HomeCalciomercatoJuventus, per la fascia sinistra spunta il nome di Bakker

Juventus, per la fascia sinistra spunta il nome di Bakker

Mitchel Bakker, ruolo e caratteristiche del terzino olandese del Psg che piace alla Juventus di Massimiliano Allegri.

La Juventus cerca rinforzi da regalare a Massimiliano Allegri nella prossima stagione. Un nuovo nome è quello del laterale olandese Mitchel Bakker, di proprietà del PSG. Può essere un buon colpo per i bianconeri?

LEGGI ANCHE: Eriksen avrà un defibrillatore cardiaco, ma il suo futuro in Italia si complica

Mitchel Bakker: il profilo

Classe 2000, Bakker si forma nelle prestigiose giovanili dell’Ajax, che lo accolgono ad appena 10 anni. L’esordio in prima squadra arriva il 26 settembre 2018, nel match di coppa contro l’HVV Te Werve. Dopo nemmeno un minuto giocato in Eredivisie, Bakker si libera a titolo gratuito dall’Ajax per approdare al Paris Saint-Germain.

LEGGI ANCHE: Sergio Ramos dove va? Le possibili destinazioni dell’ex capitano del Real Madrid

Il debutto con i parigini arriva anche stavolta in coppa, nel gennaio 2020 contro il Pau, ma stavolta due settimane dopo arriva anche l’esordio in Ligue 1, nel pirotecnico 4-4 con l’Amiens. Si ritaglia piano piano il proprio posto nel PSG, fino a raccogliere, nella stagione appena conclusa, la bellezza di 40 presenze.

LEGGI ANCHE: La classifica dei marcatori europei 2021

Bakker è un terzino sinistro molto duttile. Può giocare infatti su entrambe le fasce e talvolta può essere utilizzato anche come difensore centrale. È un giocatore che permette dunque di poter cambiare assetto, adattandosi bene sia nella difesa a 3 che a 4. La sua caratteristica principale è la forza fisica, che lo rende un difensore molto arcigno e solido.

Bakker alla Juventus

Il nome di Mitchel Bakker, giocatore che fa parte della scuderia di Mino Raiola, sta emergendo con forza per la Juventus. L’agente l’ha proposto ai bianconeri, che sta facendo le sue valutazioni. Il PSG valuta il giocatore 30 milioni di euro, un prezzo che la Juventus vuole decisamente abbassare per portare l’olandese a Torino.

La Juventus ha bisogno di un terzino sinistro, cerca un’alternativa ad Alex Sandro. Bakker è un profilo molto interessante, un giocatore giovane e con grandi margini di crescita ancora. Lo status iniziale di alternativa potrebbe giovare all’olandese, che avrebbe tutto il tempo di ambientarsi al calcio italiano e di godere del lavoro di Allegri, sempre molto bravo nel gestire i nuovi acquisti.

LEGGI ANCHE: Locatelli brilla con l’Italia: quale futuro per il centrocampista?

Davanti poi Bakker avrebbe Alex Sandro, un giocatore importante, ma non insostituibile. Il giovane olandese dunque avrebbe il tempo giusto per prendere le misure al nuovo campionato e di cercare di guadagnarsi la maglia da titolare. Uno stimolo importante per un giovane.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Danilo Budite
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Articoli recenti

Resta aggiornato con Telegram