Bremer alla Juve in cambio di Gatti? La verità sulla clamorosa ipotesi di mercato

Uno scambio Bremer Gatti tra Juventus e Torino? È questa la clamorosa ipotesi di mercato che sta facendo discutere i tifosi granata, ma quanto è probabile?

Si pronostica un interessante giro di difensori in salsa torinese, nella prossima estate: la Juventus, dopo essersi assicurata Vlahovic e Zakaria, vorrebbe mettere le mane anche sul difensore del Torino Bremer. Un’operazione non facile, ma nemmeno impossibile, perché i bianconeri averebbero dalla loro un asso nella manica.

Si tratterebbe di Federico Gatti, difensore centrale emergente di 23 anni, che gioca in prestito al Frosinone in Serie B ed è stato appena acquistato dalla Juventus, soffiandolo in extremis proprio ai rivali cittadini. Gatti potrebbe cambiare sponda del Po tra qualche mese, permettendo alla Vecchia Signora di assicurarsi il brasiliano Bremer, che ha da poco rinnovato coi granata fino al 2024.

LEGGI ANCHE: L’importante crescita calcistica di Bremer

Scambi Bremer Gatti: verità o illusione?

La notizia di uno scambio in estate tra i due difensori sta girando da qualche ora, e non si può negare che abbia una sua logica: è noto che Bremer piaccia molto alla Juventus, così come che il Torino fosse decisamente interessato a Gatti. Tuttavia, pare difficile che una simile operazione possa andare in porto, a causa di una serie di motivi non irrilevanti.

Il primo risiede nei rapporti attuali tra i due club. Come ha sottolineato Tuttosport, Cairo non avrebbe preso bene lo “scippo” di Gatti, quando il giocatore del Frosinone si era praticamente già promesso al Torino, e per questo non accetterebbe di discuetere una cessione di Bremer ai bianconeri. “Dunque – dice il quotidiano sportivo piemontese – venderebbe il suo gioiello a chiunque tranne che ad Agnelli“.

In effetti, le squadre che girano attorno al centrale brasiliano sono molte, già solo qua in Italia: Inter e Milan stanno alla finestra, pronte ad approfittare di una chiusura alla Juventus per avvantaggiarsi nei confronti dei rivali. E inoltre, Agnelli sembra voler puntare seriamente su Gatti per il futuro, vista l’età che avanza di Chiellini e Bonucci, le poche garanzie di Rugani e la possibile partenza di De Ligt.

Il secondo motivo per cui lo scambio Bremer Gatti sembra al momento quasi impossibile è di natura economica: Cairo non è molto propenso a cedere i suoi gioielli per delle contropartite tecniche (l’unico caso è stato Benassi, inserito nel trasferimento di D’Ambrosio all’Inter nel 2014). Bremer è valutato almeno 20 milioni, mentre Gatti è stato pagato dalla Juventus 7,5, il che riduce di moltoil margine di guadagno del Torino da un eventuale accordo.

LEGGI ANCHE: Chi è Federico Gatti, il difensore che piace tanto in Serie A

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI