HomeCalciomercatoStrootman resta in Serie A: ancora rossoblu, ma non il Genoa

Strootman resta in Serie A: ancora rossoblu, ma non il Genoa

Kevin Strootman resta in Serie A: in fase di definizione il suo trasferimento in un nuovo club italiano, il Cagliari, dopo l’ultima esperienza al Genoa

LEGGI ANCHE: Martin Payero, ruolo e caratteristiche dell’obiettivo del Cagliari

31 anni e una carriera malauguratamente disseminata dagli infortuni, che ne hanno minato il rendimento negli anni migliori, quelli trascorsi alla Roma. L’esperienza del rilancio al Marsiglia non è stata molto fortunata, e così Kevin Strootman è pronto a una nuova avventura in Italia, dopo il prestito al Genoa negli ultimi sei mesi.

C’è il Cagliari su di lui, e proprio in queste ore l’olandese sosterrà le visiste mediche, dopo le quali potrà essere ufficializzato il suo trasferimento al club sardo, che continua a dimostrare grandi ambizioni e che quest’anno spera di mettersi in fretta alle spalle l’ultima deludente stagione.

L’affidabilità di Strootman

LEGGI ANCHE: Nahitan Nandez, le big italiane sul centrocampista del Cagliari

Sia il giocatore che il club sognano di ripartire nel 2021/2022, tornando a competere a un livello più alto. Il rilancio di Strootman sarebbe dovuto avvenire già tre anni fa con il suo passaggio al Marsiglia, ma al Velodrome ha trovato una situazione molto complicata, che ha portato al cambio di ben tre allenatori e a scarsi risultati (un secondo posto nel 2019/2020, ma in un compionato sospeso prima della fine a causa della pandemia).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kevin Strootman (@kevinstrootman)

Ha reso molto bene nelle sue prime due stagioni, ma l’anno scorso ha vissuto la crisi generale del club che ha poi portato al licenziamento di Villas-Boas. Un mese prima, però, Strootman era stato mandato in prestito al Genoa, dopo che gli arrivi di Cuisance e Papa Gueye gli avevano tolto spazio in prima squadra. Coi liguri ha avuto un impatto determinante, servendo quattro assist ma soprattutto organizzando il gioco di una squadra in confusione, riuscendo a portarla alla salvezza.

LEGGI ANCHE: Strootman al Genoa: una risorsa per Ballardini?

Oggi Strootman è un giocatore potenzialmente preziosissimo per carisma e per quelle capacità tecniche che lo hanno portato a essere uno dei registi più promettenti della sua generazione. E sembra anche aver superato i guai fisici del passato, visto che da quando ha lasciato la Roma ha saltato appena tre match per infortunio.

Le ambizioni del Cagliari

Il nuovo allenatore dei marsigliesi, Jorge Sampaoli, non lo vede particolarmente, e così per il centrocampista olandese si è subito profilata un’uscita. Il Cagliari ha concluso un accordo per un prestito biennale, un’operazione che andrebbe di pari passo anche con il rinnovo del prestito di Nainggolan dall’Inter, assicurando a Leonardo Semplici una coppia centrale esperta e di grande talento.

LEGGI ANCHE: Godin: addio Cagliari. In due anni, da campione a ingombro

Restano da capire i dettagli (Strootman ha un ingaggio molto alto, 4,5 milioni all’anno), ma sembra che il Marsiglia sia ben disposto a favorire il passaggio del giocatore al Cagliari. Anche perché nell’affare potrebbe inserirsi anche l’interesse del club francese per Giovanni Simeone, attaccante che piace molto a Sampaoli e su cui il Cagliari ha scommesso molto senza però aver ottenuto finora gli effetti desiderati.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kevin Strootman (@kevinstrootman)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti

Resta aggiornato con Telegram