ERRORI SU UN PORTALE

Ora l’Italia di Roberto Mancini conosce i suoi avversari nelle qualificazioni ai prossimi Mondiali di calcio, che si giocheranno tra due anni in Qatar: si tratta di Svizzera, Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania, che saranno avversarie degli Azzurri nel Gruppo C europeo, che prenderà il via, assieme a tutti gli altri, nel 2021.

I Mondiali del Qatar, invece, si giocheranno per la prima volta nella storia in inverno, tra il 21 novembre e il 18 dicembre 2022; saranno inoltre i secondi della storia in Asia, dopo Corea del Sud-Giappone del 2002, e i primi di sempre disputati in Medio Oriente.

DALLA FIORENTINA ALL’ITALIA: COM’È CAMBIATO IL GIOCO DI ROBERTO MANCINI

Le avversarie dell’Italia: la Svizzera

L’avversario più temibile per l’Italia è la nazionale elvetica allenata da una vecchia conoscenza della Serie A, Vladimir Petkovic, al timone della Svizzera dal 2014: l’ex-tecnico della Lazio ha condotto la sua selezione agli ottavi sia degli Europei del 2016 che dei Mondiali del 2018.

 

IL PORTO SCOPRE SANUSI, UN NUOVO GIOIELLO PER LA FASCIA SINISTRA

Si tratta di una squadra molto talentuosa e con vari giovani di buon livello, che gira attorno al centrocampista dell’Arsenal Granit Xhaka, e che vanta in rosa alcuni giocatori che giocano o hanno giocato nel nostro campionato: Freuler, Rodriguez, Shaqiri, Seferovic. In attacco, si attende la definitiva consacrazione del 23enne centravanti Breel Embolo, che sembra aver trovato la propria dimensione al Borussi M’Gladbach.

Il punto di forza è senza dubbio la difesa, dove oltre al portiere Sommer, anche lui del Gladbach, giocano Elvedi, Akanji e Schar. La giovane età può essere un limite, ma la Svizzera ha più volte dimostrato di sapersela giocare con le più grandi squadre d’Europa: negli ultimi mesi, ha bloccato due volte sul pareggio la Germania e una la Spagna nel proprio girone di Nations League.

Formazione tipo: Sommer; Akanji, Elvedi, Rodriguez; Zuber, Freuler, Xhaka, Fernandes; Shaqiri; Embolo, Seferovic. Allenatore: Petkovic.

I TIFOSI DEL MILLWALL CONTRO BLACK LIVES MATTER

Un brutto ricordo: Irlanda del Nord

I tifosi più tradizionalisti ricorderanno probabilmente che la prima esclusione dell’Italia da un Mondiale avvenne in occasione del torneo svedese del 1958 a causa proprio dell’Irlanda del Nord. Ma da allora, gli irlandesi sudditi della Corona sono cambiati enormemente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Northern Ireland (@northernireland)

INFORTUNIO CAPUTO | QUANDO RIENTRA | TEMPI DI RECUPERO

Oggi, a cercare una stella nella formazione allenata dall’inglese Ian Baraclough, bisogna guardare principalmente al capitano Steven Davis, 35enne colonna dei Glasgow Rangers, o all’altro leader della squadra, il centrale difensivo Johnny Evans, oggi al Leicester City. Tuttavia, va tenuto d’occhio anche il giovane Jamal Lewis, terzino sinistro del Newcastle, oltre al duttile Stuart Dallas, ala che Bielsa ha reinventato regista nel Leeds.

A disposizione c’è anche un giocatore “italiano”, un attaccante di culto come Kyle Lafferty, un anno a Palermo e attualmente in Serie B con la Reggina, con cui ha è già sceso in campo in 8 occasioni, pur senza lasciare il segno.

Formazione tipo: Peacock-Farrell; Cathcart, Ballard, Evans; Lewis, McCann, Smith, McNair, Dallas; Magennis, Boyce. Allenatore: Baraclough.

LA REGGINA STA FACENDO IL MERCATO PIÙ AMBIZIOSO DELLA SERIE B

La Bulgaria, nobile decaduta

Il modello della Bulgaria, che l’Italia ricorda come avversaria soprattutto per la semifinale Mondiale del 1994, è quello del Ludogorets, la squadra che da un po’ di anni domina il calcio locale e appare spesso nelle coppe europee: da lì proviene l’ossatura della squadra e anche l’allenatore Georgi Dermendziev tecnico del club tra il 2014 e il 2017.

LOMMEL, IL CLUB CHE HA BATTUTO LE GRANDI SUL MERCATO BELGA

Il Ludogorest mette a disposizione della Nazionale alcuni dei migliori giocatori bulgari degli ultimi anni, come il portiere Iliev, il terzino Nedyalkov e l’ala Despodov, o anche il difensore brasiliano naturalizzato Cicinho.

Tuttavia, la stella è probabilmente anche l’unico elemento di prestigio impegnato all’estero, il trequartista di soli 23 anni Bozhidar Kraev, che sta giocando la Champions League con il Midtjylland, nello stesso girone dell’Atalanta.

Formazione tipo: Iliev; Nedyalkov, Terziev, Dimitrov, Cicinho; Mallnov, Karabelov; Nedelev, Yankov, Despodov; Kraev. Allenatore: Dermendziev.

GIOVANI E STATISTICHE: COME IL MIDTJYLLAND SI È CONQUISTATO LA CHAMPIONS LEAGUE

Lituania, la più misteriosa

Tra le avversarie dell’Italia, la formazione allenata da Valdas Urbonas è decisamente la meno conosciuta: priva di grossi nomi internazionali o di una solida tradizione, la Lituania è sicuramente la Cenerentola del Gruppo C.

Il suo giocatore di maggior valore è l’ala mancina Arvydas Novikovas, 29enne platinato in forza ai turchi dell’Erzurumspor, anche se grandi speranze girano attorno ai giovani Edgaras Utkus, centrocampista delle giovanili del Monaco, e Linas Megelaitis, anche lui mediano e in Italia dal 2017, prima con il Lecce e oggi con il Gubbio, in Serie C.

Formazione tipo: Svedkauskas; Beneta, Girdvainis, Pallonis, Mikoliunas; Slivka, Simkus; Lesikas, Golubickas, Novikovas; Laukzemis. Allenatore; Urbonas.

NON È TARDI PER CREDERE ANCORA IN PELLEGRI

italia
Fonte Immagine: @arvydas1818 (Instagram)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

98316bfe462d28c8979063b5c072b9cf?s=90&d=mm&r=g
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti