HomeCalcio EsteroChi è Alex Morgan, l'atleta più amata al mondo

Chi è Alex Morgan, l’atleta più amata al mondo

Alex Morgan è una delle più note calciatrici al mondo e una star internazionale, al punto che una statistica l’ha eletta atleta più amata al mondo

LEGGI ANCHE: Perché Megan Rapinoe è sorpresa per il premio della FIFPro

Chi è la rivale di Cristiano Ronaldo? Sul fronte della popolarità internazionale, sicuramente Alex Morgan: lo ha stabilito uno studio del sito SportsShoes.com sugli atleti e le atlete più cercati su Google, che ha messo il fuoriclasse portoghese al primo posto tra i maschi e l’attaccante statunitense al primo tre le donne.

Il suo nome forse non sarà particolarmente celebre tra chi non segue approfonditamente il calcio femminile, ma Alex Morgan è una delle più note giocatrici al mondo e un personaggio mediatico molto famoso negli Stati Uniti, anche per iniziative al di fuori dello sport.

Alex Morgan, la carriera sportiva

LEGGI ANCHE: Il futuro della nazionale di calcio degli Stati Uniti

Nata a San Dimas, in California, nel 1989, Alexandra Morgan è emersa alla fine degli anni Duemila giocando nel California Golden Bears, il club NCAA dell’univesità pubblica della California. Nel 2010 ha debuttato nella campionato statunitense, vestende le maglie di diversi club: Pali Blues, Wetsern NY Flash, Seattle Sounders e soprattutto Portland Thorns, dove ha giocato dal 2013 al 2015, con cui ha vinto il campionato nazionale.

Negli ultimi sei anni ha giocato prevalentemente con l’Orlando Pride, concedendosi anche due prestigiose esperienze (come avviene sempre più spesso in ambito statunitense) nel calcio europeo: nel 2017 ha infatti giocato in prestito all’Olympique Lione, vincendo campionato, Coppa di Francia e Champions League; e nel 2020 si è trasferita sempre in prestito al Tottenham. L’esperienza in Inghilterra le è servita anche per recuperare gradualmente la forma dopo la nascita della figlia Elena, nata un anno fa e avuta dal marito Servando Carrasco, centrocampista ex-Orlando City e LA Galaxy.

LEGGI ANCHE: Chi è Valentina Giacinti, che ha eguagliato il record di Altafini

La fama di Alex Morgan è dovuta in particolar modo ai successi ottenuti con la selezione nazionale degli Stati Uniti, con cui ha esordito il 31 marzo 2010, dopo aver vinto il Mondiale Under-20 del 2008. Con gli USA, ha conquistato l’oro olimpico del 2012, la Gold Cup nel 2014 e nel 2018, e i Mondiali del 2015 e del 2019, durante i quali è stata eletta miglior giocatrice e miglior realizzatrice del torneo. Il suo score con la Nazionale maggiore è di 175 presenze e 109 gol.

Un mito internazionale

Attaccante polivalente dal grande bagaglio tecnico e atletico, capace di giocare sia da punta centrale che in appoggio, Alex Morgan ha saputo negli anni affermarsi come una figura molto amata dal pubblico americano e non solo. A 22 anni era già una delle attaccanti più forti del mondo, cosa che le ha permesseo di diventare il simbolo di una generazione dentro e fuori dai confini americani.

LEGGI ANCHE: Quali sono i nomi dei ruoli nel calcio femminile?

Ma anche perchè, fin da quand’era molto giovane, è divenuta celebre anche per la sua attività come scrittrice: per la casa editrice Simon & Shuster ha infatto pubblicato la serie di libri The Kicks, iniziata nel 2012 e divenuta una serie tv di Amazon Prime nel 2016. Si tratta di romanzi sul calcio femminile dedicati a un pubblico giovanissimo, che negli Stati Uniti hanno avuto un enorme successo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alex Morgan (@alexmorgan13)

Negli USA è spesso apparsa sulle copertina del videogioco FIFA e nel 2018 è stata co-protagonista del film Alex & Me. È stata spesso sulle copertine delle riviste e ospite a programmi televisivi, è apparsa anche nel videoclip della canzone Girls Like You dei Maroon 5 e Cardi B ed è testimonial di aziende come Nike, Panasonic, AT&T, Chobani, McDonald’s e Coca Cola, e nel 2015 Time l’ha indicata come calciatrice più pagata degli Stati Uniti.

LEGGI ANCHE: Elezioni USA: che rapporto hanno Trump e Biden col calcio?

Fa forse meno notizia a livello globale della compagna di Nazionale Megan Rapinoe, ma anche Alex Morgan è nota per il suo impegno sociale nella beneficenza e le sue prese di posizione: è vegana, animalista, sostenitrice di progetti di inclusione attraverso lo sport, e ha sostenuto pubblicamente Barack Obama e Joe Biden, oltre ad aver fatto parte delle calciatrici entrate in causa con la Federcalcio statunitense per ottenere l’equal pay rispetto ai colleghi maschi.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

98316bfe462d28c8979063b5c072b9cf?s=90&d=mm&r=g
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti