HomeCalciomercatoUn uzbeko per la Roma: giallorossi sul talento Shomurodov

Un uzbeko per la Roma: giallorossi sul talento Shomurodov

Eldur Shomurodov è il nome nuovo per l’attacco della Roma: il 25enne uzbeko del Genoa piace a Mourinho, anche come vice Dzeko

C’è un nome nuovo nome per l’attacco della Roma: si tratta di Eldor Shomurodov, punta uzbeka del Genoa che, secondo indiscrezioni, da qualche giorno sarebbe entrato a far parte della lista della spesa del ds giallorosso Tiago Pinto.

Shomurodov

Shomurodov, la nuova idea della Roma

Ventisei anni, reduce da un’annata tutto sommato positiva, l’attaccante asiatico è uno dei tanti conigli estratti dal cilindro dalla società di Enrico Preziosi, da sempre molto attenta agli affari provenienti da mercati emergenti.

Nella prima e finora unica stagione in Italia, tra campionato e Coppa Italia, Shomurodov ha messo insieme ben 8 gol e 1 assist, giocando 31 partite e condendo il tutto con una serie di giocate che hanno impressionato un po’ tutti, a tal punto che in passato anche Milan e Juventus avevano chiesto notizie su di lui.

Classe 1995, il talento uzbeko è nato a Jarkurgan ma il Genoa lo ha pescato nella massima divisione russa, dove il ragazzo militava – con ottimi numeri – nel Rostov. Acquistato per 7,5 milioni di euro, oggi ne vale almeno una decina.

Una risorsa per Mourinho

Tatticamente, nella Roma di Mourinho Shomurodov potrebbe disimpegnarsi in diversi ruoli, soprattutto alternandosi con la concorrenza nelle tre posizioni del 4-2-3-1 che agiscono dietro al centravanti.

Il nodo attacco, infatti, è quello che più perplime i giallorossi: con la permanenza di Dzeko sarà difficile fare un innesto di livello top nel ruolo di numero nove, per questo motivo il giocatore del Genoa sarebbe una buonissima via di mezzo tra quelle che sono le esigenze e il progetto di costruire una squadra funzionale, con più soluzioni offensive.

Alla bisogna, poi, Shomurodov potrebbe anche agire da referente offensivo, soprattutto nel momento in cui dovesse partire Borja Mayoral. Infine c’è il tema economico, perché la Roma avrebbe diversi argomenti per convincere il Grifone a liberarsi del suo talento.

Infatti, ai liguri pare interessi Pedro, fuori dai piani di Mourinho. Qualora i giallorossi decidessero di andare incontro a Preziosi, magari aiutando il Genoa a pagare l’oneroso ingaggio dello spagnolo, allora la richiesta per l’uzbeko potrebbe calare, mettendo d’accordo tutti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eldor Shomurodov (@shomurodov.eldor)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti