Chi è Verschaeren, il talento belga in orbita Milan

Classe 2001, stella dell’Anderlecht e un talento da vendere: Verschaeren è l’ultima idea di mercato per il Milan che verrà

Si chiama Yari Verschaeren, è di nazionalità belga, ha 19 anni e gioca nell’Andelecht. Ma, soprattutto, è uno degli obiettivi di mercato del Milan. I rossoneri progettano il futuro e lo fanno puntando forte su talenti giovani, da acquistare relativamente a poco per poi svezzarli e implementarli a una rosa già di suo abbastanza verde.

LEGGI ANCHE: Partite di oggi in tv: a che ora e dove vedere

Il centrocampista offensivo biancomalva risponde a tutti i requisiti richiesti dalla dirigenza milanista, con un plus da non sottovalutare che riguarda, nello specifico, le tante presenze a livello professionistico in un campionato comunque molto allenante come quello belga. Nel quale, va specificato, Verschaeren gioca già con l’autorità di un veterano, titolare in un Anderlecht che, numeri alla mano, ha uno dei vivai più floridi dell’intero paese.

LEGGI ANCHE: Dove vedere Juventus-Genoa in tv e streaming

verschaeren
Fonte immagine: @ExpressFutbolCL (Twitter)

Verschaeren-Milan, cosa c’è di vero

L’ex calciatore Dieter Van Thornout, oggi procuratore di Verschaeren, ha fatto il punto della situazione a Pianeta Milan: “Se è pronto per il Milan? Perché no. Se i rossoneri hanno la possibilità di acquistare un giocatore con queste qualità – ha detto – devono farlo. Poi possono sempre valutare in corso d’opera e decidere se tenerlo o mandarlo in prestito per crescere. Magari proprio all’Anderlecht. Yari è giovane e fare un investimento su di lui sarebbe una cosa intelligente”.

LEGGI ANCHE: Dove vedere Inter-Cagliari in tv e streaming

Originario di Saint-Niklaas, dov’è nato nel 2001, il talento biancomalva ha attualmente un contratto in scadenza nel 2022 e, almeno al momento, la società non si è ancora fatta avanti per proporre il rinnovo. Forse la dirigenza belga sa che il ragazzo vuole andarsene o, ancora più semplicemente, in mano hanno già qualche offerta interessante.

LEGGI ANCHE: A chi serve Lucas Vazquez?

Difficile farne oggi una valutazione, ma nelle discussioni che eventualmente verranno intavolate non si può non considerare due fattori: il primo, appunto, legato alla centralità nell’Anderlecht; il secondo, invece, riguarda il fatto che Verschaeren sia da tempo un punto fermo delle varie rappresentanti giovanili del Belgio, nonché convocato di recente da Martinez. Secondo Transfermarkt, oggi il suo cartellino vale 11 milioni di euro, leggermente in flessione rispetto al 2020 quando la valutazione si fissava sui 15.

Verschaeren, caratteristiche e ruolo

Van Thornout ha poi dato una descrizione generale delle caratteristiche del ragazzo: “Yari è devastante negli spazi stretti, un profilo dai piedi buoni e veloci, con un’ottima visione di gioco e un gran tiro, soprattutto da fuori area. Se non subisce troppi infortuni ha il futuro garantito” ha detto l’agente. Maglia numero 51, destro naturale, nasce trequartista ed è proprio in quella posizione che dà il meglio di se.

LEGGI ANCHE: Stadio Atatürk, dalla folle notte del 2005 alla finale di Champions del 2021

Ma, nel contempo, Verschaeren ha giocato anche da centrocampista centrale – ruolo nel quale sfrutta al meglio la propria visione di gioco e la perfezione nei lanci sulla media distanza – o da esterno destro, con compiti di riempire il campo per non dare riferimenti tra le linee. Fisicamente è brevilineo e patisce un po’ le marcature ruvide, ma sopperisce a tale mancanza con una buona rapidità negli spazi e la capacità nel dribbling. Il Milan è avvisato.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!