Inter, casting per il post Handanovic: l’ultima idea è Dragowski

Dragowski Inter è l’ultima idea per la porta dei nerazzurri, che valutano soluzioni per il post Handanovic e piombano sul numero uno della Fiorentina

L’Inter cerca un nuovo portiere per tracciare la via del post Samir Handanovic e la soluzione, almeno secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe arrivare da Firenze. Si tratta di Bartlomiej Dragowski, numero uno della Fiorentina attualmente impegnato agli Europei 2021 con la Polonia di Paulo Sousa, dove ricopre il ruolo di vice Szczesny.

Il nome di Dragowski è uscito nelle ultime ore e fa parte di quella strategia di restyling del reparto che, inevitabilmente, porterà il portiere sloveno a passare la propria eredità. L’idea del polacco è nata quasi per caso e l’Inter, secondo quanto riportato da Tuttosport, vorrebbe cogliere al balzo l’occasione approfittando della situazione delicata che si sta sviluppando in casa Fiorentina.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bartłomiej Drągowski (@bdragowski)

Dragowski Inter, la strategia nerazzurra

Di Dragowski Inter e Fiorentina non hanno ancora cominciato a parlare, ma ci sono oggettivamente delle possibilità che questo accada quanto prima. Marotta vorrebbe infatti ripetere il piano strategico attuato alla Juventus qualche anno fa, quando prima Perin e poi Szczesny vennero acquistati per essere lanciati nell’immediato post Buffon.

In salsa nerazzurra, questo significherebbe che il polacco farebbe per un anno da secondo ad Handanovic per poi, con lo sloveno sempre più out, prendersi la titolarità. L’arrivo di Dragowski, ovviamente, metterebbe un punto definitivo sull’annosa questione portiere che sulla sponda nerazzurra dei Navigli si protrae da almeno un paio di stagioni.

Dragowski, il sottovalutato

Nonostante una stagione totalmente anonima a livello di squadra, si può dire con l’eventuale arrivo di Dragowski Inter e tifosi si metterebbero nelle mani giuste. Il polacco è stato infatti uno dei migliori portieri dell’ultimo biennio e le sue capacità, peraltro, le aveva già fatte intuire nell’annata in prestito all’Empoli.

Reattivo tra i pali, efficace nelle uscite e con una delle percentuali di parate effettuate più alte dell’intera Serie A, Dragowski sarebbe quindi il profilo perfetto per l’Inter, che si porterebbe a casa, oltre tutto, un classe 1994 mettendo così a sicuro la porta per molte stagioni a venire. Unico dubbio, la valutazione che potrebbe farne la Fiorentina, ma di questo si parlerà eventualmente più avanti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bartłomiej Drągowski (@bdragowski)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!