Sergio Oliveira alla Roma: come gioca e cosa fare al fantacalcio

Sergio Oliveira, arriva finalmente il rinforzo a centrocampi richiesto da Mourinho: vediamo come giocherà e cosa fare al fantacalcio con lui.

Nel postpartita di Roma-Juventus, José Mourinho ha di fatto ufficializzato l’imminente arrivo di Sergio Oliveira. Un rinforzo a centrocampo, un giocatore in grado di dare esperienza e qualità alla rosa: l’identikit stilato dal tecnico giallorosso conduce al portoghese, che a distanza di 6 mesi dal naufragio della trattativa con la Fiorentina è pronto ad approdare in Italia. La Roma lo prenderà con la formula del prestito, con diritto di riscatto fissato a circa 12-13 milioni. Un colpo tanto atteso da Mourinho, che dovrebbe chiudersi in settimana. Intanto, vediamo come s’inserirà il portoghese nella Roma e cosa fare con lui al fantacalcio.

LEGGI ANCHE: Infortunio Chiesa: quando rientra e tempi di recupero

Sergio Oliveira, come giocherà alla Roma

Sergio Oliveira si candida a essere praticamente un titolare della Roma, nelle rotazioni a centrocampo con Jordan Veretout e Bryan Cristante. Il portoghese forse inizialmente partirà indietro, ma troverà comunque tanto spazio, sia ruotando con i due che approfittando magari di assenze in difesa, con Cristante utilizzabile anche dietro.

Sia nel 4-2-3-1 che nel 3-5-2, Sergio Oliveira sarà un giocatore importante per la Roma. Nessuna riserva a centrocampo ha mai convinto del tutto e quindi il portoghese, anche quando non sarà titolare, sarà comunque l’alternativa numero uno a Veretout e Cristante. Dalla sua ha sicuramente la capacità di portare freschezza ed esperienza in una rosa che, come ha sottolineato lo stesso Mourinho, scarseggia di stabilità mentale. Sicuramente, Oliveira sarà un innesto prezioso nella Roma.

LEGGI ANCHE: I giovani in Serie A giocano solo causa Covid

Sergio Oliveira, cosa fare al Fantacalcio

Negli ultimi tre anni, in 52 presenze con la maglia del Porto Oliveira ha trovato la via della rete 16 volte. È un giocatore che sa segnare, ma ovviamente non è un centrocampista offensivo. Da lui non è lecito aspettarsi valanghe di bonus, ma può essere un profilo interessante, tra buoni voti e il fatto di giocare in una big del nostro campionato.

Tuttavia, almeno inizialmente il portoghese parte dietro rispetto a Veretout e Cristante. Giocherà comunque tanto e con continuità, ma a livello di fantacalcio ci sono ovviamente profili più interessanti. Se si hanno gli altri due giocatori della Roma in rosa, oppure se si ha una buona dose di titolari e si è alla ricerca di pedine di qualità per riempire gli ultimi slot, sicuramente si può scommettere su un giocatore che può diventare un titolare in una grande squadra.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI