Perché il Milan ha bisogno di Adli il prima possibile

Il Milan stringe per Adli: il talento francese potrebbe arrivare in rossonero già a gennaio, e Pioli ha bisogno di lui quanto prima. Ecco perché e come potrebbe inserirsi.

Due pareggi, due sconfitte e due vittorie nelle ultime sei di campionato: il Milan sta passando attraverso una piccola crisi di fine anno, che lo ha fatto scivolare al secondo posto in classifica, davanti di soli due punti all’Atalanta e di tre al Napoli.

Leggi anche | Chi è Yacine Adli, il giovane francese che piace al Milan

Ecco perché la società rossonera sta iniziando a lavorare per portare già a gennaio a Milano Yacine Adli, il talento del Bordeaux già acquistato la scorsa estate per 8 milioni di euro, ma lasciato in prestito in Ligue 1. Oggi, il suo rapido inserimento nella rosa di Pioli è ritenuto di fondamentale importanza per continuare a puntare allo scudetto, ormai unico obiettivo dei rossoneri, dopo l’uscita dall’Europa.

L’utilità di Adli nel Milan di Pioli

Le ultime sfide, in particolare quella con l’Udinese, ha messo in luce le grosse difficoltà del Milan a centrocampo. Specialmente quando manca Tonali, come fa notare Olivero sulla Gazzetta dello Sport, la mediana rossonera non è più la stessa. A questo si aggiunge che, nella stagione attuale, sta mancando il continuo apporto di Kessie, tra i migliori della scorsa annata: solo 3 gol in 14 partite, finora.

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

Yacine Adli
Fonte: profilo Instagram @adliyacine

A gennaio 2022 poi ci sarà il problema Coppa d’Africa, che priverà i rossoneri sia di Kessie che di Bennacer per diverse settimane: la fase a gironi durerà dal 9 al 20 gennaio, quindi sicuramente i due centrocampisti salteranno le sfide con Roma, Venezia, Spezia e probabilmente pure la Juventus, oltre agli ottavi di finale di Coppa Italia. E attenzione al derby del 6 febbraio.

Leggi anche | Il segreto del successo del Milan viene dalla Francia

Pioli avrebbe a disposizione solo Krunic e il fin qui poco convincente Bakayoko, per cui l’idea Adli diventa di primaria importanza. Il 21enne talento transalpino sta confermandosi in Ligue 1, nonostante un’altra stagione sottotono del Bordeaux, avendo già realizzato 1 gol e 5 assist in 18 partite.

La sua propensione a servire passaggi chiave per i compagni d’attacco (ben evidente anche nella scorsa stagione) potrebbe veramente fare comodo al Milan, visto il calo di rendimento di Kessie, autore di 6 assist nel 2020/2021 ma ancora di nessuno in questa stagione. Vista la situazione, però, la sua ambientazione nella nuova squadra rischia di dover essere molto rapida.

yacine adli
Fonte: adliyacine (Instagram)

Considerata la sua età, Adli sarà chiaramente un investimento per il futuro, magari neppure troppo lontano. Proprio Kessie potrebbe non essere più un giocatore del Milan nella prossima stagione: il suo contratto, in scadenza a giugno, non è stato ancora rinnovato e le parti sembrano abbastanza distanti.

Leggi anche | A che punto siamo col rinnovo di Kessié?

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI