Declan Rice, un futuro da top player

Declan Rice potrebbe essere il prossimo super acquisto di una delle due squadre di Manchester, che stanno dando vita ad un vero e proprio derby di mercato.

“Molto, molto più di 100 milioni (di sterline). Molto, molto di più. Guardo i giocatori che si sono uniti ad alcuni club dall’estero e sono arrivati e non hanno avuto l’impatto che ha ogni volta Declan Rice nel West Ham.”

Queste parole, pronunciate lo scorso marzo dall’allenatore degli Hammers David Moyes, possono aiutare a capire il rendimento di Declan Rice negli ultimi due anni, soprattutto per chi non è abituato a vedere la Premier League.

Dal ritorno del tecnico scozzese sulla panchina del West Ham – avvenuto a gennaio 2020 – il giovane centrocampista classe ’99 ha compiuto il definitivo salto di qualità, offrendo ottime prestazioni, trascinando la sua squadra alla qualificazione in Europa e guadagnandosi stabilmente il posto da titolare nella nazionale di Southgate, con cui ha conquistato il terzo posto alla Nations League 2019 e il secondo all’ultimo Europeo.

Declan Rice 1
fonte immagine: profilo Ig @declanrice

Leggi anche | Nuova squadra per James Rodrigues: ecco dove andrà il colombiano

Declan Rice come Yaya Touré?

Il ritorno di David Moyes sulla panchina del club inglese è stato fondamentale per la crescita definitiva del calciatore nativo di Londra: dopo aver esordito nel maggio del 2017 in Premier League, proprio durante la prima esperienza al West Ham del suo attuale tecnico (durata soltanto per la stagione 2017-2018), Declan Rice era entrato stabilmente nelle gerarchie della squadra, raggiungendo le 31 presenze stagionali.

Se nella sua prima vera stagione da professionista Rice era stato schierato per lo più come difensore centrale, dal campionato successivo ha iniziato ad essere impiegato davanti alla difesa, diventando un vero e proprio punto fermo del club.

Questo cambio di posizione gli ha permesso di esprimere tutte le sue capacità in fase di impostazione, mettendo in evidenza la sua ottima tecnica, ma senza tralasciare le ottime letture e i precisi tackle che lo rendono una vera e propria diga a protezione del reparto difensivo.

Leggi anche | Malo Gusto, il futuro del Lione è già qui

Come dicevamo però, sono stati gli ultimi diciotto mesi a permettergli di raggiungere il definitivo salto di qualità. Nei primi anni di carriera (e in realtà fino a poco tempo fa), addosso al numero quarantuno del West Ham sono piovute numerose critiche riguardanti la sua staticità e la sua incapacità di correre e passare il pallone in verticale.

Se questo poteva essere vero qualche anno fa, adesso le cose sono cambiate: un po’ per il lavoro specifico compiuto da Moyes e un po’ per una crescita fisiologica per un classe ’99 – che, per altro, ha ancora ampissimi margini  – Declan Rice è migliorato anche in queste caratteristiche, come dimostra perfettamente il goal siglato giovedì scorso in Europa League contro la Dinamo Zagabria.

Leggi anche | Golden Boy 2021: la short list con Bellingham e Pedri

Se il miglioramento sotto questo aspetto del gioco dovesse portarlo a trovare un buon feeling con il goal, allora molti paragoni che si stanno spendendo in Inghilterra potrebbero risultare assolutamente appropriati: uno di questi è quello con l’ex giocatore del Manchester City Yaya Touré.

Entrambi sono calciatori dal fisico imponente, con buone capacità di corsa e ottime di lettura del gioco. A Declan Rice manca, appunto, una maggiore capacità di trovare la via del goal, ma ha un vantaggio dalla sua parte: alla sua età Yaya Touré era decisamente meno forte di quanto non sia lui adesso.

Leggi anche | Werner Borussia Dortmund: sarà lui il sostituto di Haaland?

Quale sarà il futuro di Declan Rice?

Con buona pace di David Moyes, è probabile che il centrocampista della nazionale dei Tre Leoni abbia riservato un futuro in una delle big della Premier League.

Ad oggi, quelle che sembrano aver mosso con maggiore decisioni i propri passi sono le due società di Manchester, pronte a dare vita ad un vero e proprio derby di mercato.

I favoriti sembrerebbero essere i Red Devils, che si stanno muovendo per cercare un centrocampista, per non farsi trovare impreparati nel caso in cui Paul Pogba decidesse di non rinnovare e andarsene a parametro zero.

Secondo il quotidiano inglese The Sun però, anche i Citiziens avrebbero attenzionato particolarmente il giocatore, individuato come perfetto erede di Fernandinho proprio per le sue qualità difensive.

In ogni caso, Declan Rice è pronto a vivere un’altra grande stagione con la maglia del West Ham, concentrandosi sul presente, ma senza tralasciare il futuro, che ha tutte le carte in regola per essere particolarmente luminoso.

Declan Rice
fonte immagine: profilo Ig @declanrice

Leggi anche | Infortunio Nico Gonzalez | quando rientra | i tempi di recupero

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!