HomeSerie ADybala, la situazione dell'argentino assente da quasi due mesi

Dybala, la situazione dell’argentino assente da quasi due mesi

La situazione di Paulo Dybala, assente ormai da quasi due mesi dai campi di gioco: aggiornamenti sull’infortunio e tempi di recupero.

LEGGI ANCHE: Quanto guadagna Ibrahimovic a Sanremo?

Era il 10 gennaio, la Juventus batteva all’Allianz Stadium il Sassuolo e Dybala era titolare in quella partita al fianco di Cristiano Ronaldo in attacco. Al 43′ l’argentino deve però lasciare il campo, sostituito da Dejan Kulusevski: da quel momento non si è più visto in campo. Ora sono passati quasi due mesi e ancora non è chiaro quando la Juventus potrà tornare a contare sulle prestazione dell’ex Palermo.

Dybala
Fonte: profilo ufficiale Instagram @paulodybala

La situazione di Dybala

Nella gara col Sassuolo l’attaccante ha accusato un problema al collaterale che si porta ancora dietro. I tempi di recupero dell’argentino si sono allungati a dismisura, circondati da un’incertezza che ha esagerato la situazione.

LEGGI ANCHE: Federico Chiesa è l’mvp della stagione della Juventus

L’ex Palermo ha fatto visite di controllo a Barcellona e a Innsbruck per cercare di delineare meglio il quadro della sua situazione. Così il DS della Juventus Fabio Paratici aveva parlato prima del match pareggiato col Verona di sabato scorso: “La visita di Dybala a Barcellona? Il responso non è stato solo quello, ma è stato visto anche da un altro specialista a Innsbruck, dove si sta facendo curare. Il responso è stato comunque meno negativo di quanto si pensasse, anzi, abbastanza positivo, adesso vedremo nei prossimi giorni come procederà”.

Parole che hanno aperto degli spiragli al ritorno in campo del giocatore. Mancano però certezze circa i veri tempi di recupero dell’argentino, la situazione resta nebulosa e in evoluzione giorno dopo giorno.

LEGGI ANCHE: Infortunio De Ligt | quando rientra | tempi di recupero

Il rientro di Dybala

Nel frattempo l’argentino sta continuando a lavorare con tenacia per tornare il prima possibile. Con un video su Instagram Dybala ha comunicato la sua voglia di recuperare il prima possibile, pubblicando il suo allenamento col commento : “Coming soon”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paulo Dybala (@paulodybala)

Dybala vuole quindi tornare il prima possibile, per dare una sterzata a una stagione decisamente negativa per l’argentino. 16 presenze e appena 3 gol, in complessivo 859 minuti giocati. Numeri davvero miseri, specchio di una stagione flagellata da troppi guai fisici. Quando ha giocato inoltre l’ex Palermo è stato difficilmente nella forma migliore, mettendo in campo prestazioni non all’altezza delle sue qualità.

È difficile dire quando Paulo Dybala potrà tornare in campo. Quasi impossibile vederlo nel delicato match di ritorno degli ottavi di Champions League col Porto, in cui la Juventus dovrà ribaltare lo svantaggio iniziale. Cagliari-Juventus del 14 marzo o Juventus-Benevento del 21 marzo potrebbero essere delle date buone, se dovessero saltare la sosta potrebbe permettere a Dybala il pieno recupero per il derby del 3 aprile.

LEGGI ANCHE: Abbiamo (forse) una data per Juventus Napoli

Sicuramente oltre al Porto Dybala salterà sicuramente il delicato match di sabato contro la Lazio, fondamentale nella rincorsa della Juventus allo scudetto. La speranza per Pirlo è quella di riavere il prima possibile il numero 10, e soprattutto di averlo in buona forma. Stiamo per entrare nella fase decisiva della stagione e per competere in campionato e in Champions la Vecchia Signora ha bisogno dell’apporto di tutti i suoi effettivi.

Articoli recenti