Infortunio Chiesa: quando rientra e tempi di recupero

Infortunio Chiesa: la Juventus comunica l’esito degli esami strumentali successivi allo stop patito nel corso di Roma-Juventus, gara scoppiettante fin dai primissimi minuti.

Due gol in pochissimi minuti, che fanno capire come Roma-Juventus non stia certo deludendo le attese e le aspettative che porta sempre con sé una sfida affascinante come quella che si sta disputando allo stadio Olimpico. Per la Juventus però, brava a rispondere e a recuperare subito con Dybala lo svantaggio firmato da Abraham, c’è una vera e propria tegola, ossia quella dell’infortunio di Federico Chiesa. Le sue condizioni preoccupano la Vecchia Signora? Giusto entrare nel dettaglio e nello specifico per provare a capirne un po’ di più.

LEGGI ANCHE: Juventus, perché l’indice di liquidità è un problema secondario

Infortunio Chiesa, lesione al crociato

Erano passati circa 30 minuti del primo tempo quando l’ex Fiorentina ha dovuto alzare in maniera definitiva bandiera bianca. Infatti è stato lui ad avere la peggio in un contrasto con il centrale dei capitolini Smalling. Un contrasto duro quello con il difensore giallorosso e che l’esterno dei piemontesi pare aver pagato a carissimo prezzo. Inevitabile per lui in cambio, con Kulusevski che ha preso il suo posto e che è entrato sul terreno di gioco. Il giocatore ha, quantomeno in un primo momento, provato a stringere i denti e a continuare a giocare, ma è stato poi costretto a dare forfait. Difficile al momento fare previsioni e parlare di entità dell’infortunio.

Dalla reazione di Chiesa il colpo sembra esser stato comunque forte, dato che si è accasciato a terra dopo aver provato, come detto, a restare in campo e a non chiedere fin da subito il cambio. I testi clinici effettuati questa mattina al J-Medical di Torino hanno così evidenziato la lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio di Federico Chiesa, esattamente quello che alla Juventus speravano si potesse scongiurare. La squadra bianconera ha twittato un link dal proprio sito ufficiale, in cui si ritrova il comunicato riguardo l’infortunio Chiesa che conferma la lesione del legamento crociato anteriore. Nella nota è specificato che Sarà necessario intervenire chirurgicamente nei prossimi giorni.

Una tegola vera e propria per Allegri che, dopo aver fallito la prima parte di stagione e aver avuto Chiesa a mezzo servizio, si ritroverà a dover fare i conti con l’assenza di uno dei giocatori più importanti della rosa bianconera.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI