Bundesliga
Foto Twitter

I 5 acquisti più importanti del Calciomercato in Bundesliga. Da Sané a Schick, ecco le operazioni migliori fatte dai club tedeschi.

Si è da poco conclusa una delle sessioni di Calciomercato più “strane” e difficili di sempre. L’emergenza Coronavirus però non ha frenato la fantasia e la competenza di alcuni dirigenti. Soprattutto in Bundesliga, dove da anni ormai si vedono le operazioni più interessanti nel rapporto qualità-prezzo-anagrafe.

Protagonista ovviamente il Bayern Monaco, che però ha visto andar via uno dei giocatori più importanti della rosa: Thiago Alcantara, passato al Liverpool per 30 milioni di euro. Una perdita importante, ma i bavaresi non si sono fatti trovare impreparati.

Borussia Dortmund, Lipsia, Bayer Leverkusen e altre non sono da meno con acquisti che meritano un’attenzione particolare. Vediamo quali sono i cinque colpi più importanti della Bundesliga.

IL CALCIOMERCATO DEL PSG: COM’E’ ANDATO?

Leroy Sané – Bayern Monaco

Leroy Sané
Foto Twitter

L’operazione più importante è sicuramente Leroy Sané, passato dal Manchester City al Bayern Monaco per 45 milioni di euro (ad un anno dalla scadenza del contratto). Un’altra freccia per l’arco già ben assortito di HansDieter Flick. Infatti il tedesco va ad aggiungersi ad una rosa straordinaria, e tra l’altro molto giovane. Lui è semplicemente perfetto in questo contesto e lo ha dimostrato già nelle prime uscite ufficiali con il Bayern.

Sembra fatto a pennello infatti per il 4-2-3-1 di Flick: l’inserimento è stato imminente, quasi naturale. Si sposa perfettamente con l’idea di calcio del Bayern, che punta tutto sulla velocità degli esterni, su estro e qualità. Sané ha tutte queste caratteristiche ed è per questo che il Bayern si è spinto a quasi 50 milioni di euro pur di rubarlo alla concorrenza, nonostante un solo anno di contratto rimasto.

L’unico dubbio è legato alla sua condizione fisica. L’ultimo anno non ha mai giocato per un grave infortunio al ginocchio. Pep Guardiola avrebbe volentieri continuato a puntare su di lui, ma a scelto di cambiare aria e il richiamo dei campioni d’Europa era troppo forte per dire no. Inoltre, come già detto, si inserisce in un contesto tattico che sembra disegnato a posta per lui. Vi consigliamo caldamente di seguirlo in questa nuova avventura.

L’ULTIMO FOLLE GIORNO DI MERCATO DELLO UNITED

Jude Bellingham – Borussia Dortmund

Bellingham
Foto Twitter

Siamo di fonte probabilmente al miglior acquisto di tutta Europa. Jude Bellingham ha un talento spaziale: a soli 17 anni, il Borussia Dortmund ha investito oltre 30 milioni di euro per prenderlo al Birmingham. Un centrocampista di grandissima qualità: completo e duttile, ha nel suo bagaglio tecnico tutto il necessario per diventare tra i migliori nel suo ruolo.

Possiamo anche definirlo una leggenda, nonostante l’età: infatti il Birmingham, un po’ a sorpresa, ha deciso di ritirare il suo numero di maglia, il 22, lo stesso che ha scelto in questa avventura al Borussia Dortmund.

L’ambiente è perfetto per favorire la crescita di un talento simile. Ed è già entrato nella storia del Borussia Dortmund: ha segnato all’esordio contro il Duisburg in Coppa ed è stato il più giovane marcatore di sempre in maglia giallonera. Insomma, un acquisto clamoroso e in pieno stile Borussia. Ne sentiremo parlare.

L’AUSBURG DI HERRLICH STA SORPRENDENDO

Mattéo Guendouzi – Hertha Berlino

guendouzi
Fonte Twitter

Soltanto qualche anno fa Guendouzi era considerato il futuro del calcio francese. L’Arsenal lo acquistò dal Lorient nell’estate del 2018 e l’allora allenatore Unai Emery lo schierò subito da titolare nelle prime uscite. Una crescita costante, poi qualche errore di troppo, in campo e anche fuori, lo hanno rallentato, fino a convincere i Gunners a cederlo in prestito con la speranza di rivalutarlo.

L’Hertha Berlino ha deciso di puntarci e di prenderlo in prestito secco. Nonostante i problemi dell’ultimo periodo, Guendouzi resta un giocatore importante e dal grande potenziale. Parliamo di un classe 1999, un ragazzino: ha ancora tutto il tempo per tornare sui suoi passi e ripartire nel modo giusto. Ha tutte le carte in regola dal punto di vista tecnico e tattico per rilanciarsi. La Bundesliga lo accoglie, L’Arsenal e la Francia lo aspettano a braccia aperte.

DAVID GINOLA, IL “BELLO E MALEDETTO” DEL CALCIO FRANCESE

Alexander Sörloth – Lipsia

sorloth
Fonte Twitter

Ceduto Timo Werner al Chelsea, il Lispia aveva la necessità di prendere un nuovo attaccante importante. La scelta è ricaduta su Alexander Sorloth. Non sartà un top player, né un calciatore affermatissimo, ma vi assicuriamo che è un centravanti davvero forte. E in un ambiente come quello del Lipsia può fare davvero bene

Il Lipsia lo ha preso dal Trabzonspor, dove nell’ultima stagione ha segnato la bellezza di 33 gol. Il cartellino era di proprietà del Crystal Palace: in Premier League non è riuscito a brillate, mentre in Turchia ha trovato continuità e gol. Classe 1995, è un norvegese ed è uno dei talenti prodotti dal calcio scandinavo in questi ultimi anni.

INFORTUNIO MUSSO, QUANDO RIENTRA E TEMPI DI RECUPERO

Patrik Schick – Bayer Leverkusen

schick
Fonte Twitter

Proprio il Lipsia ha deciso di non riscattare Schick dalla Roma, ma i giallorossi lo hanno poi ceduto al Bayer Leverkusen. Un acquisto che merita attenzione poiché, nonostante una stagione non proprio al top in Germania, la società di Leverkusen ha deciso comunque di investire su di lui: 26,5 milioni il costo dell’operazione.

Cosa ha spinto il Bayer ad acquistarlo? Schick è un giocatore di talento, e su questo abbiamo pochi dubbi. I suoi problemi sono di natura mentale: sembra fare fatica a tenere alta la tensione, ma tutti ricordiamo quell’anno alla Sampdoria di altissimo livello.

Al Lipsia non ha fatto malissimo, ma resta comunque una scommessa. E pure bella costosa. Sarà interessante seguirlo in questa nuova avventura, vedremo se riuscirà finalmente a sbocciare o se resterà ingabbiato nei suoi limiti.

CYPRIEN, IL NUOVO METRONOMO DEL PARMA