HomeCalcio EsteroPerché Choupo-Moting non è stato convocato in Nazionale

Perché Choupo-Moting non è stato convocato in Nazionale

L’attaccante del Bayern Monaco Choupo-Moting non è stato convocato dal Camerun per le prossime due sfide valide per le qualificazioni alla Coppa d’Africa: ecco perché

Nella giornata di ieri è iniziata la pausa di due settimane per i campionati, nel corso della quale avranno spazio del varie Nazionali per i rispettivi impegni. Gli ultimi giorni sono stati quindi caratterizzati dalle convocazioni per le varie selezioni, con tante conferme e qualche sorpresa come quella che riguarda Eric Maxim Choupo-Moting. L’attaccante del Bayern Monaco non ha infatti ricevuto la chiamata dal Camerun per le due sfide contro Capo Verde e Ruanda, valide per le qualificazioni alla prossima edizione della Coppa d’Africa.

LEGGI ANCHE: Gattuso alla Lazio, una soluzione interessante

LEGGI ANCHE: Origi è il nome nuovo per l’attacco dell’Inter

Choupo-Moting
Fonte: @mrchoupo (Instagram)

LEGGI ANCHE: Partite di oggi in tv: a che ora e dove vedere

Choupo-Moting, alternativa al Bayern, riferimento in Nazionale

LEGGI ANCHE: Perché il Qatar giocherà le qualificazioni mondiali in Europa

Certamente non si tratta di una scelta di natura tecnica. Choupo-Moting è infatti un’ottima alternativa per il Bayern schiacciasassi di Flick. In 24 presenze stagionali, molte delle quali da subentrato, ha messo a segno 5 gol (di cui 2 in Champions League, contro Lokomotiv Mosca e Lazio). Il camerunense si sta quindi dimostrando un giocatore importante per le rotazioni del club bavarese, dando continuità a quanto fatto vedere lo scorso anno al PSG (quando, per esempio, entrò è segnò il gol decisivo contro l’Atalanta ai quarti di Champions).

LEGGI ANCHE: Gaich, l’agente a Minuti: ‘Felice di aver scritto un pezzo di storia! Futuro? Come Crespo o Batistuta’

Se a livello di club Choupo-Moting sta dimostrando il suo valore, anche il suo rendimento in Nazionale non è da meno. Nel giro della massima selezione camerunense dal giugno del 2010, negli ultimi 11 anni ha collezionato 53 presenze e 13 reti. Una continuità notevole, che rende ancora più difficile comprendere la mancata convocazione avvenuta in questi giorni.

LEGGI ANCHE: Dieci talenti non italiani da seguire all’Europeo Under 21

I motivi della mancata convocazione

Quale può essere dunque la motivazione che ha spinto la Nazionale camerunense a non puntare su Choupo-Moting per le prossime sfide? Ci deve essere un errore e infatti è esattamente questo il motivo. Al momento di inviare le mail per comunicare ai diretti interessanti le convocazioni, il responsabile della federazione camerunense ha commesso un errore quando doveva inviare la mail all’attaccante.

LEGGI ANCHE: Perché Mancini non ha convocato Jorginho

Invece di inviare la comunicazione al giocatore e al suo club di appartenenza, l’ha inviata a sé stesso impedendo di fatto che Choupo-Moting rispondesse alla chiamata nelle tempistiche previste. Un errore comunicato successivamente al giocatore, che chiaramente ha reagito con delusione a questa mancanza di professionalità. Un errore umano, ma singolare in un calcio sempre più attento ai dettagli.

LEGGI ANCHE: Xabi Alonso allenerà davvero il Borussia Monchengladbach?

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Avatar
Paolo Lora Lamia
Classe ’92, ho la vocazione del giornalismo sportivo fin dall’adolescenza. Adoro il calcio, la sua storia e una narrazione sportiva tesa ad emozionare più che a creare polemiche. Giornalista pubblicista dal 2019, cofondatore di Mondoprimavera.com, collaboratore presso Gruppo GEDI e La Giovane Italia e opinionista sportivo per Toscana TV. Ho un debole per il calcio inglese (e per il Liverpool in particolare).

Articoli recenti