Stipendi Barcellona: quanto sono pagati i campioni blaugrana

Stipendi Barcellona: quanto sono pagati i campioni blaugrana? Ecco tutte le informazioni sul monte ingaggi del club catalano.

Leggi anche | Koeman in bilico: le analogie tra Barcellona ed Everton

Non c’è più Leo Messi in rosa, e il suo addio è stato causato anche dai problemi nel continuare a pagare il suo altissimo ingaggio. Nella scorsa estate il Barcellona ha dovuto impegnarsi molto per rafforzare la propria squadra ma allo stesso diminuire il monte ingaggi, dopo le spese folli degli anni passati.

Ma il club blaugrana resta una società che investe molto denaro negli stipendi dei suoi giocatori, e che di recente ha anche rinnovato il suo nuovo campioncino, Pedri, per assicurarsi il futuro della stella spagnola. Ma quanto sono pagati i suoi compagni di squadra?

Stipendi Barcellona, i più pagati

Leggi anche | Pedri, statistiche e stipendio: quanto guadagna il talento del Barcellona?

Senza più Messi a pesare sul bilancio, e con giocatori come Griezmann e Pjanic via in prestito, il Barcellona si è liberato di alcuni dei suoi giocatori più “pesanti” in termini economici. Attualmente, quindi, la top 3 dei più pagati del club è stata rivoluzionata rispetto alla passata stagione.

Coutinho calciomercato
Fonte: Instagram (@phil.coutinho)

In prima posizione troviamo Philippe Coutinho, che percepisce 24,5 milioni di euro all’anno: un’enormità, soprattutto se consideriamo che Koeman lo ritiene un esubero e finora gli ha fatto giocare appena 251 minuti in stagione, senza mai concludere una partita e incominciando da titolare solo tre partite.

Leggi anche | Nonostante tutto, Busquets è ancora fondamentale per il Barcellona

Subito dopo, sul podio, troviamo il veterano Sergio Busquets (16,4 milioni), uno dei leader tecnici e caratteriali della squadra, anche se ormai 33enne. Chiude il terzetto Sergio Aguero, arrivato questa estate a parametro zero dal Manchester City, dopo aver firmato un contratto da 13,9 milioni l’anno fino al 2023. Non sono ancora noti, però, i dettagli del contratto di Pedri, rinnovato a ottobre 2021.

Stipendi Barcellona, i meno pagati

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

All’altro capo della classifica troviamo invece giocatori giovani, poco noti o tradizionalmente poco impiegati, come ad esempio il 23enne terzino senegalese Moussa Wagué, l’anno scorso in prestito al PAOK Salonicco e pagato 543.000 euro all’anno, o il portiere di riserva Iñaki Peña, prodotto della Masia con un contratto annuale da 187.000 euro.

Leggi anche | Che fine ha fatto Riqui Puig?

Potrebbe invece sorprendere la presenza, tra i giocatori meno pagati del Barça, di Riqui Puig, centrocampista che un paio d’anni fa era considerato uno dei giocatori più promettenti in squadra, ma a cui Koeman non ha mai dato granché spazio (appena 72 minuti in campo in questa stagione). Per lui, il club spende ogni annata 344.000 euro, con scadenza nel 2023.

Puig
Fonte: @ricardpuig (Instagram)

Stipendi Barcellona, l’elenco completo

Ecco la lista completa dei giocatori del Barcellona, ordinati in base al valore del proprio stipendio, dal più pagato al meno pagato.

Leggi anche | Linea verde al Barcellona: chi sono i nuovi giovani lanciati da Koeman

Philippe COUTINHO – 24,5 mln

Sergio BUSQUETS – 16,4 mln

Sergio AGUERO – 14 mln

Jordi ALBA – 12,8 mln

Samuel UMTITI – 12,8 mln

Ousmane DEMBELÈ – 12,8 mln

Sergi ROBERTO – 10,6 mln

Frankie DE JONG – 10,6 mln

Marc-André TER STEGEN – 9,1 mln

Gerard PIQUÈ – 6,6 mln

Martin BRAITHWAITE – 6,3 mln

NETO – 6,3 mln

Clement LENGLET – 6,1 mln

Memphis DEPAY – 4,6 mln

Ansu FATI – 4,4 mln

Sergiño DEST – 4,1 mln

Ronald ARAUJO – 2,2 mln

PEDRI – 2,1 mln

Luuk DE JONG – 1,7 mln

Eric GARCIA – 1,4 mln

Alex COLLADO – 949.000

Moussa WAGUÈ – 543.000

Riqui PUIG – 344.000

Iñaki PEÑA – 187.000

Oscar MINGUEZA – 54.000

GAVI – ?

Alex BALDÈ – ?

Nico GONZALEZ – ?

Yusuf DEMIR – ?

Gavi Barcellona
Fonte immagine: profilo Ig @PabloGavi10

Leggi anche | Chi è Gavi: caratteristiche tecniche e ruolo del talento della Spagna

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI