HomeCalcio EsteroClamoroso in Libertadores: il River Plate vince senza cambi ne portiere

Clamoroso in Libertadores: il River Plate vince senza cambi ne portiere

Clamorosa vittoria del River Plate in Libertadores: la squadra di Gallardo supera il Santa Fe senza cambi e con un centrocampista in porta

Il calcio sudamericano ci ha spesso riservato degli epiloghi mistici, ma questa volta gli Dei del pallone hanno deciso di strafare. Il River Plate in Libertadores si presentava senza la maggior parte del gruppo squadra, con undici giocatori contati e senza riserve in panchina. In più, nel match giocato al Monumental contro l’Independiente Santa Fe, la mancanza di un portiere di ruolo ha costretto Gallardo a schierare un giocatore di movimento tra i pali.

LEGGI ANCHE: Emergenza River Plate: in Libertadores con 11 calciatori e senza portiere

Chi se lo sarebbe immaginato, quindi, un 2-1 finale? I colombiani, al fischio finale, sono usciti dal campo straniti perché quello che è successo a Buenos Aires, purtroppo per loro, se lo ricorderanno a lungo, così come non ci si scorderà facilmente dell’ennesima impresa dei millonarios, squadra che in questi anni, proprio sotto la guida di Gallardo, ha vinto letteralmente di tutto.

Emergenza River Plate in Libertadores: com’è andata

L’emergenza del River Plate in Libertadores è stata colta come un’occasione per dare un fortissimo messaggio a tutto il continente. Pur senza calciatori e con un calendario fittissimo all’orizzonte, la società argentina ha deciso di non chiedere il rinvio di una partita per la quale, sulla carta, avrebbe potuto fermare tutto vista la trentina di elementi positivi tra calciatori e staff.

LEGGI ANCHE: Perché il River Plate ha giocato il Superclasico con il quinto portiere

E invece no: in campo, dopo una manciata di minuti, Julian Alvarez e il terzino Angileri avevano già portato la Banda sul 2-0. Le telecamere argentine hanno spesso indugiato su Gallardo, quasi stupito da quello che stava succedendo sul terreno di gioco. Il Santa Fe, che in Colombia sta giocando col contagocce vista la situazione interna del paese, ha reagito solo parzialmente nella ripresa, senza però mai dare l’impressione di poter rientrare in partita.

LEGGI ANCHE: La classifica del girone di ritorno della Serie A 2020/21

In porta, per la cronaca, ci è finito Enzo Perez, che negli ultimi giorni si era allenato con il preparatore atletico dei portieri pur rientrando da un fastidioso problema muscolare. In River Plate in Libertadores aveva bisogno di lui e il leader della mediana riverplatense si è fatto trovare pronto: “Difficilmente mi dimenticherò di questa serata” ha detto, mentre ritirava il premio di mvp del match. E, sul web, già circolano i meme di avvertenza per il titolare Armani, il cui posto viene scherzosamente messo in discussione.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

75387536bf8277a4a0c328b6d3d9d91b?s=90&d=mm&r=g
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti