HomeSerie AScontri diretti Inter-Atalanta: cosa succede in caso di parità

Scontri diretti Inter-Atalanta: cosa succede in caso di parità

Gli scontri diretti Inter-Atalanta potrebbero essere decisivi per l’assegnazione dello Scudetto, qualora gli orobici dovessero rimontare sui nerazzurri: cosa succede in caso di parità nei punti

Inter e Atalanta sono due tra le protagoniste del nostro campionato, una Serie A che per entrambe sta riservando grandi soddisfazioni. Da una parte c’è la squadra di Antonio Conte, che veleggia prima in classifica ormai da mesi e che, nel girone di ritorno, non ha ancora mai perso. Dall’altra, invece, la truppa allenata da Gasperini, che insegue la terza qualificazione consecutiva in Champions League.

LEGGI ANCHE: Caduta la Superlega, cosa deve cambiare nel calcio?

Tuttavia, la matematica dice che le due squadre potrebbero ancora arrivare a pari punti. Certo, occorrerebbe un crollo verticale della capolista per far sì che i bergamaschi rientrano, ma in tal senso è molto interessante capire cosa succedere in caso di aggancio. In tal senso, la discriminante principale sarà quella legata agli scontri diretti Inter-Atalanta.

scontri diretti inter-atalanta
Fonte immagine: @tuttoatalanta (Twitter)

Scontri diretti Inter-Atalanta: cosa succede a pari punti

Gli scontri diretti Inter-Atalanta saranno quindi decisivi nel caso in cui, alla fine del trentottesimo turno, le due squadre dovessero trovarsi a pari punti. In questa situazione, ci saranno diversi criteri utili a stabilire l’ordine in classifica ma, contrariamente ad altre casistiche, il primo di questi criteri sarà già utile per dipanare dubbi e incertezze.

LEGGI ANCHE: Chi ha vinto e chi ha perso sulla Superlega

Infatti, considerando la discriminante dei punti ottenuti negli scontri diretti, l’Inter sarebbe davanti all’Atalanta in virtù di una vittoria e un pareggio. Infatti, Conte e Gasperini si sono già affrontati due volte in stagione; nel match di andata, giocato al Gewiss Stadium, successe tutto nel secondo tempo, con Aleksey Miranchuk che rispose al vantaggio iniziale di Lautaro Martinez.

LEGGI ANCHE: Superlega, il proprietario del Liverpool ha chiesto scusa ai tifosi

Al ritorno, invece, decise una rete di Milan Skriniar, provvidenziale nello sbloccare un match molto equilibrato nel quale gli orobici non avevano affatto sfigurato. L’Inter, inoltre, al momento è avanti per scontri diretti anche contro il Milan e la Juventus, anche se contro i bianconeri va ancora giocata la partita di ritorno.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti