giovedì, Aprile 25, 2024

Xavi e l’amore per il Barcellona: il progetto continua

Xavi sarà ancora l’allenatore del Barcellona la...

Il Milan del futuro: tutti i nomi per il dopo-Pioli

Il Milan ha praticamente deciso di separarsi...

Muniain, l’addio di una leggenda del calcio basco

Iker Muniain non è certo stato uno...

L’obiettivo principale di Maurizio Sarri arriva dalla Bundesliga

CalciomercatoL'obiettivo principale di Maurizio Sarri arriva dalla Bundesliga

Il nuovo allenatore biancoceleste è alla ricerca di un esterno d’attacco per il suo 4-3-3 e il profilo di Filip Kostic potrebbe essere quello ideale.

Nonostante gli arrivi di Felipe Anderson e del fedelissimo Hysaj, le richieste per Maurizio Sarri non finiscono qui e Lotito e Tare avranno il loro bel da fare per accontentare il tecnico toscano da qui a fine mercato.

Innanzitutto bisognerà risolvere la faccenda Correa, con l’argentino che non ha nascosto il suo desiderio di intraprendere una nuova avventura e con la proprietà biancoceleste che non ha però intenzione di accettare offerte inferiori a 40 milioni di euro.

La Lazio ha il problema di dover rispettare l’indice di liquidità che al momento le impedisce di completare nuove operazioni in entrata senza averne prima conclusa qualcuna in uscita.

Leggi anche | Lazio-Sassuolo, dove vedere l’amichevole in tv e in streaming

Fonte: Insidefoto

Kostic Lazio, la possibile trattativa

Confidando di poter vendere uno dei suoi prezzi pregiati per poi poter iniziare realmente a fare mercato, la dirigenza biancoceleste sta sondando varie opportunità: le attenzioni principali si concentrano sugli esterni d’attacco, ruolo che a causa del diverso sistema di gioco utilizzato negli ultimi anni, appare particolarmente scoperto.

Il profilo preferito da Maurizio Sarri sarebbe quello di Filip Kostic dell’Eintracht Francoforte, considerato ideale per il sistema di gioco sarriano.

Fonte immagine: @Tomunism_ (Twitter)

Le intenzioni laziali sarebbero quelle di chiudere con un prestito oneroso a 2 milioni con un obbligo di riscatto a 18 – raggiungendo così i 20 milioni di euro complessivi – mentre con il giocatore si potrebbe trovare un accordo per la firma di un contratto quinquennale a 2,5 milioni netti a stagione.

Durante la conferenza stampa di oggi il Ds dell’Eintracht ha negato un’offerta da parte della Lazio, ma il recente arrivo di Hauge al club tedesco potrebbe dare un’ulteriore spinta al buon esito della trattativa.

Fonte immagine: @Tomunism_ (Twitter)

Leggi anche | Tutti gli acquisti della Lazio 2021/22

Kostic Lazio, la carriera del serbo

Dopo aver giocato sia in Serbia che nei Paesi Bassi, nel campionato tedesco Kostic ha iniziato la sua carriera ad alto livello: prima Stoccarda, poi Amburgo e infine Eintracht, dove è arrivata la definitiva consacrazione.

Arrivato in rossonero nel luglio 2019, il classe ’92 serbo è sceso in campo in 127 occasioni con la maglia del suo attuale club, mettendo a segno 26 goal e servendo 48 assist.

Proprio l’assistenza verso i compagni è uno dei punti forti dell’obiettivo della Lazio, basti pensare che nella scorsa Bundesliga i passaggi decisivi verso i compagni sono stati ben 14.

Questi numeri potrebbero anche aiutare Ciro Immobile a vivere una stagione decisamente migliore rispetto alla scorsa.

Leggi anche | Amichevoli Lazio, il calendario delle partite estive

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Potrebbe interessarti anche:

Check out other tags:

Gli articoli più letti