Scandalo Overmars all’Ajax: cosa sta succedendo

Overmars, direttore tecnico dell’Ajax, si è dimesso per un grave caso di molestie che sta facendo parlare molto in Olanda. Ecco cosa sta succedendo.

Da ieri, lunedì 7 febbraio, Marc Overmars non è più il direttore tecnico dell’Ajax. Una separazione molto importante, visto che l’ex-giocatore del Barcellona era ritenuto l’uomo che aveva ricostruito i Lancieri, riportandosli a competere a livello internazionale grazie a un accurato progetto sportivo, in equilibrio tra valori tecnici e stabilità economica.

Dietro alle sue dimissioni c’è però una vicenda che non c’entra nulla con lo sport, ma con una serie di gravi episodi di molEstie di cui il dirigente si sarebbe reso protagonista, e che alla fine hanno costretto le due parti a un duro confronto. La notizia, ufficializzata lunedì, nelle ore successive ha iniziato ad arricchirsi di ulteriori dettagli: cosa è successo esattamente, e perché Overmars si è dimesso?

LEGGI ANCHE: Mateja Milovanovic, chi è la giovane stellina dell’Ajax

Lo scandalo Overmars

L’annuncio della separazione tra Overmars e l’Ajax è stato comunicato con una nota del club lunedì 7 febbraio, seguita poi da un altro comunicato del dirigente, che si scusava per quanto avvenuto e si assumeva ogni responsabilità. “Mi vergogno. Purtroppo non mi rendevo conto che stavo oltrepassando il limite, ma mi è stato fatto capire negli ultimi giorni. Certamente per qualcuno nella mia posizione, questo comportamento è inaccettabile. Ora lo vedo anche io. Ma è troppo tardi. Non vedo altra opzione che lasciare l’Ajax” ha detto l’ex-dt.

La nota dell’Ajax aveva parlato, come causa della separazione, di “una serie di messaggi inappropriati inviati a diverse colleghe per un lungo periodo di tempo“, cioè di non meglio specificate molestie ai danni di altre dipendenti del club. “Trovo la situazione terribile per tutti – ha aggiunto l’amministratore delegato Edwin van der Sar – Nel mio ruolo, mi sento anche responsabile di aiutare le colleghe. Un clima sportivo e lavorativo sicuro è molto importante. Presteremo ancora di più attenzione a questo nel prossimo futuro”.

Secondo la ricostruzione fatta dalla testata olandese Het Parool, tutto sarebbe partito da una mail inviata da Van der Sar il 25 gennaio allo staff dell’Ajax, in cui ricordava che all’interno del club sono presenti due figure a cui rivolgersi per qualsiasi problematica relativa alla sicurezza sul lavoro. Da qui, ai Lancieri sarebbero pervenute segnalazioni da parte di 6 dipendenti, che denunciavano comportamenti inappropriati nei loro confronti da parte del direttore tecnico.

Nel giro di poche ore dall’annuncio, sulla stampa olandese sono iniziati a emergere anche ulteriori dettagli sui “messaggi inappropriati”: il dirigente avrebbe inviato a diverse colleghe foto dei propri genitali. A quel punto, Van der Sar e altri dirigenti hanno organizzato un confronto con Overmars sulle accuse, al termine del quale si è decisa la separazione tra le parti.

LEGGI ANCHE: Lautaro-gate, la verità sullo sputo nel derby di Milano: cosa rischia?

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI